Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2662 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 102, 103, 104, 105, 106, 107  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 18:59 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1523
Località: Pistoia
Rmusit ha scritto:
:77 Non c'e'.Devi acquistarla e inserirla dove sono presenti gli spinotti nel sottosella

ok grazie

_________________
Massimo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 19:18 
Non connesso

Messaggi: 88
Stelvioblack ha scritto:
Ok, 27 scatti in base a quale valore?


In base a quello che scrive la Guzzi nel manuale uso e manutenzione. Poi ovviamente sono valori medi indicativi.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 19:41 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 38
Località: Bolzano
Ma come fate a sentire 'sti scatti? Io ne avverto uno da tutto aperto a circa 1/4 di giro chiuso (così come era settato il precarico quando la ho ritirata) e poi niente fino a quello che mi sembra un fondo corsa, cioè nessuno scatto ma una progressione della manopola. 26 scatti mi pare impossibile

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 19:45 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 7873
Località: Lecco
Mauleo ha scritto:
Stelvioblack ha scritto:
Ok, 27 scatti in base a quale valore?


In base a quello che scrive la Guzzi nel manuale uso e manutenzione. Poi ovviamente sono valori medi indicativi.

Magari sono orbo, ma dove fa riferimento ad ipotetici pesi?

_________________
Stelvioblack

Non ci piace pensarlo, ma ognuno di noi ha un tempo limitato che gli resta da vivere - e utilizzare al meglio quel tempo è una forma di rispetto verso se stessi e verso gli altri. Anzi un dovere.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 19:50 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 15156
Località: CUNEO
Il 4 segreto di Fatima... e sarebbe la killer bike che metterà all'angolo i concorrenti come Whatsapp ha eliminato gli sms ?
Felice di avere una V85TT E4 che non impenna ma fa i 19 con un litro e oramai non se la caga più nessuno...

Inviato dal mio SM-A536B utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 20:43 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 24
Località: Bollate ( MI )
Buonasera, ho contattato GIVI per sapere a che punto sono con gli accessori, l'anello per il serbatoio l'ho già preso ( borse tanlock), mi hanno comunicato che hanno preparato la piastra specifica monokey per i bauletti che verrà commercializzata nei prossimi giorni, la sigla è SRA8208, spero possa essere utile.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 20:49 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 38
Località: Bolzano
Grazie, utilissima notizia la aspettavo proprio

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 20:51 
Non connesso

Messaggi: 71
Località: alessandria
Se il mono e' completamente scarico sulle buche va a fine corsa quindi sbatti sul tampone. Stesso discorso se sì esagera con l'idraulica chiusa, il mono non riesce ad estendersi in tempo tra una buca e l'altra e si finisce con avere il mono completamente compresso. In pista si mette una fascetta sugli steli forcella e alberino mono per cercare di capire cosa succede. Se il mono è troppo scarico o le idrauliche troppo chiuse la fascetta e' sul tampone di fine corsa. Se la fascetta rimane troppo lontana( diciamo più di 5mm)dal fine corsa significa che il mono e' troppo carico e non si sfrutta tutta la corsa e risulta troppo rigido. Poi volendo c'è anche un discorso di SAG statico e di SAG con pilota ma viene lunga spiegare. La pista docet.....


Ultima modifica di bat21rsv il mar 2 apr 2024, 21:09, modificato 1 volta in totale.

 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 21:05 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 890
Località: Montoggio (GE)
Piu` che sulla piastra Givi,mi piacerebbe sapere qualcosa in piu' sul 4^ segreto di Fatima :shocked


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 21:12 
Non connesso

Messaggi: 71
Località: alessandria
Comunque quando venerdì riuscirò finalmente a mettere le mani sulla moto ci guardo per bene anche perché per tornare a casa dovrò fare circa 150km e, se di interesse, relazionerò.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 21:12 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 5875
Località: Solaro ( Mi )
Rmusit ha scritto:
Piu` che sulla piastra Givi,mi piacerebbe sapere qualcosa in piu' sul 4^ segreto di Fatima :shocked


Chiedi a Bernadette Soubirous... : Chessygrin :

:byee :byee

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )

Non smetti di fare le cose perché sei vecchio,
sei vecchio perché smetti di fare le cose.

Se vedi il tuo bicchiere mezzo vuoto, travasalo in uno
più piccolo e smettila di rompere i cogl@@ni. ( Mara Maionchi )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mar 2 apr 2024, 21:33 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 7873
Località: Lecco
bat21rsv ha scritto:
Comunque quando venerdì riuscirò finalmente a mettere le mani sulla moto ci guardo per bene anche perché per tornare a casa dovrò fare circa 150km e, se di interesse, relazionerò.

