Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 293 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 set 2013, 7:11 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 14037
Località: Narzole
el Gian ha scritto:
YaYaLuca ha scritto:
La cosa più lunga è stata trovare un relè dato che la Stelvio ha l'impianto per le manopole ma non il relè.
:byee


Dovendo ancora comperarle... (quindi non so cosa c'è nella confezione) e installarle sull'impianto originale... a cosa serve il relè e che tipo di relè serve???


Mi chiedi troppo.... :ansia :ansia

_________________
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile
C'è gente che ha il culo di paglia e vuole fare scorregge di fuoco
Articolo 21 costituzione italiana, la più bella del mondo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 set 2013, 7:18 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2254
Località: Lecco
YaYaLuca ha scritto:
Io le ho fatte montare da un tecnico specializzato di Asti.
Non abbiamo tagliato le manopole ma le ha sfilate dicendo 3 misteri del rosario. Per il cablaggio una volta provato l'amperaggio le ha collegate all'impianto originale senza utilizzare il kit di regolazione delle manopole. Lavoro fatto benissimo e come dice Freno in circa 1 ora.
Se non avesse messo a posto le chiavi e i cacciaviti ogni volta che li usava avremmo fatto tutto in mezzora. La cosa più lunga è stata trovare un relè dato che la Stelvio ha l'impianto per le manopole ma non il relè.
:byee

...ma se normalmente utilizzi la moto a motore spento e la spingi (dentro/furori dal box), che le hai montate a fare???... :cuore1

_________________
[i][b]26/08/13 da oggi la mia moto si chiama Kriss[/b][/i]


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: R: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 set 2013, 7:34 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 11959
Località: CUNEO
in casa non ha il caminetto

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 set 2013, 7:43 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 14037
Località: Narzole
norge in piega, CHE SEMBRA SIMPATICO MA E' UN BASTARD INSIDE ha scritto:
...ma se normalmente utilizzi la moto a motore spento e la spingi (dentro/furori dal box), che le hai montate a fare???... :cuore1


Valgrana CHE NON SEMBRA SIMPATICO MA CHE E' UN BASTRD INSIDE ha scritto:
in casa non ha il caminetto


Le ho montate perché dico a mia moglie che vado a fare i giri in moto, in realtà vado dall'amante e così quando torno a casa e mia moglie controlla le dico " tocca le manopole sono ancora calde...." : Fuck You : :hands

_________________
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile
C'è gente che ha il culo di paglia e vuole fare scorregge di fuoco
Articolo 21 costituzione italiana, la più bella del mondo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 set 2013, 11:51 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
el Gian ha scritto:
Dovendo ancora comperarle... (quindi non so cosa c'è nella confezione) e installarle sull'impianto originale... a cosa serve il relè e che tipo di relè serve???

Il rele' non c'e' nella confezione, serve a staccare il contatto fra positivo della batteria ed il positivo che va alle manopole. Cosi' eviti che qualche buontenpone giochi con i pulsantini e ti scarichi la batteria della moto lasciata parcheggiata.

Io l'ho comprato in un negozio di elettronica, e' un rele' di tipo automobilistico e se ne trovano a vagonate ma ancora lo devo montare. Per ora le ho attaccate direttamente ai poli della batteria. Si lo so, e' un rischio... basta dimenticarsele accese e sei fregato.

Quando le monto postero' qualche fotina e le istruzioni (oppure cerca quanto scritto sa sagitter-sagibaba).

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 14 set 2013, 12:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Comunque il rele' va montato ragazzi!
Poco piu' di una settimana e... ho già dimenticato le manopole accese in 2 occasioni.

prima occasione:
parto per una commissione e... sbraaaa! pioggia battente, risalgo in ufficio per prendere i pantaloni anti-acqua, torno giù e... manopole accese
(che sarebbe successo se qualche collega mi avesse trattenuto per qualcosa di urgente?)

seconda occasione:
vado a cercare una cosa in un negozione di motoaccessori e ci sto un bel pò a curiosare (almeno un'ora). Esco e... manopole accese! grrr....

In tutti e due i casi erano al minimo, ma.... la dimenticanza è sempre dietro l'angolo

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 14 set 2013, 12:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Mi è venuta un'idea... sapete che dovrebbero commercializzare i produttori di manopole riscaldabili? Un bel transponder da tenere insieme alle chiavi della moto. Sarebbe una cosa fantastica e renderebbere inutile il relé.

