Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5239 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 202, 203, 204, 205, 206, 207, 208 ... 210  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 16 feb 2021, 20:03 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1812
Località: Alessandria
RobSixtysix ha scritto:
............
E allora, per chi è fuori dai "giochi", diventa difficile capire se lo stabilimento MG riesce a "reggersi" con le sue sole "gambe". Fermo restando che MG comunque si avvale anche di sinergie varie con Aprilia ecc....e quindi costi che vengono ripartiti

Ma infatti non serve capirlo. Piaggio potrebbe anche decidere di produrre alcune moto in perdita, solo per motivi di immagine, e non è troppo strano. Per dire, Honda, nonostante il prezzo di vendita non certo popolare, non credo guadagni molto con le Goldwing 1800, perché sono poche e con tanti elementi dedicati, a partire dal motore, che non fano "Piattaforma" condivisibile con altri veicoli; eppure le fa. Forse perché ci giriamo a guardarle quando passano...... Stesso motivo per cui MG-Piaggio non avrebbe dovuto abbandonare la California, a mio avviso.
Fare una moto immagine non è molto diverso dallo spendere quattrini, tanti, per partecipare alle competizioni. Soprattutto lo si fa per "esserci".
Altro discorso è razionalizzare gli stabilimenti. Su Mandello come sede di produzione, ancora per molti anni, non ci scommetterei tanto.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 16 feb 2021, 20:55 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 327
DUNQUE....

chi ha ricoperto ruoli dirigenziali, amministrativi, al vertice, in società organizzate, sa perfettamente che TUTTO passa sotto la forche caudine dei controlli. Ovvero, di ogni prodotto si conosce il costo, il ricavo, i guadagni, le perdite, ecc...
E' impensabile che un Gruppo, modernamente organizzato come PIAGGIO, non conosca i consuntivi, non solo di ogni BRAND, ma di ogni modello, singolo " pezzo " prodotto.
Infatti, chi ricopre ruoli di rilievo o, conosce quei dati definiti " sensibili " , è contrattualmente vincolato alla riservatezza e perseguibile se ne divulga i contenuti.
Questo per specificare che, la marginalità relativa ad un prodotto, è nota a chi lo produce, ma solo LUI sa cosa ci guadagna.
Altra cosa sono i dati resi pubblici, pezzi prodotti, percentuali di incremento, ecc.....
Io non difendo niente, e sono al soldo di nessuno e non cerco consensi !

IL punto è, PIAGGIO è in grado di gestire le proprie Aziende ?
La gestione PIAGGIO totalizza ricchezza ?
Cosa produce PIAGGIO, cioccolatini ?
Quanto, come, dove, non sono affari miei, è un LORO problema, l'importante è che MOTO GUZZI esista e produca moto di ottima qualità che il mercato acquista con soddisfazione.
Appunto, il MERCATO attraverso i numeri che totalizza, è indicatore del buon riscontro di un prodotto.
Se, al Sig. PIAGGIO sta bene di produrre e vendere X MOTO GUZZI ogni anno, posso essere d'accordo o contrario, cambia un cazzo.
Quello che penso io ? Conta meno di niente.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 16 feb 2021, 21:30 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12452
Località: CUNEO
RobSixtysix ha scritto:
Gabor ha scritto:
Non esistono più da anni società separate Aprilia, MG ecc. Quindi il bilancio è unico. Poi internamente avranno i loro conti costi-benefici, ma certo non sono pubblici.

Non ne sono certissimo, ma essendo il Gruppo Piaggio una SpA, anche i dati di dettaglio legati ai vari brand dovrebbero essere pubblici.
Figurati... quando lavoravo... lo facevo per un gruppo bancario quotato in borsa composto da 9 banche differenti. L' unico bilancio che usciva era quello di gruppo.
Ovvio che sapevano chi andava bene e chi meno e tutti i dati per ogni singola banca ma erano dati riservati. E francamento non vedo perché debba essere diverso.
ED È OVVIO CHE SI SAPEVA TUTTO DI TUTTI I SERVIZI DI OGNI SINGOLA AZIENDA.
CI MANCHEREBBE.

