Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Motore in montagna
MessaggioInviato: 19 ago 2019, 23:12 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1622
Leggendo le comparative su Inmoto emerge che il motore della V85 viene criticato x scarsa coppia in basso, e scrivono che sui passi dolomitici (quindi a 2mila mt di altitudine) va tenuto sopra i 5mila giri per potersi muovere agevolmente...ma davvero diventa così scarso quando si sale in alta montagna? Io l'avevo provata a quote basse e ricordo che non era granchè ai bassi regimi ma non faceva nemmeno così schifo...com'è realmente la situazione x voi che la usate?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 2:13 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17150
Località: montecosaro scalo
Provato anche in due a 2000 mt gia a 4000 ce tutto quel che serve

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 8:42 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 76
per me in quel test hanno esagerato a calcare la mano verso il basso. E' ovvio che se si fa un confronto con i maxi motori delle altre moto partecipanti alla prova questa sia nettamente inferiore, però vi faccio un piccolo esempio personale:
sabato sono andato a fare un giro con il mio solito gruppo di amici, tutti discretamente veloci. Quando avevo l'Explorer nei tratti con tante curve li perdevo di vista, ora riesco a stare al loro passo, salita compresa. Hanno tutti la Tracer e uno ha una Multi 950.
Se si parla di numeri ok, il motore della v85 è inferiore, ma quando ci si è seduti sopra ti rendi conto di quanto i tanti cavalli non servano a niente. E ve lo dice uno che fino a un mese fa di cv ne aveva 137, di cui non so se sia mai arrivato a usarne 80-90. Questo è il vero problema delle maxi. La potenza c'è, ma sulle strade aperte al traffico non te ne fai nulla. Serve per vendere, quello sì.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 9:01 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 149
Località: Sondrio
Concordo con quanto riportato sopra.
Provengo da Monster 1200 (150 cv) e con la TT ho già rifatto tutti i passi della Valtellina e limitrofi. Alcuni anche in coppia.
Che dire, certo non c'è l'esplosione di potenza del Monster e probabilmente la TT si addice di più al mio stile di guida ma vi assicuro che mi trovo meglio ora.
Mai una volta in difficoltà e un piacere di guida mai provato.


Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 9:15 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 76
Un motociclista saggio (e con tantissimi km nel curriculum), prima che io ritirassi la moto mi ha detto "Meglio una moto meno potente usata al 70% che una potentissima usata al 40%".
Sacrosanta verità. Poi c'è da aggiungere che la V85 ha una ciclistica che rasenta la perfezione e che ti permette di tenere un'andatura che con le maxi te la sogni


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 11:15 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17150
Località: montecosaro scalo
Ho fatto test interessanti qui in islanda. Un paio di passi con pendenze del 12/15%in due con vento a 25 ms. Stavo con le maxi senza problemi. E ora prossimo vai 20.000 km ha una elasticita favolosa capita di fare le rotonde in due a 1500 giri..fluido. discorso raffreddamento in una salita off ad un vulcano due gs 850 hanno avuto spia rossa temperatura una ha snche sbruffato vapore...la v85 non ha fatto una piega.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:14 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12638
Località: CUNEO
Ho la fortuna di vivere in uno dei luna park della moto. I colli oltre i 2000 metri qua sono la normalità. Cito a caso: Agnello, Bonette, Lombarda, Vars, Izoard, Fauniera.... continuo o basta così ? Dopo questa doverosa premessa vorrei portare la mia personale esperienza: mai,dico mai, ho notato cali significativi nelle prestazioni del motore in tutte le moto che ho posseduto: montesa cota, xl 500, dominator, transalp, Stelvio, beta alp, moto per disabili attuale... sarà che per abitudine preferisco guardarmi attorno piuttosto che fissare il contagiri. ..ma se non va scalo marcia... scusate lo sfogo ma di cosa stiamo parlando ? Del giro di qualifica o di un piacevole giro ????
Fermate il mondo, voglio scendere...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:15 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1622
Quindi Massimo dici che dopo un po di km il motore migliora in modo consistente?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:18 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 76
valgrana, non posso darti torto, ormai siamo arrivati ad una ricerca folle della prestazione anche sulle moto da turismo, le case stanno facendo a gara a chi ce l'ha più lungo sfornando potenze da record, che poi sul grafico così da record non sono, se non nelle vicinanze del limitatore e ad un regime che mai e poi mai un normale utilizzatore raggiungerà per strada.
Se devo essere sincero, però, sullo Stelvio un pochino di calo, specialmente con una vecchia Fazer 600 l'ho sentito, cosa che poi è andata sempre più scemando con le moto più moderne. Con la Fazer avevo una marcia in meno sopra i 2300-2400 metri