Cioé, nelle mie intenzioni la centralina dovrebbe interrompere l'alimentazione alle manopole non appena non riceve più il "segnale" dal transponder (diciamo un segnale ogni 30 secondi). Quindi se uno si allontana con le chiavi... le manopole si spengono da sole.

In caso la batteria del transponder si scarichi sarebbe sufficiente un interruttorino nascosto che permetta di ritornare alla modalità manuale in casi di emergenza.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 14 set 2013, 14:25 
Avatar utente
Il modo più sicuro per montare le manopole è collegarle direttamente alla batteria basta mettere il famoso relè collegato all'impianto della moto, cosi facendo a moto spenta le manopole non saranno alimentate.

Inviato dal mio GT-N7100 usando Tapatalk 4


  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 14 set 2013, 15:16 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
clark ha scritto:
Il modo più sicuro per montare le manopole è collegarle direttamente alla batteria basta mettere il famoso relè collegato all'impianto della moto, cosi facendo a moto spenta le manopole non saranno alimentate.
Inviato dal mio GT-N7100 usando Tapatalk 4

Si, però non tutti sono dotati "elettricamente". Voglio dire, sbattersi per

- perdere temp per acquistare connettori e relé
- far collegare il tutto da un meccanico (mettiamo 30 euro?)

alla fine della fiera, credo che un bel transponder sarebbe la soluzione ottimale. Alla fine forse spendi lo stesso ma con zero rotture di scatole (una volta collegata la centralina ai due poli della batteria hai finito). Non sei d'accordo?

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 14 set 2013, 23:43 
Avatar utente
frenostanco ha scritto:
clark ha scritto:
Il modo più sicuro per montare le manopole è collegarle direttamente alla batteria basta mettere il famoso relè collegato all'impianto della moto, cosi facendo a moto spenta le manopole non saranno alimentate.
Inviato dal mio GT-N7100 usando Tapatalk 4

Si, però non tutti sono dotati "elettricamente". Voglio dire, sbattersi per

- perdere temp per acquistare connettori e relé
- far collegare il tutto da un meccanico (mettiamo 30 euro?)


alla fine della fiera, credo che un bel transponder sarebbe la soluzione ottimale. Alla fine forse spendi lo stesso ma con zero rotture di scatole (una volta collegata la centralina ai due poli della batteria hai finito). Non sei d'accordo?


potrei essere d'accordo ma un relè lo vendono anche i vu cumprà e 30 € li tieni in tasca se hai un minimo di manualità...
P.S. quanto costerebbe in più un kit oxford con il transponder?


  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 16 set 2013, 13:27 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
clark ha scritto:
potrei essere d'accordo ma un relè lo vendono anche i vu cumprà e 30 € li tieni in tasca se hai un minimo di manualità..

Ovvio che io mi riferisco a chi quel minimo di manualita' non ce l'ha e si fa montare tutto dal meccanico.

clark ha scritto:
P.S. quanto costerebbe in più un kit oxford con il transponder?

Parlando di un prodotto cinese, basta farsi un giro su ebay americano e trovi fabbriche cinesi che ne producono di ogni tipo a 3-3,5 dollari al pezzo (dollari, eh?)
Poi, sul mercato, penso che con un sovraprezzo di 30 euro il produttore ci starebbe dentro alla grande.
Quindi trovo strano che nessuno ci abbia mai pensato, tutto qui. :boing

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 24 set 2013, 21:55 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 138
Località: Cerea (VR)
Qualcuno alla Oxford deve aver letto questo forum e così si è inventato una nuova centralina che fa in modo, da quello che ho capito leggendo in internet, di spegnere le manopole se per caso te le sei dimenticate accese a moto spenta :sad :cool , facendo così in modo di evitare di seccare la batteria.
Secondo me hanno semplicemente inserito nella centralina un voltmetro che rileva la tensione ai poli della batteria facendo così in modo di spegnere le manopole se il voltmetro rileva una tensione sotto un certo livello (a moto spenta di solito non superiore ai 12.4V) : Cool : .
Secondo me, se hanno fatto così le manopole dovrebbero spegnersi anche se per caso, a moto accesa, l'alternatore non carica più o semplicemente la batteria se ne sta andando per vecchiaia o per qualsiasi altro motivo per il quale non ci sono i soliti dai 13.5 ai 14.4V a moto accesa.