PIAGGIO conosce esattamente quanto rende e quanto costa MG.
La notizia MAIUSCOLA sarebbe se non lo sapesse


Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 16 feb 2021, 21:42 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 724
Località: Matera
valgrana ha scritto:
Figurati... quando lavoravo... lo facevo per un gruppo bancario quotato in borsa composto da 9 banche differenti. L' unico bilancio che usciva era quello di gruppo.
Ovvio che sapevano chi andava bene e chi meno e tutti i dati per ogni singola banca ma erano dati riservati. E francamento non vedo perché debba essere diverso.



Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk[/quote]
Accidenti, allora solo dove lavoravo io (azienda internazionale quotata al NYSE), ogni tre mesi si sfornavano report chilometrici che accompagnavano i bilanci (che poi venivano pubblicati), e mettevano a "nudo" ogni singolo spillo.

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 16 feb 2021, 22:04 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12452
Località: CUNEO
Certo... ad uso interno... noi lo facevamo tutti i mesi. E ogni tre mesi la trimestrale di gruppo per i mercati..
Ogni azienda seria DEVE sempre sapere tutto di tutti. Altrimenti non dura...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 1:00 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 327
BENE DOPO....

aver esposto le nostere esperienze, che a quanto pare convergono su un PUNTO, cioè che quei " Signori lì " sono in grado di far quadrare
i conti della loro Azienda, possiamo sperare che la MOTO GUZZI riceva quelle attenzioni che la Sua Storia merita.
Riportando le considerazioni su aspetti più " umani ", che sono i più belli, speriamo che la V85TT - 2021 e V7-850, trovino consenso nel mercato, tra le nuove generazioni.
Che si facciano investimenti adeguati per il pieno rilancio della " nostra " MOTO GUZZI, che si diano una mossa a produrre la nuova CALIFORNIA, anche perchè il REGGIMENTO CORAZZIERI tra un pò pensionerà la 1400, eh è un bel Cliente questo, molto fidelizzato.....
Scherzi a parte, se un' impresa Italiana va bene, e meglio per tutti, soprattutto i collaboratori, l'indotto, la nostra economia, questa è la vera VITTORIA di TUTTI.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 9:03 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12452
Località: CUNEO
CERTO,
nessuno qua si è mai permesso di dire che in Piaggio non sappiano far quadrare i conti. È uno dei principali produttori MONDIALI di scooter.
Il reparto MOTO se lo è trovato tra i piedi quando ha acquisito Aprilia per un tozzo di pane non per le Tuono ma per Noale e le catene di produzione degli scooter. MG era nel pacco e l' ha tenuta in vita, si paga da sola e tanto basta. L'investimento in MotoGP e lo stabilimento di Mandello sono la foglia di fico per definirsi produttori ANCHE di MOTO.
Su gli altri Marchi del Gruppo, tipo LAVERDA è stata posta una pietra tombale a conferma che le MOTO non sono e mai saranno il core businnes di PIAGGIO, ottima azienda italiana, che investe ANCHE in italia, che assicura posti di lavoro e paga qua le tasse. Ma non fa MOTO.
MI PARE EVIDENTE.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 10:05 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 16781
Località: montecosaro scalo
e' un periodo poi da piedi per terra...se un colosso come yamaha toglie supertenere e la gt senza sostituirle per concentrarsi su cilindrate minori...non mi meraviglia che piaggio lasci il 1400..

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 10:26 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 724
Località: Matera
Io penso che una sostituta della vecchia ST ci sarà, così come anche della California. Magari per il 2022

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 10:36 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 724
Località: Matera
francesco57 ha scritto:
BENE DOPO....

aver esposto le nostere esperienze, che a quanto pare convergono su un PUNTO, cioè che quei " Signori lì " sono in grado di far quadrare
i conti della loro Azienda, possiamo sperare che la MOTO GUZZI riceva quelle attenzioni che la Sua Storia merita.
Riportando le considerazioni su aspetti più " umani ", che sono i più belli, speriamo che la V85TT - 2021 e V7-850, trovino consenso nel mercato, tra le nuove generazioni.
Che si facciano investimenti adeguati per il pieno rilancio della " nostra " MOTO GUZZI, che si diano una mossa a produrre la nuova CALIFORNIA, anche perchè il REGGIMENTO CORAZZIERI tra un pò pensionerà la 1400, eh è un bel Cliente questo, molto fidelizzato.....
Scherzi a parte, se un' impresa Italiana va bene, e meglio per tutti, soprattutto i collaboratori, l'indotto, la nostra economia, questa è la vera VITTORIA di TUTTI.

