Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7508 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 296, 297, 298, 299, 300, 301  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 7 mag 2024, 7:27 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 827
Località: Bologna
Gusti

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk

_________________
Cit. "...se non ti senti fico alla guida della V85TT, probabilmente non lo sei..."


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 7 mag 2024, 7:44 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 4800
Località: Roma
guzzienduromassimo ha scritto:
…..
dopo 2500km devo dire che adoro la rally explorer ma con il motore e' nato proprio un amore.


Anche io, dopo 20k Km con la mia, amo questo motore a scoppi irregolari. Ha un carattere unico!

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 10:02 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 6249
Località: Cola (RE)..appennino Reggiano
https://www.dueruote.it/news/attualita/ ... marca.html
Analizziamo nel dettaglio com'è andato il primo quadrimestre dell'anno: costruttore per costruttore, vediamo ai raggi X quote di mercato e best seller
D'accordo, i conti si fanno a fine anno. E il mercato del primo quadrimestre del 2024 è stato finora caratterizzato da problemi di approvvigionamento legati alla crisi globale dei trasporti, con il canale di Suez (crocevia fondamentale per tutti i veicoli destinati all’Europa) diventato un imbuto micidiale per le navi cargo provenienti dall’estremo oriente. Area dalla quale – volenti o nolenti – tutti i produttori dipendono per le proprie forniture.

Questo si ripercuote sul nostro mondo con un ritardo nelle consegne e negli sdoganamenti dei container che portano moto e scooter, un conseguente slittamento degli arrivi previsti nei concessionari e un “effetto-tappo” che frena le potenziali vendite dei big del settore.

Al netto di difficoltà ormai cronicizzate, noi di Dueruote siamo andati a vedere nel dettaglio - analizzando i dati completi dell'immatricolato - chi ha fatto meglio e chi ha fatto peggio in questa prima parte dell'anno. E, come al solito, le sorprese non mancano.



IL PODIO DELLE PIU' VENDUTE: HONDA REGINA
Honda si conferma la regina del mercato moto in Italia con 7.178 immmatricolazioni (quota mercato del 12%), trainate dai 1.923 pezzi della Africa Twin, dai 989 della Transalp, dai 536 NC 750 X, e dai 493 Hornet 750, a cui va aggiunta tutta una gamma che nel complesso vende bene in modo molto diffuso (tanto per fare qualche esempio, nel primo quadrimestre si sono vendute 272 NT 1100 e 211 CB 650).

Segue BMW con 6.039 moto targate nel primo terzo di questo 2024 (e un market share del 10,1%). La parte del leone la fa la R 1300 GS (2.146), seguita dalla R 1250 GS Adventure (809), dalla F 800 GS (353 immatricolazioni) dalla nuova F 900 GS (329 pezzi) e dalla F 900 XR (296).

Sul terzo gradino del podio si colloca Yamaha con 5.863 veicoli venduti (9,8%): le best seller sono Tracer 9 (1.245), Ténéré 700 (941), MT-07 (911), Tracer 7 (842) e MT-09 (502).



BENELLI, DUCATI E KAWASAKI: QUANTO (E COSA) VENDONO
Al quarto posto tra i costruttori che vendono di più troviamo Benelli con 4.390 pezzi e una quota del 7,4%. La best seller è la TRK 702 (2.870 pezzi) seguita a grande distanza da TRK 502 (408), BN 125 (293), Leoncino 800 (217) e Leoncino 125 (167).

Quinta Ducati con 2.955 pezzi (quota del 6,6%). Tra le moto di Borgo Panigale ottimi risultati per Multistrada V4 (1.196), Scrambler 800 (502), Multistrada V2 (385) e Monster (376), mentre la quinto posto troviamo a pari merito Hypermotard 950 e Panigale V4 (272).

Cresce Kawasaki che nel prmo quadrimestre immatricola 3.548 veicoli (quota del 5,96%): di questi, la Z900 si mangia la fetta maggiore con 857 pezzi. Seguono poi Versys 650 (464), Z650 (369), Eliminator 500 (226) e Ninja 1000 SX (215).



