Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5011 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 196, 197, 198, 199, 200, 201  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:05 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 494
Località: Matera
GEM, mi auguro vivamente che tu abbia ragione....diversamente, mi darò all'equitazione....nel vero senso della parola

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
io nonostante qualche moto l'ho avuta e qualche km l'ho fatto posso affermare di essere assolutamente sereno. mi adeguero' al cambiamento.
tutti i cambiamenti che ci sono stati fino ad ora sono stati migliorativi.
stamattina sono venuto in moto al lavoro allungando un po'. ( 50km circa) e la temperatura era -1+3 la st non fa' una piega le gomme tengono benissimo l'abbigliamento e' ottimo no ho avuto freddo per niente, mi sono divertito e tutto questo 20 anni fa' era impossibile. nella migliore delle ipotesi le moto non mi proteggevano...mi ricordo un giro a dicembre con l'elephant 900 nel 1998...eri sulle uova...tenuta zero...se davi gas partiva da tutte le parti...aria addosso un macello niente manopole riscaldate niente giubbino riscaldato...scarpe e jeans usavo...una giacca con spifferi da tutte le parti mani congelate...collo teso..protezione ridicola niente abs...
insomma il cambiamento e' stato epocale e io sto' decisamente meglio.
il giorno che le moto cambieranno per evoluzione delle attuali o diventano elettriche le usero' con lo stesso spirito..e se non mi divertiro' piu'..smettero' di andare in moto nella vita c'e' anche altro.
Personalmente non vedo nessuna tragedia all'orizzonte. Questa pandemia si che e' una tragedia ma e' un altro discorso.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:16 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 494
Località: Matera
guzzienduromassimo ha scritto:
io nonostante qualche moto l'ho avuta e qualche km l'ho fatto posso affermare di essere assolutamente sereno. mi adeguero' al cambiamento.
tutti i cambiamenti che ci sono stati fino ad ora sono stati migliorativi.
stamattina sono venuto in moto al lavoro allungando un po'. ( 50km circa) e la temperatura era -1+3 la st non fa' una piega le gomme tengono benissimo l'abbigliamento e' ottimo no ho avuto freddo per niente, mi sono divertito e tutto questo 20 anni fa' era impossibile. nella migliore delle ipotesi le moto non mi proteggevano...mi ricordo un giro a dicembre con l'elephant 900 nel 1998...eri sulle uova...tenuta zero...se davi gas partiva da tutte le parti...aria addosso un macello niente manopole riscaldate niente giubbino riscaldato...scarpe e jeans usavo...una giacca con spifferi da tutte le parti mani congelate...collo teso..protezione ridicola niente abs...
insomma il cambiamento e' stato epocale e io sto' decisamente meglio.
il giorno che le moto cambieranno per evoluzione delle attuali o diventano elettriche le usero' con lo stesso spirito..e se non mi divertiro' piu'..smettero' di andare in moto nella vita c'e' anche altro.
Personalmente non vedo nessuna tragedia all'orizzonte. Questa pandemia si che e' una tragedia ma e' un altro discorso.

Mah sì, alla "fine" ci si deve comunque adeguare. Come? Si vedrà...!

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:21 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
io mi sono adeguato alle andature di CP quindi ci si adatta a tutto!

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:24 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1692
Località: Alessandria
guzzienduromassimo ha scritto:
i veicoli industriali ( i camion volgarmente) ci danno sempre l'indice di dove andra' la tecnica.
...............
per la moto oltre a tutto quseto c'e' il piacere di guida quindi ho dei seri dubbi che in 10 anni scomparira' l'endotermico...
sicuramente l'elettrico soprattutto negli scooter potra' arrivare anche al 30\40% ma non di piu'.
naturalmente imho

Concordo sulla tua analisi generale, ma sulle moto dipenderà molto dal tipo di utenza prevalente che ci sarà tra 10 - 15 anni. Mi spiego; oggi noi motociclisti siamo, chi più chi meno, viaggiatori a lungo raggio o escursionisti a medio raggio, pertanto il limite attuale principale dell'elettrico, autonomia e tempi di ricarica, diventa insopportabile. "Noi motociclisti" di oggi, abbiamo però un'età media decisamente elevata......
Se tra 10 anni la maggior parte degli interessi a due ruote sarà sul commuting urbano o a corto raggio, oppure per un uso sportivo in aree limitate, circuiti o "parchi off road" o giretto della domenica da 100-150 km max (cosa che già fanno abitualmente quelli che portano sul carrello la moto specialistica), allora la soluzione elettrica è già praticamente pronta.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:34 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
assolutamente giusto Gabor..io pero' spero di andare in moto diciamo altri 20 anni...almeno.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10188
Località: chiasso-svizzera
...io firmo per 5-6 anni...

