Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 255 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: dom 15 mag 2022, 8:26 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1246
Località: Livorno
lmammin ha scritto:
Si le aste sono di alluminio, pensavo anche io a qualcosa di simile.

Facendo un po di fantaipotesi...
La scelta di averle in alluminio per alleggerire la distribuzione dovrebbe aver costretto i progettisti ad adottare tolleranze più lasche e questo in particolari condizioni potrebbe generare rumori meccanici "molesti".
Con le dilatazioni termiche dell'alluminio non si scherza, soprattutto quando gli organi sono composti da un mix di metallo/alluminio.

_________________
V85TT E5 evolution giallo mojave
Scarico completo Mass Prisma, UpMap by GCorse, Ohlins, manopole riscaldate, parabrezza touring, faretti led, borse e bauletto urban, cavalletto centrale, MIA, specchi ripiegabili, parafango ant. e post. Pyramid


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: dom 15 mag 2022, 22:22 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 13683
Località: München - Deutschland
Ma allora non avevano tutti i torti quelli che volevano montare (od hanno montato) un radiatorino ausiliario per l'olio... (potrei anche sbagliare, ma mi ricordo che ci fosse già un foro predisposto per nella coppa).

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - 2010 - scarico Agostini - mappa grisoghetto.com - batteria litio
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: dom 15 mag 2022, 22:56 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1246
Località: Livorno
E estremamente probabile che il radiatore olio combatta l incremento delle temperature piu di tutti i marchingegni citati. L avevo anche valutato ma ho deciso di non metterlo perche, se non previsto di serie, ho paura che glli incrementi di perdite di carico che potrebbero rallentare il flusso potrebbero causare piu danni che benefici. Francesco57 mi pare scrisse che la lompa era ben sovradimensionata ma preferirei che me lo avesse detto il progettista guzzi. Quindi... Nada

Inviato dal mio Oneplus utilizzando Tapatalk

_________________
V85TT E5 evolution giallo mojave
Scarico completo Mass Prisma, UpMap by GCorse, Ohlins, manopole riscaldate, parabrezza touring, faretti led, borse e bauletto urban, cavalletto centrale, MIA, specchi ripiegabili, parafango ant. e post. Pyramid


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: sab 2 lug 2022, 20:36 
Non connesso

Messaggi: 42
Località: Trieste
Ciao a tutti. Mi fa piacere per arricchire la discussione, condividere la mia esperienza di oggi. Passo alpino nel nord est, salita, tornanti, eravamo in due (non pesanti), temperatura sui 28 29 caaaldo. Ad ogni uscita di curva compariva il noto scampanellio anche in seconda fra 3500 e 4000 giri, succedeva pure, ma meno, anche se buttavo la prima. In serbatoio avevo quasi tutta 95 ottani appena rabboccato circa un quarto di serbatoio con 100. Morale, non c'era verso di evitare il "simpatico" rumorino. Non mi intendo di motori, ho letto solo i vostri interventi, posso dire però che non mi sembrava che il motore avesse dei cali di rendimento. Rientra nelle casistiche note o devo correre dal mecc??? Grazie della pazienza e ciao.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: sab 2 lug 2022, 21:03 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 2714
Località: Roma
Paolo, nessun problema è una caratteristica di questo motore. Il problema si attenua se fai il pieno con benzina alto ottano oppure tieni la moto più su di giri (non sotto coppia).
Al long test dei 50.000 km il motore della V85TT era in perfetto stato quindi non c’è battito in testa. Alcuni di noi ritengono che un motore aste e bilancieri (con aste in alluminio) risente di dilatazioni termiche e giochi del sistema di distribuzione che, con il caldo e sotto sforzo, portano al rumore che hai sentito tu oggi.