Quoto Valgrana.
Siamo tutti contenti dei bei risultati della Piaggio...e ci mancherebbe. Da motociclisti appassionati del marchio MG, ci piacerebbe però che ci fossero più moto in collezione.

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 10:40 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 16781
Località: montecosaro scalo
RobSixtysix ha scritto:
Io penso che una sostituta della vecchia ST ci sarà, così come anche della California. Magari per il 2022


lo penso\spero anche io ma lasciare un vuoto anche fosse per uno due anni e' commercialmente un suicidio, ma se lo fa' yamaha vuol dire che sono
tempi duri ed incerti.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 12:43 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
Io, a differenza di molti, non vedo come sacrilega una Moto Guzzi che, per avere una gamma completa, affianca alle versioni con motori a V anche moto con il bicilindrico parallelo 660 e con il V4 di Aprilia esattamente come fa BMW che al boxer tradizionale affianca bicilindrici paralleli (cinesi!) e i quattro in linea per gli smanettoni.
Dato che però a Moto Guzzi rimane il segmento classic. Nell'ambito del classic io vedo dei grandi successi come Triumph Boneville, Ducati Scrambler 800, Moto Guzzi v7/v85TT e dei grandi flop come la Triumph Scrambler 1200, Ducati Sportclassic, Ducati Scrambler 1100. Il comune denominatori dei casi che ho citato è per me la cilindrata. L'idea che mi sono fatto è che il filone classic funziona sotto il 1000 di cilindrata, mentre sopra arranca. Ho lasciato volutamente fuori NineT che è stato un buon successo ed è sopra 1200, ma di fatto non ha un alternativa più piccola, quindi chi vuole quella deve prendere quella e comunque ha fatto segnare vendite molto buone inizialmente ma poi è andata a gambero.E comunque è andata bene nelle versioni scrambler e pure mentre nelle versioni sportive è stato un flop clamoroso come tutte le cafè racer
Questo per me spiega il motivo per cui MG si è concentrata sulla fascia bassa dei motori, perché di fatto nei segmenti in cui è presente il mercato pare premiare quei motori. Inoltre su quelle cilindrate il bicilindrico a V va molto bene e può vantare un'esclusiva mondiale come il cardano. Poi sono felice che stiano lavorando su un 1000 ad acqua ma continuo a pensare che l'unica applicazione possibile si su una sorella maggiore di V85TT (che non sia la stessa moto i scala più grande perché come dimostrato da Ducati con Scrambler 800/1100 l'effetto matrioska non funziona). Tutto il resto (sport-Touring, turistiche stradali, nude sportive) con l'architettura Guzzi è destinata a numeri omeopatici perché l'altra idea che mi sono fatto è che classic non va bene insieme a sportivo. Il motivo è che allo sportivo non gliene frega nulla della tradizione (anzi tradizione = vecchio) e per l'utente classic le prestazioni non sono un plusvalore, anzi. Dimostrazione di ciò è il flop di Monster 1200 che ha venduto molto meno di Strreetfighter V4...