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:23 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1622
valgrana ha scritto:
Ho la fortuna di vivere in uno dei luna park della moto. I colli oltre i 2000 metri qua sono la normalità. Cito a caso: Agnello, Bonette, Lombarda, Vars, Izoard, Fauniera.... continuo o basta così ? Dopo questa doverosa premessa vorrei portare la mia personale esperienza: mai,dico mai, ho notato cali significativi nelle prestazioni del motore in tutte le moto che ho posseduto: montesa cota, xl 500, dominator, transalp, Stelvio, beta alp, moto per disabili attuale... sarà che per abitudine preferisco guardarmi attorno piuttosto che fissare il contagiri. ..ma se non va scalo marcia... scusate lo sfogo ma di cosa stiamo parlando ? Del giro di qualifica o di un piacevole giro ????
Fermate il mondo, voglio scendere...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Si vede che non hai sensibilità, perché tutte le moto calano di prestazioni con l'altitudine, stelvio compresa. Però su alcune che son già scarse di suo si nota piu che su altre, che hanno 'margine' di coppia abbondante.
Il fatto che tu non lo noti perché non ti interessa è buono x te, ma qui nessuno ha parlato di giri di qualifica, ho solo chiesto come si comporta il v85 in quota


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:30 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12638
Località: CUNEO
Non devi essere il genio della lampada per sapere che in quota, con minore ossigeno le prestazioni di tutti i motori a combustione interna calano. Perfetto, scali marcia e vai su. Io sui colli citati prima ho solo visto volti sorridenti, nessuno alle prese di calcoli altimetrici e curve di potenza. Ancora un po' e quacheduno si chiederà su pendenze del 10% quale sia la marcia più performante e a quale la velocità ottimale e quali i consumi rispetto a pendenze del 12.5% . E poi con e senza asfalto, e nei tornarnti e.... basta !!!!


Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:39 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3383
Località: Lucca
Io in montagna sotto i 2000 m non ho accusato problemi, parlo di prestazioni del motore di varie moto. Anzi talvolta percepisco dei benefici con l'aria meno umida e più secca.
Per la v85 paga dazio in basso per cui va usata più allegra ma dove la strada gira l'equilibrio dinamico eccellente ti permette di andare forte. Il problema quando sei in giro con altre moto lo hai quando quello davanti non è proprio un mago alla guida, ti impalla in percorrenza di curva e poi non lo passi in uscita.

_________________
cell. 3283058649


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:45 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12638
Località: CUNEO
als ha scritto:
Il problema quando sei in giro con altre moto lo hai quando quello davanti non è proprio un mago alla guida, ti impalla in percorrenza di curva e poi non lo passi in uscita.


Facile soluzione: non andare più in giro con CP o al limite fallo stare dietro...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:53 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 10832
Località: chiasso-svizzera
Dico la mia.
Ho provato la V85 in lungo e in largo e almeno 3 volte e per almeno 3/400km su praticamente ogni tipo di percorso/strada tranne che in off road. L'ho provata con GS850 e KTM 790 sugli stessi percorsi. Va "nettamente" di meno. Non che non ne abbia abbastanza per divertirsi, anzi, va benissimo, ma ne ha senz'altro di meno delle altre due.
Sono d'accordo che certe potenze non servono e non sono assolutamente indispensabili per divertirsi, ma "le poche volte" che serve spalancare la manetta...diciamo che certi motori danno più soddisfazione :smoke01
Naturalmente non faccio paragoni di prezzo, qualità percepita, ecc, che non fanno parte di questa discussione. La moto è bella e sta avendo un buon successo, e questo è importante per il Marchio. :byee

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 13:27 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 10832
Località: chiasso-svizzera
Dimenticavo, anch'io vivo in una zona dove il "parco giochi" non manca e le prove sono state fatte proprio nei vari otto volanti alpini.