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: sab 2 lug 2022, 21:21 
Non connesso

Messaggi: 42
Località: Trieste
Non che fossi in preda al panico ma un po di pensiero me lo dava. L'importante è che non comporti conseguenze. Grazie per il chiarimento Lucio. In ogni caso oggi fatti 8500 km... pura felicità, una moto fantastica.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: dom 3 lug 2022, 13:01 
Non connesso

Messaggi: 494
Località: Agliana (Pistoia)
lmammin ha scritto:
PAlcuni di noi ritengono che un motore aste e bilancieri (con aste in alluminio) risente di dilatazioni termiche e giochi del sistema di distribuzione che, con il caldo e sotto sforzo, portano al rumore che hai sentito tu oggi.

le dilatazioni termiche c'entrano ben poco, se ci fosse dilatazione termica la valvola chiude in anticipo e quindi non crea problemi ma solo leggero calo di prestazioni perchè la fasatura della valvola è leggermente fuori tempo, il fenomeno dell'autoaccensione è solamente dovuto alle alte temperature che possono crear danni al cielo del pistone non certo alle valvole che di sicuro sono già chiuse quando si potrebbe verificare in fase di compressione il fenomeno, quindi niente di correlato al sistema di distribuzione, gente state sereni e godetevi il mezzo, semmai fate il pieno con 100 ottani


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: dom 3 lug 2022, 21:11 
Non connesso

Messaggi: 42
Località: Trieste
Commenti e supposizioni a parte, ho letto il test dei 50.000 km e sembra tutto chiaro. Ma c'è forse una posizione ufficiale di Moto Guzzi in merito?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: lun 4 lug 2022, 8:12 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 347
Località: Arcola (SP)
Paolo ha scritto:
Commenti e supposizioni a parte, ho letto il test dei 50.000 km e sembra tutto chiaro. Ma c'è forse una posizione ufficiale di Moto Guzzi in merito?


Direi di si visto che non mi pare faccia alcun tipo di intervento sulle moto ai tagliandi credo non prenda alcuna posizione o no?

_________________
Guzzzista!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: lun 4 lug 2022, 11:48 
Non connesso

Messaggi: 12223
Località: chiasso-svizzera
Calidreaming ha scritto:
Paolo ha scritto:
Commenti e supposizioni a parte, ho letto il test dei 50.000 km e sembra tutto chiaro. Ma c'è forse una posizione ufficiale di Moto Guzzi in merito?


Direi di si visto che non mi pare faccia alcun tipo di intervento sulle moto ai tagliandi credo non prenda alcuna posizione o no?


E ti sembra la maniera più chiara di prendere posizione? A me no. I soliti “dilettanti allo sbaraglio”. Opinione personale naturalmente.

_________________
momentaneamente senza una Guzzi, niente di grave
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 3-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 9:58 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 347
Località: Arcola (SP)
ch-zep ha scritto:
Calidreaming ha scritto:
Paolo ha scritto:
Commenti e supposizioni a parte, ho letto il test dei 50.000 km e sembra tutto chiaro. Ma c'è forse una posizione ufficiale di Moto Guzzi in merito?


Direi di si visto che non mi pare faccia alcun tipo di intervento sulle moto ai tagliandi credo non prenda alcuna posizione o no?


E ti sembra la maniera più chiara di prendere posizione? A me no. I soliti “dilettanti allo sbaraglio”. Opinione personale naturalmente.


non è che mi sembra la maniera più chiara di prendere posizione è che semplicemente mi semra che non è un problema ... poi possiamo essere d'accordo o meno sul considerarla una scelta giusta o sbagliata ma quella è.
In fondo la moto è nata così e non penso che quando l'hanno testata e provata non avessero provato anche le alte temperature anzi conoscendo i tester mi immagino che i motori abbiano girato ben oltre quello che faremmo noi normalmente quindi non mi preoccupo affatto per questo presunto problema.

_________________
Guzzzista!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 10:07 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 71
Località: Nuoro
Probabilmente è un comportamento fisiologico dei materiali utilizzati. Dilatazioni minime che modificano le accoppiate testa/valvole/distribuzione.
Ed ancora più probabilmente ben risaputo già prima del lancio del modello..... può dare fastidio, ma come dicono loro stessi è un comportamento intrinseco del motore.
Pace.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 16:57 
Non connesso

Messaggi: 12223
Località: chiasso-svizzera
Calidreaming ha scritto:

non è che mi sembra la maniera più chiara di prendere posizione è che semplicemente mi semra che non è un problema ... poi possiamo essere d'accordo o meno sul considerarla una scelta giusta o sbagliata ma quella è.
In fondo la moto è nata così e non penso che quando l'hanno testata e provata non avessero provato anche le alte temperature anzi conoscendo i tester mi immagino che i motori abbiano girato ben oltre quello che faremmo noi normalmente quindi non mi preoccupo affatto per questo presunto problema.