Allegati:
watermark.jpg
watermark.jpg [ 224.94 KiB | Osservato 2533 volte ]

_________________
el Gian

--------------------------------------------------------------------------------------------

la mia prima moto: Stelvio NTX 2011
https://www.facebook.com/gianluca.bonente
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 25 set 2013, 15:27 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Si Gian, un simile dispositivo c'era gia' anche sulle vecchie monopole Oxford in commercio. Magari nelle nuove confezioni questa cosa e' solo maggiormente enfatizzata dall'adesivo verde.
Il problema vero e' che anche questa cosa e' una "pezza", nel senso che non c'e' proporzionalita' diretta tra tensione ai poli e quantita' di carica disponibile nella batteria. Nel senso che la tensione puo' scendere di poco e, allo stesso tempo, avere una batteria quasi completamente scarica.
Per darti un'idea del rapporto che c'e' fra tensione e corrente elettrica diciamo che puoi avere tanta tensione e pochissima carica, come pure tanta carica e pochissima tensione.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 3 ott 2013, 11:19 
Avatar utente
Ciao a tutti, seguendo i vostri consigli ho montato le manopole e ne sono molto soddisfatto.

Il mio mecca mi ha collegato i fili all'impianto originale, poi io ho montato le manopole.

Sono fra l'altro riuscito a sfilare la manopola destra senza tagliarla ma arrotolandola su se stessa e applicando un modica dose di imprecazioni; :b

Vorrei dare il mio contributo a chi si appresta ad installarle postando alcune foto del lavoro che deve essere effettuato sulla manopola del gas. Io li ho tagliati fancedo in modo che le manopole sforzano un po ma senza ovviamente bloccare poi il gas.

grazie e ciao a tutti


Allegati:
Commento file: ritaglio 2
IMG_20131001_185320.jpg
IMG_20131001_185320.jpg [ 215.71 KiB | Osservato 2507 volte ]
Commento file: ritaglio 1
IMG_20131001_185545.jpg
IMG_20131001_185545.jpg [ 199.56 KiB | Osservato 2507 volte ]
Commento file: manopola prima dell'intervento
IMG_20130930_191953.jpg
IMG_20130930_191953.jpg [ 201.21 KiB | Osservato 2507 volte ]
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 3 ott 2013, 11:52 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Bravo mamo, il lavoro con il tagliabalsa è esattamente quello che ho fatto pure io :bravo
Io però non ce l'h fatta a sfilare la manopola dx e l'ho tagliata :oops:

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 ott 2013, 21:14 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 629
Località: Empoli
frenostanco ha scritto:
Bravo mamo, il lavoro con il tagliabalsa è esattamente quello che ho fatto pure io :bravo
Io però non ce l'h fatta a sfilare la manopola dx e l'ho tagliata :oops:

Vabbè, d' ora in poi chiamatemi Fantozzi!! : Sad :
Mi sono deciso e sono andato in box per montare le H G. : Chessygrin :
Difficile la manopola dx e semplice la sx? :? :?:
Col piffero: 2' e la dx è smontata, rifilate le parti "sporgenti" e vai di montaggio manopola gas. (qui ho pensato: se questa è la difficile l' altra la faccio in un attimo) : Chessygrin : :bravo
manopola sx: bestemmie, controbestemmie e sacramenti, non ne voleva sapere di uscire!! ce la faccio dopo aver sudato 7 camicie. :c
inizio a montare la manopola riscaldata: tutto bene? e no! mentre la monto vado con un po di colla (della serie non si sa mai) e cosa succede? contenitore rotto (?!) e colla sulla manopola, sul pavimento, sul paramotore e .... sul serbatoio!!!! ca@@@@@@@@@@
vabbè, lo sistemero! finalmente la parte semplice: cerco i cavi, mi sono procurato quelli delle frecce posteriori della nevada e, sarà una scherzo!!! dopo 2 gg non ho ancora trovato la predisposizione!!! Ho smontato i fianchetti, il copriserbatoio vicino alla sella, mi manca solo di smontare il serbatoio!!! ho spostato cavi, guardato con gli specchietti, cercato sotto la batteria ma della predisposizione non c'è traccia!!!
Qualcuno mi dà qualche suggerimento, per favore??????? BASTAAAAAAAAAAAA!
Grazie a tutti.

_________________
:lupogrigio

Tieniti i sogni: i saggi non ne hanno di così belli come i pazzi
Nulla possiamo davanti al nascere e al morire: possiamo solo assaporare l' intervallo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 11 ott 2013, 23:50 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 5808
Località: Cola (RE)..appennino Reggiano
Dai Lupo..se vai aventi così ad agosto avrei finito....hahaha

_________________
ex moto: Motron Gl4, Exagon 250, Beverly 500, Breva 750, California Titanium, NORGE 1200GTL, Stelvio NTX 09,venduta con 93.000km , Stelvio NTX 2014 45.000km e 2015 solo 7 mila..ora KTM 1290 SAD , NTX 650 (venduta) e Le Mans III- tel 3932099794 °IIIII°


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: R: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 12 ott 2013, 6:45 
Avatar utente
Spiacente ma i cavi li ho fatti montare dal meccanico, ma a quanto ho capito i connettori sono proprio sotto il serbatoio.

p.s. la manopola di sinistra l'ho tolta mettendo una spruzzatina di svitol dopo aver sollevato la manopola con un piccolo cacciavite.