DA KTM A BETA: LA TOP 10 DEI COSTRUTTORI
Scendendo per numero di veicoli venduti, troviamo KTM (sesta con 3.506 immatricolazioni e una quota di mercato del 5,9%), Triumph (3.111 e 5,2%), Royal Enfield (2.016 e 3,4%) e Beta: l'azienda fiorentina immatricola 1.958 veicoli ed è il 10° costruttore per quota di mercato (3,3%).

Analizzando i modelli più venduti di questi costruttori, vediamo come per KTM le best seller siano 1290 Super Adventure (325), 790 Duke (322), e 390 Duke (304). Per Triumph la più venduta è la Street Triple (403), seguita da Scrambler 400 (295) e Tiger Sport 660 (291), mentre per Royal Enfield HNTR 350 (529) e Meteor 350 (467) sovrastano la Super Meteor 650 (347).



DOPO LA TOP 10...
Analizzando venduto e quote di mercato, dall'11° posto in avanti troviamo (tra parentesi immatricolazioni e quota di mercato) Voge (1.747 e 2,94%), Moto Guzzi (1.666, 2,80%), Fantic Motor (1661, 2,79%), Suzuki (1.462, 2,46%), CFMoto (1.424, 2,39%), Aprilia (1.337, 2,25%), Moto Morini (1.138, 1,91%) e Harley-Davidson (1.080, 1,81%).



APRILIA E MOTO GUZZI: COME VANNO :guzzilogo
Moto Guzzi, con 1.666 pezzi e una quota del 2,8%, è il 12° costruttore per peso specifico. La sua moto più venduta è la V7 (809) seguita dalla V85 (449) e dalla new entry Stelvio (371 pezzi in poche settimane, dato il recente arrivo di questo modello nei concessionari). :guzzilogo

Per quanto riguarda Aprilia, la Casa di Noale è 16a in classifica: 1337 pezzi e quota mercato del 2,25%. In questo caso la RS 660 (350 unità) è il modello più apprezzato sul mercato italiano.



VOGE, KOVE E GLI ALTRI: COME VANNO I NUOVI BRAND CINESI
Come abbiamo visto poc'anzi Voge, trainato dal successo di modelli come la Valico 525 DSX (901 immatricolazioni) è il brand cinese più forte sul mercato. Molto bene anche CFMoto (con la 800MT regina di vendite grazie ai 480 esemplari venduti). Interessanti anche i numeri dei nuovi player come QJ Motor, che nel primo quadrimestre ha immatricolato 779 unità, mentre Kove alla fine di aprile ha immatricolato 194 moto (ma attenzione, di fatto la 800X non è ancora presente nelle classifiche di vendita).

_________________
ex moto: Motron Gl4, Exagon 250, Beverly 500, Breva 750, California Titanium, NORGE 1200GTL, Stelvio NTX 09,venduta con 93.000km , Stelvio NTX 2014 45.000km e 2015 solo 7 mila..ora KTM 1290 SAD , NTX 650 (venduta) e Le Mans III- tel 3932099794 °IIIII°


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 10:45 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
Grazie Leo interessante.
Mi colpisce in positivo il buon avvio di Stelvio (ma bisogna capire l'impatto delle Demo) che dovrà però riconfermarsi in futuro, esaurita la sbornia di ordini degli inesorabili guzzisti. V7 una sicurezza ed anche V85TT che però credo abbia beneficiato degli sconti di fine serie. Bisognerà capire come verrà accolta la nuova versione a prezzo pieno con i relativi aumenti di listino
Impressionante vedere quanto impattino Multistrada e GS 1300/1250 sulle immatricolazioni di Ducati e BMW e quanto non riesca lo stesso gioco a Triumph con le seppur ottime Tiger 900/1200. La stessa Honda con l'accoppiata Africa Twin e Transalp copre tantissimo immatricolato.
Si parla di Italia, quindi andrebbero visti i dati mondo, ma mi colpisce il crollo di DesertX che vende meno della Multistrada V2 (non regalata e figlia di un progetto di 9 anni fa). Ma va detto che la moto ha un posizionamento di prezzo eccessivo e grafiche a mio avviso suicide. Avrei invece sperato di vedere menzionata la Tuareg che per me con le nuove grafiche guadagna molto. So che all'estero i risultati di questo modello sono molto migliori che in Italia.
KTM, pur non decollando con la 1290 i suoi numeri li fa.