Certo che non è un problema, proprio come ho sempre sostenuto fin dall’apparire, sul forum, di lamentele di diversi utenti.

Se però questi che lamentano il fenomeno sono più di uno o due, e lo sono certamente non solo su questo forum credo, ecco che magari i simpaticoni di Noalepontederamandello qualcosa di “rassicurante” a quelli che han comprato (e pagato!) la moto potevano scrivere o rassicurarli tramite concessionario? Troppo faticoso, costoso, dispendioso?
No, non ce la faranno mai… :sad

_________________
momentaneamente senza una Guzzi, niente di grave
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 3-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 17:07 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 1246
Località: Livorno
ch-zep ha scritto:
Certo che non è un problema, proprio come ho sempre sostenuto fin dall’apparire, sul forum, di lamentele di diversi utenti.

Se però questi che lamentano il fenomeno sono più di uno o due, e lo sono certamente non solo su questo forum credo, ecco che magari i simpaticoni di Noalepontederamandello qualcosa di “rassicurante” a quelli che han comprato (e pagato!) la moto potevano scrivere o rassicurarli tramite concessionario? Troppo faticoso, costoso, dispendioso?
No, non ce la faranno mai… :sad

Non credo potranno mai farlo. Finchè è un fastidio (senza danni) sui forum pazienza ma qualche pezzo da 90 che asserisce che la rumorosità della distribuzione in certe condizioni sia intrinseca... da luce verde al primo giornalettaio di settore: "moto guzzi ammette errori progettuali su motore V85".

_________________
V85TT E5 evolution giallo mojave
Scarico completo Mass Prisma, UpMap by GCorse, Ohlins, manopole riscaldate, parabrezza touring, faretti led, borse e bauletto urban, cavalletto centrale, MIA, specchi ripiegabili, parafango ant. e post. Pyramid


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 17:15 
Non connesso

Messaggi: 12223
Località: chiasso-svizzera
Già, purtroppo è vero anche questo aspetto!

_________________
momentaneamente senza una Guzzi, niente di grave
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 3-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 20:23 
Non connesso

Messaggi: 494
Località: Agliana (Pistoia)
Le dilatazioni termiche incidono ben poco nel periodo estivo, e questo è semplicemente dovuto al fatto che le escursioni termiche tra motore freddo e caldo in Estate sono sicuramante minori che in Inverno, se ci fosse mal regolazione del gioco valvole inciderebbe di più con temperature a freddo dei metalli vicino allo zero gradi piuttosto che in Estate che a freddo stanno a 20°C, fatevi meno fisime mentali


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mar 5 lug 2022, 20:35 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 13788
Località: CUNEO
Ma allora ieri ho fatto bene a fare il sordo..ImmagineImmagine

Per tutti i CP che non sanno di geografia colle della Lombarda m. 2351 e colle della Bonette m.2802...


Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 6 lug 2022, 0:02 
Non connesso

Messaggi: 38
Ciao a tutti,posso assicurarvi che nessun battito è stato rilevato durante 10000 km a temperature inferiori a 30 gradi centigradi,al contrario,appena rientrato in Italia si è presentato puntualmente. Confesso che avevo portato anche spessimetro e chiavi per eventuali regolazioni ma ho lasciato perdere visto che ormai ero a 1000km da casa. Ormai lo gestisco anche dopo varie giustificazioni più o meno tecniche dei meccanici in concessionaria.Quando diventa fastidioso regolo tutto e ciao…ho avuto il California ed era normale così, ilv85 segue la traduzione Guzzi,saluti a tutti


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 6 lug 2022, 11:12 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 265
Località: Ravenna
che siano tutte seghe mentali? da quello che so , nasce tutto da una azienda che si chiama Piaggio & co. dove è inglobata anche Aprilia che ha sviluppato questa moto e che guarda caso è seconda nel mondiale Motogp con Espargaro......................vuoi che nn sappiano come si fa un motore?