_________________
v85tt & GW1800
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:38 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11660
Località: München - Deutschland
Secondo me non appena anche un solo marchio "lider" (BMW o KTM o jap vari) farà una moto elettrica "premium" da fighetti che venderà bene allora tutti gli altri verranno giù a traino per non mostrarsi da meno.
Poi dal premium, la propulsione elettrica si espanderà anche ai modelli di fascia bassa.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:40 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 494
Località: Matera
ch-zep ha scritto:
...io firmo per 5-6 anni...

ci stai dentro alla grande! Non ti conviene firmare; tra 6 anni poi dovrai attenerti a quanto firmato : Chessygrin :

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10188
Località: chiasso-svizzera
...sì, se continua così, 5-6 anni dovrei farcela. Il condizionale è d’obbligo :ansia

_________________
v85tt & GW1800
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 14:54 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 717
Località: Roma
Bella discussione sulla possibile evoluzione. I camion elettrici non hanno attecchito perchè il peso delle batterie sarebbe troppo per dare una autonomia sufficiente e toglierebbe molto spazio al peso massimo che si può caricare.
Credo che la migliore evoluzione per i camion sarà l’idrogeno rinnovabile (da idrolisi) nel medio / lungo termine. Ci sono già diversi test pilota in tal senso.
Per tutti quelli che si chiamano in inglese light duty vehicles, autoveicoli per uso privato e moto, i modelli elettrici sono una alternativa possibile e già presente tra noi. Difficile prevedere quando ci sarà una massiccia conversione dal motore endotermico all’elettrico sulle moto ma è inevitabile che avverrà per ridurre le emissioni di CO2 in tutte le possibili fonti emissive.

Mi piace molto lo spirito alla Darwin, non è la specie più forte a sopravvivere ma quella che si adatta meglio .... e noi motociclisti sopravviveremo alla grande.

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 15:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
l'idrogeno che ora stanno sperimentando in svizzera una cinquantina di camion hundaj per me e' molto lontano dall'efficenza.
se calcoli il costo energetico per tirarlo fuori per stoccarlo etc...e' diciamo non propriamente pulito.
le batterie stanno migliorando molto e interessanti sono gli esperimenti anche sulle ricariche in corsa con il pantografo.
lo sperimentano da anni in svezia. sulle autostrate e tangenziali in determinati punti il trattore o autocarro tira su il pantografo e ricarica, cosi facendo hai autonomia illimitata se ti organizzi bene basta aver un range di 150\200km.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 16:00 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1692
Località: Alessandria
guzzienduromassimo ha scritto:
interessanti sono gli esperimenti anche sulle ricariche in corsa con il pantografo.
lo sperimentano da anni in svezia. sulle autostrate e tangenziali.


Insomma, torniamo al filobus, che quando ero bambino c'era anche in una città piccola come la mia....poi assai poco furbescamente sostituito con inquinanti bus a gasolio, per poi metterli tutti a metano, per poi, forse, metterli a batteria.....Viene da pensare che gli urbanisti di mezzo secolo fa, fossero più ecologisti di adesso.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 16:03 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
se ci pensi ora c'e' anche la ricarica a mezzo induzione...e nelle lunghe via di comunicazione superstrade e autostrade si potrebbe attuare...
insomma fanno finta di scervellarsi su come aumentare l'autonomia quando potrebbe gia' bastare...ma secondo me attualmente la strategia globale e' solo
per dire pensiamo green ma intanto bruciamo il combustibile che rende di piu'.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 16:07 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1692
Località: Alessandria
guzzienduromassimo ha scritto:
assolutamente giusto Gabor..io pero' spero di andare in moto diciamo altri 20 anni...almeno.