Ovviamente si parla solo di Italia, ma da questa analisi mi verrebbe da chiedermi perché i marchi europei non si limitino a fare esclusivamente enduro di grandi cilindrata, tanto ormai il fatturato è tutto li...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 14:48 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3425
Località: Alessandria
Parrus74 ha scritto:
Grazie Leo interessante.
................ mi colpisce il crollo di DesertX che vende meno della Multistrada V2 (non regalata e figlia di un progetto di 9 anni fa). Ma va detto che la moto ha un posizionamento di prezzo eccessivo e grafiche a mio avviso suicide. ...


La Desert X a mio avviso ha un'indole molto off road. Ed il pubblico di Ducati, tradizionalmente, non è quello.
E il fatto che la V2 tenga bene significa che molta gente, anche potendo permettersi il costo del V4, non lo voglia proprio per le prestazioni esagerate. Non credo proprio che si scelga il V2 solo per motivi di costo ridotto (ma mica regalato), pur di avere una Ducati in casa.
Per la Tuareg, come anche per la Stelvio, l'importante è che diventino dei "long seller", in modo da non indurre Piaggio ad abbandonare questi progetti più che riusciti sul piano tecnico ed estetico, ma a svilupparli come si deve. E se non entrano nella top-ten , cosa che sarà sempre più difficile con la mole di prodotti cinesi e indiani sempre più competitivi, pace.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 15:24 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
Concordo su tutta la linea però su DesertX per me hanno fatto un prodotto troppo "povero" come grafiche e nella parte posteriore (mutuata direttamente dalla vecchia scrambler) per il prezzo che ha. Sapevo che a livello mondiale è il quarto prodotto più venduto in gamma, ma si poteva fare di più in Italia. Su Multistrada V2 è esattamente come dici e lo dimostra anche il fatto che il 99% delle V2 vendute sono S. Tra meno di un anno arriva la nuova V2 su base V4 con un motore nuovo senza desmo ed il rischio è che prenda anche un po' di fatturato dalla sorella maggiore.
Su Tuareg e Stelvio, concordo sull'importanza che diventino long selling. Nel frattempo c'è una certa consistenza nelle vendite della RS660 che per me ha creato (o rivitalizzato) un segmento. Alla faccia di chi dice che in Piaggio non sanno lavorare sul marketing prodotto


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 16:26 
Connesso

Messaggi: 14204
Località: chiasso-svizzera
A me sembra che una moto come la DesertX dopo il primo innegabile effetto WOW, “sparisca da sola”. Vero che l’effetto Parigi-Dakar tocca tanti nostalgici, ma poi la provi, guardi bene come è fatta, quanto costa, …e ti chiedi: ma per come la uso io (e tutto l’altro 97% :smoke06) non sarebbe meglio qualcosa di più comodo e pratico?

Triumph credo che vende un po’ tutti i modelli che ha…e che sono tantissimi.

Aprilia RS/Tuono 660: divertenti e “umane” se piace il genere sport. Le varie 1000/1100 super sportive sono così esagerate da esser diventate quasi inguidabili nel traffico e sulle strade del giorno d’oggi. Ne ho appena provata una da oltre 200cv, BMW M1000RR; bisogna essere così concentrati e attentissimi che per me il piacere della guida va a farsi benedire.

_________________
Il più grosso limite delle mie moto…sono io.
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 16:52 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 22256
Località: montecosaro scalo
io sono andato vicinissimo a prendermi una desert x ma io sono nicchia di certo non mercato e infatti le ho preferito il tiger 1200 che e' ancora piu' di nicchia e ne sono entusiasta.
pero' mentre ragionavo sulla desert pensavo...questa la userei come il tuareg....ha un piccolo vantaggio in viaggio ma dal mio personale punto di vista e' molto meno "sacrificabile" in off.
sono su alcuni gruppi per capire informazioni. alcuni la usano 100% asfalto ed e' godibilissima, ma resta una moto che non spinge secondo me abbastanza in una direzione.
per esempio la kove spinge su prezzo peso e praticita'.
il tiger che ho io e' nel genere il top della comodita' e dotazione.
ecco la desert costa cara ma non ha di serie praticamente niente...io l'ho configurata per il mio uso e sono usciti 22.300 euro con 23.300 ho preso il tiger...con anche piu' accessori cioe' cose come sospensioni elettronichie, selle riscaldate cornering light etc..che lei non ha.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 17:01 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
Le considerazioni che fai valgono anche per l'Africa Twin ....che infatti hai scartato in favore della Tiger 1200. E comunque l'Africa ha molto di più di serie allo stesso prezzo rispetto a Ducati. Ecco, il prezzo. la DesertX nel primo anno di vendita ha subito un incremento enorme, probabilmente a seguito del successo iniziale legato all'emotività di cui parla CH...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 17:06 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 22256
Località: montecosaro scalo
e probabilmente pensavano dall'inizio a farne poche
e la nuova ancora con meno senso a 24.000 mi pare quella speciale...che non ha nemmeno le tubeless...pare sia andata a ruba...