Certo che interessa. Attendo ulteriori chiarimenti. : Thumbup :

_________________
Stelvioblack

Non ci piace pensarlo, ma ognuno di noi ha un tempo limitato che gli resta da vivere - e utilizzare al meglio quel tempo è una forma di rispetto verso se stessi e verso gli altri. Anzi un dovere.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 0:20 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3362
Località: Alessandria
La Tuareg mi pare essere la 4° moto che ho con le sospensioni pluriregolabili; ma in effetti capire come conviene settarsele leggendo solo il manuale o, forse peggio, a tentativi, non è affatto semplice. In questo credo che le elettroniche semi attive siano un bel passo in avanti, sia perché in parte, "fanno da se", in base a quel che succede sotto le ruote, sia perché hanno i settaggi pre impostati a seconda delle condizioni di utilizzo. E tornare alla situazione standard per vedere la differenza, è un attimo. Credo che la mia prossima moto, qualunque sarà (a meno che non sia una basica come la himalayan 450, dove quel che c'è c'è!), le avrà.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 8:38 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 21952
Località: montecosaro scalo
le sospensioni elettroniche se di buona qualita' sono una grande comodita'.
avute su piu' modo sono tornato indietro piu' volte e le ho sempre rimpiante.
l'assetto automatico ancora meglio soprattutto per chi la usa molto sia da solo che in coppia.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 8:56 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 195
Località: Alto Vicentino
guzzienduromassimo ha scritto:
le sospensioni elettroniche se di buona qualita' sono una grande comodita'.
avute su piu' modo sono tornato indietro piu' volte e le ho sempre rimpiante.
l'assetto automatico ancora meglio soprattutto per chi la usa molto sia da solo che in coppia.

Concordo, anch'io le ho avute su più moto e se cambi spesso, solo, bagaglio, in due etc etc direi indispensabili, ma se viaggi sempre solo con lo stesso carico non c'è di meglio che sospensioni di qualità regolate da un professionista su tua esigenza.

_________________
Quando vedi un bambino che si emoziona al passaggio di una moto, stai sicuro che sta nascendo la passione!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 9:29 
Non connesso

Messaggi: 71
Località: alessandria
La regolazione delle sospensioni e in particolare gli assetti sono personali quando un paio di scarpe e gli occhiali da vista. Ad ognuno vanno bene solo i suoi. Se poi ad un pilota vanno bene degli assetti standard quelli sul manuale uso e manutenzione vanno benissimo visto che sono deliberati da dei tester che fanno il mestiere da anni( quelli delle varie RSV4 e Aprilia di quegli anni li deliberava Caio Pellizzon e figlio storici collaudatori di Noale). Io dopo anni di frequentazione delle piste e di chiacchiere con la persona che mi fa gli assetti della RSV4 giocherò un po' con gli assetti e poi da solo a con carico e forse passeggera mi limiterò a aumentare un po' il precarico e per quello 1000€ di sospensioni attive mi sembrano troppi, se poi il problema e' passare da un asfalto biliardo ad uno dakariano e pretendere che l'assetto si regoli da soli basta andare un po' più piano tanto le prove speciali non le faccio.
Scusate ma io sono vecchio e di vecchia scuola già l'elettronica che c'è sulla Stelvio base che ritirerò sabato per me è eccessiva e quindi una volta messa la mappa sport mi dimenticherò come si fa ad entrare nei parametri.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 9:41 
Non connesso

Messaggi: 88
Stelvioblack ha scritto:
Mauleo ha scritto:
Stelvioblack ha scritto:
Ok, 27 scatti in base a quale valore?


In base a quello che scrive la Guzzi nel manuale uso e manutenzione. Poi ovviamente sono valori medi indicativi.

Magari sono orbo, ma dove fa riferimento ad ipotetici pesi?


Pg.76 manuale uso e manutenzione, ho fatto il copia incolla, il manuale è quello online postato a suo qui.

SETTAGGIO CONSIGLIATO
SOLO PILOTA
• PRECARICO (POMELLO) - DA TUTTO APERTO (**) CHIUDERE (*): 1 Scatto
• FRENATURA IDRAULICA (REGISTRO) - DA TUTTO CHIUSO (*) APRIRE (**): 1,25 Giri
PILOTA + PASSEGGERO + BAGAGLI
• PRECARICO (POMELLO) - DA TUTTO APERTO (**) CHIUDERE (*): 26 Scatti
• FRENATURA IDRAULICA (REGISTRO) - DA TUTTO CHIUSO (*) APRIRE (**): 0,5


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 10:05 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 7873
Località: Lecco
Mauleo ha scritto:
In base a quello che scrive la Guzzi nel manuale uso e manutenzione. Poi ovviamente sono valori medi indicativi.

Magari sono orbo, ma dove fa riferimento ad ipotetici pesi?[/quote]

Pg.76 manuale uso e manutenzione, ho fatto il copia incolla, il manuale è quello online postato a suo qui.

SETTAGGIO CONSIGLIATO
SOLO PILOTA
• PRECARICO (POMELLO) - DA TUTTO APERTO (**) CHIUDERE (*): 1 Scatto
• FRENATURA IDRAULICA (REGISTRO) - DA TUTTO CHIUSO (*) APRIRE (**): 1,25 Giri
PILOTA + PASSEGGERO + BAGAGLI
• PRECARICO (POMELLO) - DA TUTTO APERTO (**) CHIUDERE (*): 26 Scatti
• FRENATURA IDRAULICA (REGISTRO) - DA TUTTO CHIUSO (*) APRIRE (**): 0,5[/quote]


Bene, mi confermi che ci vedo bene.
Quindi io che sono 120 kg da tutto aperto giro il pomello e faccio fare uno scatto. Germano che è 75 kg fa esattamente la stessa regolazione. È normale?