Spero anche io, anche se sono un po' più vecchio.... Non ha mai partecipato molto attivamente a questo forum, ma era iscritto, il mio amico O'prof di Lecce, già transalpista, poi stelvista, ed ora v85ista, ha iniziato a viaggiare alla grande appena dopo la pensione, ma robe tipo Capo nord, più di una volta e Iran.....oltre a cose da ridere, come Grecia, Turchia e su e giù per la penisola un numero imprecisato di volte.
ciao

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 17:57 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 6672
Località: 88 \\ | DC | // 88
guzzienduromassimo ha scritto:
i veicoli industriali ( i camion volgarmente) ci danno sempre l'indice di dove andra' la tecnica.
e' sempre stato cosi. Erano common rail con 10 anni di anticipo ( all'inizio piu' iniettori pompa poi tutto common rail) erano scr con urea 10 \11 anni prima.
l'ibrido non ha attecchito se non per l'uso prettamente urbano ma molto poco.
il metano liquido ora va' molto forte.
l'elettrico totale lo stanno studiano e non c'e' altra via che affiliarsi. iveco lo fa' con nikola ma tutti si affiliano per lo meno all'inizio quando partendo i volumi saranno giocoforza bassi.
ma ci vuole un riscontro economico altrimenti una tecnologia non prende piede.
il camion a metano liquido ( ora anche scania e volvo lo hanno) costa mediamente un 35% in piu'...in un anno te lo ripaghi nel ciclo vita' di una azienda sana di 4\5 anni e 7\800.000 km il risparmio e' nell'ordine pratico di circa 100\120.000 euro. Tutte le aziende e grandi flotte che ne stanno ordinando a botte di 50\100pz dicono che lo fanno per la filiera dell'abbattimento delle emissioni ma lo fanno perche' e' economicamente un cazzo di vantaggio.
Stesso motivo per cui io stavo per firmare un furgone kangoo 100% elettrico e ho alla fine preso un doblo' diesel. L'autonomia era perfetta per me lo danno per 250 km io ne faccio mediamente 100\150 al giorno.
ma nonostante ho il fotovoltaioco in 5 anni avrei buttato nel cesso 10.000 euro. la prossima volta rifaro' sicuramente piu' preventivi ma deve almeno essere in pari.
per la moto oltre a tutto quseto c'e' il piacere di guida quindi ho dei seri dubbi che in 10 anni scomparira' l'endotermico...
sicuramente l'elettrico soprattutto negli scooter potra' arrivare anche al 30\40% ma non di piu'.
naturalmente imho

ti sei salvato all'angolo :smoker

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 18:05 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 16193
Località: montecosaro scalo
Guarda dal punto di vista emotivo ero entusiasta di passare all'elettrico..ma qui devo salvaguardare i conti e non c'e' niente di piu' conveniente che un diesel ora che te li tirano..tra l'altro i 900\1000km di autonomia sono una bella comodita' inutile dirlo..

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 20:05 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2768
Località: Polverigi AN
giumbolorossonero ha scritto:
Chissà qual è la ragione per cui le TRK versione base e versione Ednuro sono conteggiate assieme, mentre i 1250 GS sono tenuti distinti nella versione base e adventure...

mi ero chiesto anche io il perchè le GS vengono conteggiate a parte, pare che abbiano due omologazioni distinte e quindi sono due modelli distinti,
anche se personalmente credo sia un pippa mentale, ai fini della penetrazione del mercato ha senso contarle sommate assieme

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 20:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2768
Località: Polverigi AN
frenostanco ha scritto:
Finalmente un pò di aria nuova nelle classifiche.
Urka che vedo?! La V7 che vende più della V85?
Contr'ordine compagni! Ai martelli, alle presse! Si rimette su la produzione della V35 Florida! :smoke01

Nemmeno una KTM (tranne la 125 Duke) nelle prime trenta posizioni? Ma che succede? Questi italianzi non apprezzano le moto tetesche disegnate da Kiska, fatte in cina vendute a prezzi da principato di monaco? Ingrati!
Vi compreremo la Guzzi e ci produrremo gli skateboard elettrici col bluetooth. Rigorosamente tutti arancioni.
E ridipingeremo d'arancione tutta Mandello. Lago compreso. Tié!

