Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 15:52 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
Per avere un ammortizzatore morbido come bisogna regolarlo?
Mi spiego, sul Gs con ESA, mentre guidavo su strada, mettevo in enduro così la moto era più morbida, ballava, o meglio cullava di più, seguiva le ondulazioni della strada morbidamente e la preferivo come modo di viaggiare.
Ora, cosa bisogna fare sul V85?
https://www.dropbox.com/s/yh28uvl3zd7ufxw/2020-04-07%2017.51.18.jpg?dl=0
così mi è stata consegnata e penso sia quella più morbida.

https://www.dropbox.com/s/6vgv20a8uijy2fx/2020-04-07%2017.51.25.jpg?dl=0
L'ho svitata di un giro, credo che dovrei svitarla di più.
Per il momento sono prove statiche, appena si può circolare verificherò, ma se qualcuno mi da delle dritte parto già giusto.
Nei post di questo argomento parlate di 7 click ma questo ammortizzatore ha 4 posizioni. :smoke01


Ciao ciao

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 16:16 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
Anch'io non sopporto la durezza dell'ammortizzatore posterione...che non vale un beato ca..o.
Ho messo la molla sulla prima posizione e ho regolato la vite in basso "tutta aperta" in direzione soft...è un po' meglio... proverò a fare qualche km ancora e se non mi abituerò, probabilmente cambierò ammortizzatore...o la moto.


Ps. Il primo che parla male dell'ESA lo mando afffff

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 16:44 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1697
Presente: ESA buttato nel cesso in favore di 2 belle unità Ohlins ttx, ALTRO PIANETA.
Sul V85 dovresti fare la stessa cosa.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 17:18 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
L'Esa ha di buono che puoi scegliere 5 regolazioni, sulla mia '08, e bene o male, una che ti va quasi bene la trovi. Scelta la regolazione con un tasto modifichi sia il precarico che la compressione.
Ora, io non sono un pilota come te rsv, quindi a me basterebbe trovare quella soluzione che poi praticamente non toccherò più.
Guareschi propone il ttx a 1500 Euro, quello Guzzi opzional costa la metà e altri vedi Bitubo o Matris intorno a 800 poco più.
Quindi il ttx lo escluderei troppo raffinato per me , oltre al costo naturalmente,gli altri posso prenderli in considerazione ma non avendo esperienza non so i vantaggi e soprattutto se trovo la mia regolazione. Al netto di tutto ciò, è che non so se riesco a trovare il giusto anche con l'originale. Sembra un pò difficile perché le regolazioni non son molte.
Per adesso parto con la posizione della ghiera come nella prima foto e poi seguirò il consiglio di ch-zep la vite della seconda foto la svito ancora. Poi vedremo.

Ciao ciao

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 17:22 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1697
con un ammortizzatore buono e ben tarato x la specifica moto la regolazione la trovi di certo. Importante è partire da una base buona.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 17:38 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
Concordo, con un buon ammortizzatore la posizione confacente si trova in pochissimo tempo...e per quanto mi riguarda poi non si tocca più niente.

rsvsteve: sapevi vero che ci sono degli Öhlins per ESA (e anche Wilbers)

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 17:59 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1697
li ho volutamente messi meccanici escludendo tutta l'elettronica, proprio perchè essendo di qualità veramente alta, come hai giustamente sottolineato, una volta regolati al meglio non li tocchi più (onestamente ci ho messo un po' a settarli bene perchè davanti il telelever ha un modo di funzionare tutto suo e bisogna capirlo bene per poter arrivare all'ottimale).
Ora la moto ha un comfort incredibile, e va benissimo su qualsiasi percorso ed a qualsiasi andatura, senza mai toccare nulla! Morbida come un divano e precisa come una lama. Pensa che anche le gomme si consumano in modo più regolare, e l'anteriore dura un 30% in più.

P.S. gli Ohlins x ESA sono solo x i GS ad aria, non esistono x gli LC


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 8 apr 2020, 18:17 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17724
Località: montecosaro scalo
Con holins originale la moto in abbinamento a sella 3d era migliorata moltissimo. Certo le sospensioni della st...sono un altra cosa.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 9 apr 2020, 13:26 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 348
Località: Agliana (Pistoia)
Siccome la mia moto è ancora in concessionaria e non l'ho potuta ancora prendere per merito di cavolo di virus,
son qui che mi diletto a leggere i manuali del mezzo
ma l'ammo originale NON Ohlins che regolazione ha?
Solo compressione o anche espansione?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 9 apr 2020, 13:46 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 348
Località: Agliana (Pistoia)
Ho dato un occhi al sito Bitubo e per la V85TT ne fanno diverse varianti di ammo posteriore, addirittura alcune varianti con interasse diverso 351 e 381mm con regolazioni molla manuale e idrauliche, semplice e non, insomma per ogni esigenza, dal semplice a 520€ a quello un po' reglabile a 727€ fino a 1114€ del più dotato.
Io anche se su un maxiscooter con i Bitubo ho avuto un'ottima esperienza, il Beverly 400 mi è passato da essere una barca oscillante con gli ammo originali a un mezzo ben ammortizzato e con la possibilità di regolare bene la reazione dell'ammo in base alle esigenze del momento e credetemi non è davvero superfluo anche se su un maxiscooter che comunque mi ha portato molto a giro per oltre 130000km dei quali 100000 con quegli ottimi ammo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 11:32 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
Grazie ragazzi per le vostre risposte. Tengo in considerazione il fatto di cambiare l'ammortizzatore. Intanto proverò l'originale basta che si inizi a usare sta moto, che con queste belle giornate... speriamo finisca sto casino.
Ritengo che Guzzi abbia fatto una cosa giusta vedendo la cosa in economia, cioè,te la consegnano regolata per una persona, altra tacca, pilota e passeggero, avanti di una posizione 2 persone più valige, ultima enduro. Almeno io la interpreto così, poi con la vite sotto regoli credo il flusso di olio quindi può essere più o meno morbido.... ma di poco. Quindi lele73 credo che si regoli solo in compressione, la vite serve per la scorrevolezza.
La regolazione con la ghiera non mi dispiace, ci perdi 5 min. compreso il prendere la chiave dedicata, ed è più bella da vedere.
Cambiando regolazioni, l'altezza della moto non dovrebbe variare, ma si indurisce la molla, perché più schiacciata, per sopportare più peso, mentre il pistoncino interno della molla rimane della stessa lunghezza, così l'escursione rimane costante.
Non so se la mia interpretazione sia giusta, ma per me sembra logica. Il problema semmai è l'estensione che qui non c'è e non capisco bene il suo funzionamento.
Ciao ciao