PS scusate se faccio esempi su Ducati, ma è una realtà che conosco bene ed è una gamma di moto italiana che si è sviluppata molto negli ultimi tempi, quindi può essere un utile riferimento su dove MG potrebbe andare

PPS Lo so che in Olanda c'è un gruppo di incalliti Guzzisti che farebbero follie per una special sportiva Guzzi, ma queste cose lasciamole fare ai preparatori tipo Ghezzi&Brian perché nel mondo reale di quelle cose non gliene frega nulla a nessuno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 13:04 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 16781
Località: montecosaro scalo
Hai ragione da vendere Parrus. e poi questi incalliti che la comporerebbero sono come dire un fuoco di paglia.
quando doveva uscire la breva 1100 ( tra l'altro validissima moto) c'era la fila perche' poche ne facevano e comunque i primi 24 mesi ne sono andate via quasi 5000 per poi stabilizzarsi in 4\500pz all'anno per tutto il mondo...
ecco come andrebbe una le mans..3\4000pz il primo anno 1000 il secondo e poi 300 all'anno.
la california 1400? stessa sorte e' andata molto piu' che bene i primi 2 anni poi e' crollata, per tener su un modello del genere c'e' da allargare a versioni evoluzioni etc..cose che non ci si puo' permettere. mentre una moto vincente con 5 modifiche in croce la tieni brillante nelle vendite per 10 anni.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 13:40 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
Concordo GEM...comunque il successo inziale di California 1400 mi pare già un risultato inaspettato...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 13:46 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 16781
Località: montecosaro scalo
a me non sorprese tanto perche' il prodotto era anni luce avanti alla precedente.
tantissimi avevano da tanto la california e quindi qualcuno si e' anche affacciato da altri mercati, il punto e' che per funzionare in quel mercato devi avere una gamma di modelli simili ma diversi e un catalogo di accessori infinito...e qui non c'era ne l'una ne l'altra cosa. C'era una dinamica di guida anni luce avanti ma chi compra quelle moto non lo fa' per quel motivo.
la vecchia california poi non e' mai stata un best seller era semplicemente in catalogo da sempre e non dovendo superare grandi problemi di inquinamento si aggiornava con piccole modifiche.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 13:57 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
Il settore Cruiser è difficile per le non H-D (e per le non americane)...Vedremo cosa farà BMW con R18. Sicuramente Ducati ha venduto poche xdiavel e quelle poche sono clienti rubati alla sorella diavel...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 14:11 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 10545
Località: chiasso-svizzera
Spero di essere smentito ma mi pare che la nuova BMW R18 non vada a ruba...anche se stanno già preparando alcune varianti del modello “base” nella buona tradizione BMW.


guzzienduromassimo ha scritto:
a me non sorprese tanto perche' il prodotto era anni luce avanti alla precedente.
tantissimi avevano da tanto la california e quindi qualcuno si e' anche affacciato da altri mercati, il punto e' che per funzionare in quel mercato devi avere una gamma di modelli simili ma diversi e un catalogo di accessori infinito...e qui non c'era ne l'una ne l'altra cosa. C'era una dinamica di guida anni luce avanti ma chi compra quelle moto non lo fa' per quel motivo.
la vecchia california poi non e' mai stata un best seller era semplicemente in catalogo da sempre e non dovendo superare grandi problemi di inquinamento si aggiornava con piccole modifiche.

Nel Mondo custom mi pare che la sostanza conti meno del contorno...
Certo che se pensavano di vendere le California da oltre 20’000€ in certi “negozi”, ...”se la sono cercata”... imho.

_________________
v85tt & GW1800
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 15:10 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
ch-zep ha scritto:
Spero di essere smentito ma mi pare che la nuova BMW R18 non vada a ruba...anche se stanno già preparando alcune varianti del modello “base” nella buona tradizione BMW.
.


Dopo il rande successo della Custom 1200....io non capisco chi li delibera questi progetti...e chi decide di chiamare una moto xdiavel dopoché hai un'altra moto in gamma che si chiama diavel..


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 15:15 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12124
Località: München - Deutschland
Io credo invece che se le moto si vendono bene il primo anno, meno il secondo, meno nel terzo e così via non credo che sia colpa dei clienti, quanto per l'antipaticissima tradizione di Guzzi di fare un modello e di lasciarlo intonso e senza modifiche per intere ere geologiche. Al massimo fanno dei nuovi colori.

P.S.
Per parrus74: non credo che la Guzzi si sia "concentrata" su questa o quella categoria di cilindrata, più semplicemente guardano a quello che hanno in magazzino e cercano di venderlo.