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 13:32 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3383
Località: Lucca
Concordo con zep, se avesse più carattere sotto quando apro la preferirei.
@valgry con cp è sempre un bell'andare ;).... Specialmente a tavola :)

_________________
cell. 3283058649


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 13:36 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1622
La soluzione potrebbe proprio essere quella di eliminare il kat e fare una bella rimappatura della centralina, x recuperare quel brio ai bassi che sembra mancare...qualcuno ci starà già lavorando, immagino


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 14:25 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 76
però il motore è quello che è, non penso si possano fare miracoli


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 18:40 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17150
Località: montecosaro scalo
Rsv come tutte le guzzi migliora col tempo. Trovo la sua erogazione perfetta per il tipo di moto. La 790 che possiedo ha un allungo portentoso ma bassi piu deboli della v85

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 20:37 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 942
Località: Bergamo
Riprendetevi la Stelvio che di bassi ne ha !!!
[emoji23][emoji23][emoji23][emoji23]

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

_________________
EX Garelli Ciclone5V- Cagiva Cruiser 125- Maico 250- Vespa PX125E - MG V35II -MG 1000 SP - Honda CBR 600 F - Honda SH 150 - Honda SWT 400 - ed ora MG Stelvio 1200 8V "Blu !!"


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 20 ago 2019, 22:49 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 17150
Località: montecosaro scalo
Veramente il norge1200 aveva ben altri bassi della stelvio..e comunque se volete una strappa braccia l unica guzzi è la California 1400

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 21 ago 2019, 11:09 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 10832
Località: chiasso-svizzera
rsvsteve ha scritto:
La soluzione potrebbe proprio essere quella di eliminare il kat e fare una bella rimappatura della centralina, x recuperare quel brio ai bassi che sembra mancare...qualcuno ci starà già lavorando, immagino


...in effetti, un po' il brio manca.
...uno si compra una moto moderna, Euro4/5, con consumi contenuti, che di suo va benone ...e poi va a taroccarla, magari con tanta spesa e poca resa, per avere una moto fuorilegge che va forse un po' più dell'originale? Mi sfugge il senso dell'operazione. Forse è meglio comprarne una che da subito e di serie va di più, no? :byee

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 21 ago 2019, 12:29 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 76
per girare su strada e divertirsi (tanto) mi sembra che questa moto sia già ben più che sufficiente.
Con la moto precedente (Explorer 1200) non mi sono mai divertito in 5 anni come in due settimane con questa.
Mi manca il motore grosso? Forse a volte, ma sulla V85 è un dettaglio quasi trascurabile.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 21 ago 2019, 13:13 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 12638
Località: CUNEO
ch-zep ha scritto:
rsvsteve ha scritto:
La soluzione potrebbe proprio essere quella di eliminare il kat e fare una bella rimappatura della centralina, x recuperare quel brio ai bassi che sembra mancare...qualcuno ci starà già lavorando, immagino


...in effetti, un po' il brio manca.
...uno si compra una moto moderna, Euro4/5, con consumi contenuti, che di suo va benone ...e poi va a taroccarla, magari con tanta spesa e poca resa, per avere una moto fuorilegge che va forse un po' più dell'originale? Mi sfugge il senso dell'operazione. Forse è meglio comprarne una che da subito e di serie va di più, no? :byee
Stra-quotone

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore in montagna
MessaggioInviato: 21 ago 2019, 13:59 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 3383
Località: Lucca
Per piacere personale? A me diverte perché vivo la moto in molti modi e sono per costruire e non comprare le case già arredate.
Ripeto, gusti e soddisfazioni personali, del risultato mi interessa poco.

_________________
cell. 3283058649


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group