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 12:42 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
@CIN, scusa "più bella da vedere" rispetto a cosa?

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 12:43 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
Dimenticavo, l'ammortizzatore Öhlins dedicato alla V85 quanto costa?

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 14:13 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1697
sugli 800, ma è un ohlins di fascia bassa, e manca comunque di regolazioni (precarico e interasse).
Poi magari va benissimo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 15:03 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
Cita:
@CIN, scusa "più bella da vedere" rispetto a cosa?

Mi piace vedere le due ghiere rispetto ad un pomello di registro classico, che per come è posizionato l'ammortizzatore forse da fastidio, sporge.
https://www.matrisdampers.com/wp-content/uploads/2019/07/mg-v85tt-m46k-3b-.jpg
Invece l'Ohilins dedicato ha un piccolo registro integrato all'ammortizzatore, non disassato come di norma sono gli altri
Immagine

Ciao ciao

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 15:16 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
Ok, capito!

Steve: l'originale Öhlins, l'ho trovato a Varese per 620€. Mi sembra un buon prezzo ma devo aspettare che si riaprano le frontiere...

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 18:08 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17724
Località: montecosaro scalo
Te lo consiglio vivamente Giuseppe

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 18:36 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 11260
Località: chiasso-svizzera
: Thumbup : appena riaprono le frontiere vado a prenderlo.

Ps. Qui da noi stanno "mettendo a punto" un programma di riavvio/riapertura graduale per privati e per l'economia...

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 2-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 10 apr 2020, 22:34 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 348
Località: Agliana (Pistoia)
cin ha scritto:
, poi con la vite sotto regoli credo il flusso di olio quindi può essere più o meno morbido.... ma di poco. Quindi lele73 credo che si regoli solo in compressione, la vite serve per la scorrevolezza.
La regolazione con la ghiera non mi dispiace, ci perdi 5 min. compreso il prendere la chiave dedicata, ed è più bella da vedere.
Ciao ciao

se regoli il flusso dell'olio regoli anche il ritorno dell'espansione oltre alla compressione dell'olio, non se sugli altri più dotati regoli anche il gas se è a gas, i Bitubo in generi regoli solo l'olio e quindi l'espapnsione


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 11 apr 2020, 20:26 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
Cita:
è un ohlins di fascia bassa, e manca comunque di regolazioni (precarico e interasse).


Immagine

Allora fatemi capire, praticamente le ghiere dell'Ohlins in alto sono fisse, trattengono la molla.
Immagine
Il registro nero sul serbatoio dell'olio/gas (non lo so ) equivale alla vite dell'ammortizzatore originale solo che è posta in basso.
Invece la ghiera nera sotto equivale alle ghiere dell'originale poste in alto.
Immagine
Se ho capito bene l'Olins lavora allo stesso modo dell'originale solo che:
è montato al contrario sotto sopra,
è più performante perché ha qualche regolazione in più oltre che costruttivamente.
Ciao ciao.

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 11 apr 2020, 22:30 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 348
Località: Agliana (Pistoia)
Infatti i Bitubo che ho rammentato sopra sono meglio e hanno pure la regolazione dell'interasse, o meglio sono venduti in due modelli d'interasse, evidentemente per avere una taratura diversa dell'assetto 351mm contro 381mm


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 12 apr 2020, 9:58 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3453
Località: Monfalcone(Go)
L'ohlins della foto sopra ha la regolazione del precarico con ghiera e controghiera,il pomello nero sul piede è la regolazione idraulica del ritorno (o estensione) e il pomello nero sul serbatoio è la regolazione idraulica della compressione.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 13 apr 2020, 14:14 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 356
Località: Piazzola sul Brenta (Pd)
Grazie Stefanone, pensavo che le ghiere in alto fossero solo di battuta della molla, non avevo percepito il filetto per poterle muovere.
In pratica l'Ohlins ha di diverso dall'originale, la possibilità di regolare separatamente solo l'idraulica della compressione e del ritorno.

Ciao ciao

_________________
Ducati 748e '01 - Moto Guzzi V85TT '20.
tre9due cinque48zero5nove2


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 13 apr 2020, 15:24 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3453
Località: Monfalcone(Go)
Come possibilità di regolazione sì, dovrebbe avere una componentistica migliore e, soprattutto, una molla dimensionata per il tuo peso.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regolazione ammortizzatore
MessaggioInviato: 13 apr 2020, 18:51 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 348
Località: Agliana (Pistoia)
Se a qualcuno interessa qua le offerte Bitubo con 8 modelli diversi si ammo con ovviamente prezzi anche piuttosto diversi
http://www.bitubo.com/Bitubo/cms/ITA/ce ... -moto.html


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group