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mer 22 mag 2024, 17:10 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
La Rally?? Credo che a Firenze ne abbiano vendute un paio, ma non so quante ne hanno prodotte.. alla fine è una DX con dotazione after-market


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 14:51 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3425
Località: Alessandria
Parrus74 ha scritto:
Le considerazioni che fai valgono anche per l'Africa Twin ....che infatti hai scartato in favore della Tiger 1200. E comunque l'Africa ha molto di più di serie allo stesso prezzo rispetto a Ducati. ...


Secondo me, l'Africa Twin ha finalmente un prezzo "adeguato" ai contenuti, contrariamente alle sovrastime di listino precedenti.
Riferendomi al modello ES 2024, che in effetti mi tenta, per 16.500 euro ha adesso di serie: i cerchi tubeless, le manopole riscaldate, il tft con funzione di navigatore cartografico e, soprattutto, le showa semiattive, delle quali si dice un gran bene (almeno, nella prova di getdirt di Federico Faccioni che è uno che le moto le mette decisamente alla frusta, ne parlavano decisamente bene, ed anche nel confronto con altre concorrenti più leggere, ne usciva comunque decorosamente).

Delle maxi enduro che ho avuto negli ultimi anni: dal Transalp 650 al Tuareg 660, passando per KTM 990 e Honda CRF 1000, l'Africa Twin è quella dove ho forse trovato il miglior compromesso possibile tra lunghi viaggi in coppia e possibilità reali di portarla in off. E con costi di manutenzione abbastanza contenuti.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 16:06 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
Credo sia un prezzo centrato, difficile dire se giusto o sbagliato. Come si valuta per esempio il prezzo rispetto a Stelvio? Sicuramente l'Africa ha le elettroniche che sono un plus, ma come valutiamo il cardono ed il bicilindrico a V di MG? Sicuramente sono soluzioni che hanno un costo industriale più alto del semplice parallelo di Honda, ma siamo sicuri ch se fai un bicilindrico che va bene forte e consuma poco la gente lo mette sotto al V della Stelvio o ad tre cilindri a scoppi irregolari di Triumph? Sicuramente Honda ha fatto un pacchetto ottimizzato per l'utilizzo della moto senza tropp seghe tecnologico e con una bella linea e grafiche evocative!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 16:36 
Connesso

Messaggi: 14204
Località: chiasso-svizzera
@Gabor, le semi attive di Showa che ho provato sulla Suzuki 1000GX sono probabilmente il miglior pacchetto sospensioni elettroniche che io abbia mai provato: funzionano veramente benissimo. Se hanno messo le stesse su Honda, bravi.

Parrus74 ha scritto:
Credo sia un prezzo centrato, difficile dire se giusto o sbagliato. Come si valuta per esempio il prezzo rispetto a Stelvio? Sicuramente l'Africa ha le elettroniche che sono un plus, ma come valutiamo il cardono ed il bicilindrico a V di MG? Sicuramente sono soluzioni che hanno un costo industriale più alto del semplice parallelo di Honda, ma siamo sicuri ch se fai un bicilindrico che va bene forte e consuma poco la gente lo mette sotto al V della Stelvio o ad tre cilindri a scoppi irregolari di Triumph? …

Quoto, sempre più si guarda giustamente anche alla cifra finale che in alcuni casi sfiora (verso l’alto!) il ridicolo.
Ho visto e provato (troppo poco) la nuova Voge 900 che è una parente strettissima della GS900: la Voge è iper accessoriata, molto ben rifinita e completa di tutto costa praticamente LA METÀ della sorella tedesca. Mi sembra lecito porsi delle domande…