P.P.S.
Per lo stesso discorso delle "ammiraglie da vetrina" che poi non si vendono, una Le Mans come dimostratore "tecnologico" ci starebbe tutto. Magari abbinato a qualche uscita vera sull'omonimo circuito a buttar dentro un qualche record sulle 24 ore.
Ooooops!
Ma questo significa che sto dando delle indicazioni al fulgido management di Pontedera su come vendere le moto!... Lungi da me! Perdonami Francescooooooo!!!!

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 15:45 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
@ Freno - Comunque il motore 850 di V85TT (ed ora esteso a tutta la gamma) è di nuova progettazione. Sul 750 della V7III avevi ragione, ma l'850 è nuovo di pacca!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 16:07 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 412
Località: Bologna
Diciamo che è nuovino

Carpe diem

_________________
Cit. "...se non ti senti fico alla guida della V85TT, probabilmente non lo sei..."


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 16:20 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 724
Località: Matera
ch-zep ha scritto:
Spero di essere smentito ma mi pare che la nuova BMW R18 non vada a ruba...anche se stanno già preparando alcune varianti del modello “base” nella buona tradizione BMW.
...Nel Mondo custom mi pare che la sostanza conti meno del contorno...

Come dice Parrus74, agli aficionados, se una grossa custom non è americana, non piace. Secondo me la BMW R18 è "relegata" ad essere una bomboniera per pochi.
Dici benissimo tu, quando dici che nel mondo custom, il contorno conta più della sostanza. Non può che essere così. In quel mondo, tecnologia e prestazioni non contano proprio niente. Sai quanti clienti storici hanno snobbato l'HD perchè ha introdotto motori raffreddati a liquido ed ha addomesticato il sound....per non parlare delle cromature che si vedono sempre meno.

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 16:38 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1349
Località: Firenze
RobSixtysix ha scritto:
ch-zep ha scritto:
Spero di essere smentito ma mi pare che la nuova BMW R18 non vada a ruba...anche se stanno già preparando alcune varianti del modello “base” nella buona tradizione BMW.
...Nel Mondo custom mi pare che la sostanza conti meno del contorno...

Come dice Parrus74, agli aficionados, se una grossa custom non è americana, non piace. Secondo me la BMW R18 è "relegata" ad essere una bomboniera per pochi.
Dici benissimo tu, quando dici che nel mondo custom, il contorno conta più della sostanza. Non può che essere così. In quel mondo, tecnologia e prestazioni non contano proprio niente. Sai quanti clienti storici hanno snobbato l'HD perchè ha introdotto motori raffreddati a liquido ed ha addomesticato il sound....per non parlare delle cromature che si vedono sempre meno.


Quoto in pieno!

PS sarà interessante capire come verrà accolta la H-D Panamerica. Lì H-D gioca fuori casa..


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 17 feb 2021, 16:53 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 724
Località: Matera
Parrus74 ha scritto:
Quoto in pieno!

PS sarà interessante capire come verrà accolta la H-D Panamerica. Lì H-D gioca fuori casa..


Ho pochi dubbi: un fiasco. Proprio in quel segmento non ti fai spazio dall'oggi al domani. Ma spero per loro di sbagliarmi.

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 18 feb 2021, 14:04 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 10545
Località: chiasso-svizzera
RobSixtysix ha scritto:
Parrus74 ha scritto:
Quoto in pieno!

PS sarà interessante capire come verrà accolta la H-D Panamerica. Lì H-D gioca fuori casa..


Ho pochi dubbi: un fiasco. Proprio in quel segmento non ti fai spazio dall'oggi al domani. Ma spero per loro di sbagliarmi.


Chissà? Motore nuovo (non riciclo di un riciclo di un altro riciclo), insomma moto del tutto nuova, magari anche con qualche qualità. Lasciamo che qualcuno la provi e poi riferisca.
Io, per non sbagliarmi, prenderei/prenderò certamente una GS :smoke01

_________________
v85tt & GW1800
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 202, 203, 204, 205, 206, 207, 208 ... 210  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CorazzataPotemkin, lucaggg, ucre e 69 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group