  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 12 ott 2013, 15:15 
Avatar utente
Forse divrsi proprio smontare il serbatoio
P.S. prima guarda ai fianchetti ai lati dei fari

Inviato dal mio GT-N7100 con Tapatalk [url='http://tapatalk.com/m?id=10']now Free[/url]


  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 12 ott 2013, 16:42 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Lupo, forse dovresti chuedere ad Alby, se non sbaglio lui le ha collegate allo spinotto originale, Io le ho collegate direttamente alla batteria. Prima o poi aggiungerò il relé (ho già comprato tutto l'occorrente ma sta in una bustina da diversi mesi).

Un aggiornamento: un collega stelvista tedesco ha comprato anche lui le Oxford acquistando l'ultima versione (vedasi foto allegata di elgian qui sopra). Lui afferma che la versione 8.0 del software della centralina spegne automaticamente le manopole dopo max 5 minuti... lui le collegate direttamente alla batteria.
Mah! Io non mi fiderei, ma lui dice che funziona... boh!!!

Nota: la versione della centralina è riportata sulla pulsantiera che si monta al manubrio. Io per esempio ho una scrittina piccola che riporta la dicitura"7.a" (oppure 0.7a non ricordo bene). Sicché ho la versione 7.0.

modifica al messaggio: il collega tedesco mi ha detto anche che si può fare "l'upgrade" della centralina per 30 euro. Ma non ho capito se con la parola upgrade intende l'acquisto della sola scatolina che contiene il circuito elettronico... boh! Se interessa a qualcuno m'informo.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 27 ott 2013, 18:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
Un piccolo aggiornamento sulle manopole Oxford

Udite, udite! A quanto pare il sistema di auto-spegnimento delle ultime manopole Oxford funziona davvero!

Ieri un collega stelvista tedesco ha fatto il test davanti ai miei occhi. Ha montato l'ultima versione e l'ha messa al livello max (100%) a moto spenta. Poi abbiamo continuato a chiacchierare un pò del più e del meno e.... paff! le manopole si sono spente da sole! :77
Saranno passati si e no 3 o 4 minuti, questa cosa ha del magico. Non riesco a capire come faccia la centralina a capire che il motore non sta caricando la batteria... però funziona, ne devo prendere atto.

Il collega dice che la nuova versione ti abbassa automaticamente il livello del riscaldamento a quello minimo se "capisce" che la batteria "non ce la fa.

In pratica, le manopole sono quelle con la scrittina versione 8 sulla pulsantiera (v8) già postate qui sopra da w gian:

Immagine

buone mani calde a tutti! :byee

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 30 ott 2013, 17:58 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 138
Località: Cerea (VR)
Ho comperato le manopole ultima versione, quelle con la centralina nuova (come quelle della foto che avevo già postato :smoke01 ) ma alla fine ho deciso di farmi montare dal mio meccanico solo le manopole e collegarle all'impianto originale della moto, così si possono lasciare tranquillamente accese le manopole e non c'è nessun rischio per la batteria perchè le manopole si accendono solo a motore acceso e al nuovo riavvio il cruscotto si ricorda a quale livello erano settate :boing
Inoltre il mio meccanico ha previsto due connettori ai fianchi del canotto dello sterzo, che se un giorno dovessi cambiare le manopole non c'è più bisogno di togliere il serbatoio :rock :rock :rock
Quindi alla fine ho avanzato la centralina (se a qualcuno può interessare magari un giorno metterò l'annuncio nel mercatino)
Ultima cosa... io ho preso la versione turing perchè sono già della giusta lunghezza e quindi non c'è bisogno di tagliarle :smoke06 (praticamente sono della stessa lunghezza delle originali)
:byee :byee :byee