Freno qualche volta me fai tenerezza :smoke01

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 20:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2768
Località: Polverigi AN
guzzienduromassimo ha scritto:
manca sempre un particolare fondamentale..
risultati delle vendite in italia...che non e' il mondo e parliamo di un produttore rivolto al mondo.
inoltre e' risaputo che sul marketing fanno pena altro che pompano...ma dove lo vedi che pompano sul marketing?
basta ricordare una storiella long way round. due attori uno medio e uno particolarmente famosi vogliono fare il giro del mondo e vogliono ktm. ktm non gli vuole dare la bicilindrica suggerisce il mono...due moto nessun supporto nessun ricambio...cazzi vostri.
arriva bmw regala 4 moto un camion di ricambi e qualsiasi cosa volete ve la diamo etc...
ktm pessimo marketing
bmw ottimo marketing.

quoto alla grande, la presenza social di KTM è minima
hanno un marketing che andava bene forse 10 anni fa

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 20:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2768
Località: Polverigi AN
frenostanco ha scritto:
YaYaLuca ha scritto:
La spiegazione è facile... Credo siano o il primo o il secondo produttore europeo... Probabilmente non sono proprio degli sprovveduti.

Si, ma in Italia (e solo in Italia) la montagna ha partorito il topolino.
Qual'é la spiegazione? Boh!

è risaputo comunque che le KTM non sono moto accomodanti come GS o africa twin tracer ecc
ed anche il design è molto caratterizzante e di conseguenza non ha mezze misure, o ti piace o non lo puoi vedere

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 4 dic 2020, 20:16 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2768
Località: Polverigi AN
RobSixtysix ha scritto:
Al solo pensiero che tra dieci anni non verranno più prodotti motori endotermici, mi viene la depressione!

davvero... :c :c

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 5 dic 2020, 4:20 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 266
Scenari abbastanza delineati, comunque tempi medio lunghi per la completa attuazione.
Non è un punto di vista, è la situazione reale, non siamo strutturati per la conversione da mobilità con propulsione endotermica a quella elettrica. Oltre al contesto civile, c'è tutto l'apparato della Pubblica Amministrazione, Esercito, Marina, Imbarcazioni, Aviazione, mezzi per impieghi industriali specifi, ecc.... Tutti questi sono dotati di motori a BENZINA o DIESEL, o IDROCARBURI derivanti dal petrolio.
Certo che un imprenditore che deve prendere decisioni che implicano investimenti da milioni di Euro..... ha tutte le ragioni del mondo
ad essere cauto.
PIAGGIO per MOTO GUZZI, probabilmente sta meditando cosa sia meglio produrre per il futuro, dando priorità al ritorno economico dell'investimento.
Industrialmente ed economicamente, è ineccepibile il metodo, prima i bilanci in ordine, utili, e poi si investe su prodotti mirati e che abbiano presupposti per essere acquistati dal mercato.
Un'azienda deve agire in questi termni, perchè così mantiene la sua INDIPENDENZA decisionale, e NON chiedere a PECHINO l'autorizzazione a procedere....
Altra cosa sono gli assetti societari, le alleanze industriali, le partnership, in specifiche situazioni, realizzate per CONVENIENZA.
Avventurarsi in proposte " sensazionali ", è costato qualcosa in termini economici, vedi California 1400 e affini....
Come appassionato del Marchio, se faranno la moto che soddisfa le mie aspettative la compro, diversamente...... va bene V85TT, California III e qualche cos'altro di buono reperibile sul mercato dell'usato si trova, poi vado in pellegrinaggio a Mandello, faccio due chiacchiere con il Carletto che è sempre li al suo posto, un momento di meditazione davanti al cancello rosso, e tanti saluti....


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 10 dic 2020, 9:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 5826
Località: Cola (RE)..appennino Reggiano
In Francia
https://www.moto.it/news/mercato-franci ... p-ten.html

_________________
ex moto: Motron Gl4, Exagon 250, Beverly 500, Breva 750, California Titanium, NORGE 1200GTL, Stelvio NTX 09,venduta con 93.000km , Stelvio NTX 2014 45.000km e 2015 solo 7 mila..ora KTM 1290 SAD , NTX 650 (venduta) e Le Mans III- tel 3932099794 °IIIII°


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Classifica immatricolazione Moto
MessaggioInviato: 10 dic 2020, 10:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 6672
Località: 88 \\ | DC | // 88
LeoGuzzi ha scritto:

Cita:
Pagina non trovata

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 196, 197, 198, 199, 200, 201  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CorazzataPotemkin, Lucatwin, SUPERCIUK e 64 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group