_________________
Stelvioblack

Non ci piace pensarlo, ma ognuno di noi ha un tempo limitato che gli resta da vivere - e utilizzare al meglio quel tempo è una forma di rispetto verso se stessi e verso gli altri. Anzi un dovere.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 10:43 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 38
Località: Bolzano
Allego la foto del pomello al primo scatto (che è come l'ho ritirata dal concessionario), almeno a me pare al primo scatto avvertibile. Poi se si procede ad avvitare (senso orario) si arriva abbastanza presto a quello che mi sembra un fondo corsa senza ulteriori scatti avvertibili. Non mi sono fidato a forzare oltre alla prima resistenza. Non capisco pertanto come si possa ruotare fino a 26 scatti, sono gnucco io o non faccio bene o cosa? Aiuto! Immagine

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 12:29 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 21952
Località: montecosaro scalo
per me il problema delle sospensioni non esiste di base. ho guidato tanti km moto come il quota 1000 che pero' nemmeno lei si poteva definire priva di elettronica.
se si cerca quello ci sono le moto anni 70 e se ne trovano senza problemi.
dentro la parola sospensioni elettroniche ci sono le passive totali come il super tenere ze ci sono le semiattive come ktm o multistrada o altre interpretazioni come gs o triumph .
qui stiamo generalizzando un po'. sono comode ribadisco comode non performanti per quello si dovrebbe in primis parlare di moto da corsa ma qui parliamo di turismo.
io la stelvio non l'ho proprio presa in considerazione per ora proprio perche' priva di sospensioni elettroniche..e inizio ad essre vecchio ma voglio ( se posso permettermelo) l'assetto automatico sempre perfettamente lineare, e voglio poter averle molto morbide o rigide in movimento perche' spesso mi trovo ad aver bisogno di uno o dell'altro.
come ha gia' scritto qualcuno se usassi prevalentemente la moto da solo...vedrei la cosa come molto meno importante ma quando l'ultima manuale avuta il tuareg stavo ogni giorno a caricare e poi scaricare il mono...sinceramente era una rottura di balle quindi alla fine vai su una via di mezzo e anche se le sospensioni sono buone alla fine non regolate bene torni a quelle anni 80 che dondolavano...

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 12:43 
Non connesso

Messaggi: 89
Allora ragazzi essendo kg 70 io ho girato Pinelli 1 1 scatto il Presidente secondo me partire almeno da15 scatti a salire da seduto o andando di dovrebbe capire se la moto tende a sedersi o puntare sul d avanti più la moto e seduta più e difficile da guidare


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 12:44 
Non connesso

Messaggi: 89
Riferisco uno scatto


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 13:03 
Non connesso

Messaggi: 88
bruno60 ha scritto:
Allego la foto del pomello al primo scatto (che è come l'ho ritirata dal concessionario), almeno a me pare al primo scatto avvertibile. Poi se si procede ad avvitare (senso orario) si arriva abbastanza presto a quello che mi sembra un fondo corsa senza ulteriori scatti avvertibili. Non mi sono fidato a forzare oltre alla prima resistenza. Non capisco pertanto come si possa ruotare fino a 26 scatti, sono gnucco io o non faccio bene o cosa? Aiuto! Immagine

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk


Per il momento usandola da solo ho tarato l'ammortizzatore a 4 scatti e mi pare vada bene così. Comunque per tararlo, si parte dalla posizione di fine corsa soft (verso la S) poi si procede in senso contrario verso la H, procedendo si avvertono degli scatti, si contano fino ad arrivare al valore desiderato a seconda dell'utilizzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 13:04 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3362
Località: Alessandria
Stelvioblack ha scritto:
.........
Quindi io che sono 120 kg da tutto aperto giro il pomello e faccio fare uno scatto. Germano che è 75 kg fa esattamente la stessa regolazione. È normale?


Ovviamente no. Prova una cosa intermedia tra "solo pilota" e "pilota + passeggero"

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuova V 100 STELVIO.......
MessaggioInviato: mer 3 apr 2024, 13:06 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 7873
Località: Lecco
Diciamo che il problema nasce dai concessionari che non ti spiegano nulla.
A me ha detto di usarla così che va bene. In realtà mi ha consegnato la moto con il mono completamente scarico e la cosa non funzionava.
Ora poco alla volta sto aumentando il carico e la moto va molto meglio.
Però se quando uno va a fare un test con la Stelvio è gli danno in mano la moto con il mono scarico è normale che poi dica che la Stelvio salta come uno stambecco ad ogni buca che trova e potenzialmente perdono un eventuale cliente per impreparazione dei concessionari.

_________________
Stelvioblack

Non ci piace pensarlo, ma ognuno di noi ha un tempo limitato che gli resta da vivere - e utilizzare al meglio quel tempo è una forma di rispetto verso se stessi e verso gli altri. Anzi un dovere.


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 102, 103, 104, 105, 106, 107  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group