_________________
Il più grosso limite delle mie moto…sono io.
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 16:41 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 22256
Località: montecosaro scalo
le semiattive della at sono buone finche' non provi quelle del tiger 1200 che sono una spanna sopra...
sara' che ero castrato dal telelever che ora so' per certo non e' adatto a me...ma come lavorano queste sospensioni e' davvero poesia per me.
hanno poi infiniti settinig...e dopo quasi 5000km sapete quale e' il migliore per me? la via di mezzo...

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 20:16 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 4800
Località: Roma
Io trovo le semi attive della Tiger fantastiche. Ho percorso circa 22k km, all’inizio ho fatto qualche test ma adesso la guido sempre con i setting intermedi, in modalità strada.
Assorbe benissimo tutto, mi “pesa” ogni volta che salgo in sella e fa il precarico, e soprattutto da un gran senso di stabilita a qualsiasi velocità.
Ad Aprile e Maggio ho usato un bel po la moto per viaggi anche lunghi e piu la guido e piu non vorrei scendere …

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: gio 23 mag 2024, 20:29 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3425
Località: Alessandria
La Tiger 1200 ha un prezzo non paragonabile con L'Africa Twin ES; meno male che va meglio! ;-)
@CH-ZEP proprio le stesse del suzuki non possono essere, vista la diversa escursione; magari parenti si.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: lun 27 mag 2024, 16:05 
Non connesso

Messaggi: 2610
Località: Firenze
Ieri ho visto il GS900 ed esteticamente non mi è dispiaciuto affatto. Il posteriore senza faro tanto non mi convince sul 1300 quando mi piace sulla 900. Devo dire che a livello di fianchetti l'influenza della Tuareg mi è parsa abbastanza chiara, anche se furbescamente ammorbidita per rendere il concetto più digeribile.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: lun 27 mag 2024, 16:08 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 22256
Località: montecosaro scalo
anche a me la 900 a differenza della 850 non mi dispiace affatto e il 900 adv...e' in cima alla moto per me interessanti anche se devo dire che ora come ora mi trovo bene dove sto'

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 9:24 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 6249
Località: Cola (RE)..appennino Reggiano
LE MOTO PIU' VENDUTE DEL 2024 (GENNAIO-MAGGIO)
1 BENELLI TRK 702 / TRK 702 X Enduro 3.734
2 BMW R 1300 GS Enduro 2.827
3 HONDA AFRICA TWIN Enduro 2.357
4 YAMAHA TRACER 9 Turismo 1.573
5 DUCATI MULTISTRADA V4 / MULTISTRADA V4 S Enduro 1.517
6 HONDA XL 750 TRANSALP Enduro 1.295
7 YAMAHA MT-07 Naked 1.279
8 YAMAHA TENERE 700 Enduro 1.274
9 VOGE VALICO 525DSX Enduro 1.254
10 MOTO MORINI X-CAPE Enduro 1.231
11 KAWASAKI Z 900 Naked 1.136
12 YAMAHA TRACER 7 Turismo 1.063
13 MOTO GUZZI V7 Naked 1.062 :guzzilogo
14 BMW R 1250 GS ADVENTURE Enduro 1.058
15 YAMAHA MT-09 Naked 822
16 ROYAL ENFIELD HUNTER 350 Naked 721
17 DUCATI SCRAMBLER 800 Naked 711
18 HONDA NC 750 X Enduro 698
19 HONDA CB 750 HORNET Naked 691
20 ROYAL ENFIELD METEOR 350 Naked 690
21 KEEWAY RKF 125 Naked 683
22 CFMOTO 800MT Enduro 640
23 KAWASAKI VERSYS 650 Enduro 610
24 MOTO GUZZI V85 TT Enduro 610 :guzzilogo
25 FANTIC MOTOR CABALLERO 500 FLAT TRACK / SCRAMBLER / RALLY Naked 593
26 BENELLI TRK 502 / TRK 502 X Enduro 590
27 FANTIC MOTOR 125 CC ENDURO/MOTARD Enduro 565
28 KAWASAKI Z 650 Naked 552
29 TRIUMPH STREET TRIPLE Naked 546
30 DUCATI MULTISTRADA V2 / MULTISTRADA V2S Turismo 544