_________________
el Gian

--------------------------------------------------------------------------------------------

la mia prima moto: Stelvio NTX 2011
https://www.facebook.com/gianluca.bonente


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 30 ott 2013, 20:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11326
Località: München - Deutschland
el Gian ha scritto:
Ho comperato le manopole ultima versione, quelle con la centralina nuova (come quelle della foto che avevo già postato :smoke01 ) ma alla fine ho deciso di farmi montare dal mio meccanico solo le manopole e collegarle all'impianto originale della moto, così si possono lasciare tranquillamente accese le manopole e non c'è nessun rischio per la batteria perchè le manopole si accendono solo a motore acceso e al nuovo riavvio il cruscotto si ricorda a quale livello erano settate :boing
Inoltre il mio meccanico ha previsto due connettori ai fianchi del canotto dello sterzo, che se un giorno dovessi cambiare le manopole non c'è più bisogno di togliere il serbatoio :rock :rock :rock
Quindi alla fine ho avanzato la centralina (se a qualcuno può interessare magari un giorno metterò l'annuncio nel mercatino)
Ultima cosa... io ho preso la versione turing perchè sono già della giusta lunghezza e quindi non c'è bisogno di tagliarle :smoke06 (praticamente sono della stessa lunghezza delle originali)
:byee :byee :byee

Complimenti, bel lavoro.
Peccato che sto in germania, altrimenti te la comprerei per sostituire la versione 7 che ho sotto adesso. Ma la spese di spedizione sarebbero maggiori del prezzo d'acquisto... :byee

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 31 ott 2013, 20:02 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 629
Località: Empoli
LupoGrigio ha scritto:
frenostanco ha scritto:
Bravo mamo, il lavoro con il tagliabalsa è esattamente quello che ho fatto pure io :bravo
Io però non ce l'h fatta a sfilare la manopola dx e l'ho tagliata :oops:

Vabbè, d' ora in poi chiamatemi Fantozzi!! : Sad :
Mi sono deciso e sono andato in box per montare le H G. : Chessygrin :
Difficile la manopola dx e semplice la sx? :? :?:
Col piffero: 2' e la dx è smontata, rifilate le parti "sporgenti" e vai di montaggio manopola gas. (qui ho pensato: se questa è la difficile l' altra la faccio in un attimo) : Chessygrin : :bravo
manopola sx: bestemmie, controbestemmie e sacramenti, non ne voleva sapere di uscire!! ce la faccio dopo aver sudato 7 camicie. :c
inizio a montare la manopola riscaldata: tutto bene? e no! mentre la monto vado con un po di colla (della serie non si sa mai) e cosa succede? contenitore rotto (?!) e colla sulla manopola, sul pavimento, sul paramotore e .... sul serbatoio!!!! ca@@@@@@@@@@
vabbè, lo sistemero! finalmente la parte semplice: cerco i cavi, mi sono procurato quelli delle frecce posteriori della nevada e, sarà una scherzo!!! dopo 2 gg non ho ancora trovato la predisposizione!!! Ho smontato i fianchetti, il copriserbatoio vicino alla sella, mi manca solo di smontare il serbatoio!!! ho spostato cavi, guardato con gli specchietti, cercato sotto la batteria ma della predisposizione non c'è traccia!!!
Qualcuno mi dà qualche suggerimento, per favore??????? BASTAAAAAAAAAAAA!
Grazie a tutti.

Manopole montate. sinceramente mi sono sentito molto meno deficiente di quanto non mi fossi sentito quando le ho cercate.
Il concessionario (Antonio Paparo a Venturina) ha smontato il serbatoio e nonostante ciò non trovava i cavi nemmeno lui!!! praticamente impossibile trovarli a serbatoio montato.
Per l' attacco (oltre che i terminali delle frecce della Nevada) io ho optato per un bel taglio sul cavo delle manopole, attacco diretto dei fili, guaina autorestringente e vai!!! funziona!!!
Grazie a tutti per la pazienza e l' aiuto.

_________________
:lupogrigio

Tieniti i sogni: i saggi non ne hanno di così belli come i pazzi
Nulla possiamo davanti al nascere e al morire: possiamo solo assaporare l' intervallo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 1 nov 2013, 0:56 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 200
Località: San Polo di Torrile
Domanda per tutti quelli che hanno attaccato le manopole oxford all'impianto originale. Voi quindi gestite il comando intensità riscaldamento dal cruscotto?

_________________
Luca Manici ManicaWa Mj :smoke43

Piaggio Bravo - Fantic Caballero 80
Aprilia AF1 Sintesi Replica '89 - Aprilia Rs250 '97 - Honda CBR 600 F '95 - CBR 600 F '99 - CBR 1000 RR '04
Attuali: Husqvarna TE 510 '08 - Yamaha R1 '12 - Guzzi STELVIO MY '08


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group