_________________
Pietro
https://www.sottocoperta.net/viaggi/europa/grecia-creta-cipro/creta-in-moto-marzo-2003/


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 6 lug 2022, 12:00 
Non connesso

Messaggi: 12223
Località: chiasso-svizzera
Chissà se lo sanno anche loro? :smoke43

_________________
momentaneamente senza una Guzzi, niente di grave
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Moderna-Covid 3-0


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 6 lug 2022, 22:27 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 2714
Località: Roma
svarzi ha scritto:
che siano tutte seghe mentali? da quello che so , nasce tutto da una azienda che si chiama Piaggio & co. dove è inglobata anche Aprilia che ha sviluppato questa moto e che guarda caso è seconda nel mondiale Motogp con Espargaro......................vuoi che nn sappiano come si fa un motore?
Diciamo le cose in modo semplice. Se a parità di tutto il resto avessero fatto una moto senza quel rumore (pardon: suono) caratteristico ne avremmo guadagnato tutti, noi possessori e loro produttori e venditori.

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: gio 7 lug 2022, 10:16 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 71
Località: Nuoro
Possiamo proporre una manopolona sulle teste, per la regolazione al volo...... : Chessygrin : : Chessygrin :


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 20 lug 2022, 13:08 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 26
Località: Lisbona
Ciao a tutti,

Avendo letto la discussione, mi sembra che ci siano tre principali scuole di pensiero.

Secondo alcuni siamo in presenza di battito in testa, tesi smentita dallo smontaggio ai 50000 Km e dal fatto che nessuno segnali rotture, ma avvalorata da quanti riportano la sparizione dell’inconveniente con benzina a 100 ottani.

Secondo altri il rumore ha a che vedere con la distribuzione.

Infine, c’è chi sospetta il diverso comportamento termico dei vari metalli.

Per quello che vale la mia personale esperienza, il rumore sembra decisamente legato alla distribuzione piuttosto che al battito in testa.

Il rumore sembra provenire dal basso, tanto che a lungo ho sperato fosse una qualche vibrazione del cavalletto (ho anche quello centrale montato dal concessionario) o da qualche supporto tipo scarico.

La mia moto va sempre con benzina a 98 ottani (qui in Portogallo si trovano 95 e 98 ottani, mai visto la 100) e non è esente al problema.

Le circostanze in cui il rumore si riproduce sono le stesse indicate da tutti, la questione della ripresa in sesta a quaranta all’ora non riduce l’imbarazzo delle partenze da fermo, in prima col passeggero.

Domando a chi ne capisce: se il problema non fosse il battito in testa ma la distribuzione, l’uso di benzina a 95, 98 o 100 ottani non dovrebbe fare differenze, o sbaglio?

Come detto, la mia moto con 98 ottani esibisce il problema, ma leggo qui molti amici ad affermare che con la benzina da 100 ottani il problema non si presenta.

Insomma, resto confuso.

In ogni caso, essendo stato trattato da ipocondriaco dal supporto ufficiale Guzzi qui a Lisbona, adesso ho perlomeno la certezza di non essere il solo a lamentare il fenomeno.

Mal comune, mezzo gaudio.


Sent from my iPhone using Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 20 lug 2022, 20:28 
Avatar utente
Non connesso

Messaggi: 24
Comunque in questo periodo il rumore lo fa letteralmente sempre, basta superare i 33/34 gradi di temperatura esterna. Sempre risolto con la 100 ottani, il problema è che a Roma ormai è introvabile, gli Eni non la portano più :(


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: battito in testa
MessaggioInviato: mer 20 lug 2022, 22:13 
Avatar utente
Connesso

Messaggi: 70
Ciao Giolla, io sono ipocondriaco come te.
Per quella che è la mia esperienza, il battito in testa si accompagna sempre con un'irregolarita' di erogazione, cosa che con la nostra moto non accade.
Al momento voglio pensare che si tratti di una risonanza, quindi molto fastidiosa ma non pericolosa, dovuta alla lubrificazione un po' scarsina, come dice il mio concessionario.
Penso che proverò intanto a far respirare un po' meglio il motore con un filtro aperto, magari non risolvo il rumore ma forse scaldera' un po' meno....


Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group