_________________
ex moto: Motron Gl4, Exagon 250, Beverly 500, Breva 750, California Titanium, NORGE 1200GTL, Stelvio NTX 09,venduta con 93.000km , Stelvio NTX 2014 45.000km e 2015 solo 7 mila..ora KTM 1290 SAD , NTX 650 (venduta) e Le Mans III- tel 3932099794 °IIIII°


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 9:44 
Non connesso

Messaggi: 5604
Rifletto sul fatto che la prima in classifica sia una moto con pneumatici a camere d'aria la X, la normale tubeless. Al 6°posto c'è la Transalp anch'essa a camere d'aria, a quanto pare per moltissimi utenti non avere il tubeless non è un'ostacolo all'acquisto. Seppur vero che abbiamo girato mezzo mondo con le camere d'aria e ancora tanti lo fanno, personalmente lo trovo per me un'ostacolo quasi insuperabile ma forse è solo un mio scoglio psicologico.

_________________
Amo solo i lupi solitari, perché quelli in branco non sono poi così diversi dalle pecore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 9:47 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 4800
Località: Roma
ZERPONIO ha scritto:
Rifletto sul fatto che la prima in classifica sia una moto con pneumatici a camere d'aria la X, la normale tubeless. Al 6°posto c'è la Transalp anch'essa a camere d'aria, a quanto pare per moltissimi utenti non avere il tubeless non è un'ostacolo all'acquisto. Seppur vero che abbiamo girato mezzo mondo con le camere d'aria e ancora tanti lo fanno, personalmente lo trovo per me un'ostacolo quasi insuperabile ma forse è solo un mio scoglio psicologico.
Concordo con te, per un fatto di sicurezza preferisco tubeless. Anche perche non faccio molto offroad estremo! ;-)

Leo grazie per la classifica, bello vedere che MG tiene botta con V7 e V85TT, speriamo anche la nuova Stelvio possa entrare in classifica una volta andate a regime le vendite. Nel 1o trimestre sono iniziate tardi …

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 13:32 
Connesso

Messaggi: 14204
Località: chiasso-svizzera
Chiedo per un amico…, ma voi, nella vostra vita motociclistica, quante volte avete bucato? Io in 50 anni e almeno 4-500’000km, 3volte su asfalto e un paio in off quando ci si poteva andare.

@Gabor, il tipo di sospensione Showa è lo stesso tra Suzuki e Honda, cambiano le misure ovviamente visto che cambiano le misure delle ruote e in generale delle quote delle due moto.

_________________
Il più grosso limite delle mie moto…sono io.
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 13:46 
Non connesso

Messaggi: 31
Località: Umbria
Il punto a mio avviso è un altro.
Chi scrive sui forum, tipo questo o anima guzzista, tanto per citare un esempio è mediamente "istruito".
Per istruito i tendo che conosce la tecnica, è appassionato di motoristica, spesso cura la moto da solo mettendoci le mani. (Stamattina x esempio ho cambiato le gomme sul gs di un mio caro amico anziano).
Ma di queste persone, di "noi" per intenderci, ce ne sono poche, la massa non sa e non saprebbe fare la distinzione tra un giravite a croce ed uno a taglio.
Pertanto l'acquisto di una moto avviene, spesso, per motivi emozionali, per sentito dire, perché c'è un concessionario vicino e comodo, perché costa poco, perché ha un bel colore, perché il marito dell' amica di mia moglie (che mi rompe i coglioni) ha quella moto (la mia voleva farmi comprare una HD perché il fratello di quella scioccata dell'amica vendeva le HD !!!) etc etc. Quindi immaginate voi se ci si può concentrare su una peculiarità come la diatriba camera d'aria/tubeless.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: mar 4 giu 2024, 13:49 
Non connesso

Messaggi: 31
Località: Umbria
Ed in più sono giunto a conclusione che non ne vale più la pena spiegare le cose a chi non vuole ascoltare o non gliene frega niente, meglio farsi un giro in moto e non sprecare il fiato !!


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 296, 297, 298, 299, 300, 301  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group