Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 176 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Freno posteriore... andato!
MessaggioInviato: 15 giu 2019, 0:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9564
Località: München - Deutschland
Oggi ho provato una cosa suggerita qua sopra, anche se sembra strana. Ho guidato per un pò in città (!!!) con l'ABS disattivato.
Forse sarà solo l'impressione, forse sarà un effetto placebo, ma mi è sembrato che dopo una decina di pompate/frenate decise il freno iniziasse ad agire meglio, con più prontezza e con una minore spugnosità. E' possibile oppure è solo suggestione?

Dentro il casco sono iniziate a frullarmi un pò di domande...
La centralina ABS della Stelvio non ha vitine di spurgo, sicché la Guzzi semplicemente raccomanda di fare lo spurgo come con un normale impianto frenante. Quindi si potrebbe supporre che eventuali bollicine intrappolate nella centralina vengano via quando si fa entrare il nuovo olio ed uscire quello vecchio.
Però mi chiedo: l'ABS non ha delle piccole elettrovalvole che si aprono e chiudono permettendo od inibendo il passaggio dell'olio? Quando la moto è spenta tali valvoline sono aperte o chiuse?
Successivamente sarebbe possibile che l'olio "nuovo" piano piano assorba le bollicine d'aria da quello "vecchio" perdendo progressivamente efficacia. Questo spiegherebbe come mai all'inizio i freni vanno bene, per poi "cedere" col tempo.

A spanne, io so che ogni ABS, non appena rileva un bloccaggio della ruota, interviene su due cose:
1. una elettrovalvola di "ingresso", che non permette il passaggio di ulteriore olio proveniente dalla leva al manubrio (interruzione/inibizione dell'azione frenante del guidatore)
2. una elettrovalvola di "scarico", che permette di abbassare la pressione facendolo "scaricare" in una piccola camera di compensazione (pressione bassa = la ruota riprende a girare)

Che succede se delle bollicine d'aria superano la valvola di scarico ed entrano nella camera di compensazione? A moto ferma, spenta, e sul cavalletto, di sicuro la valvola di ingresso sarà aperta e quella di scarico sarà chiusa.
A quel punto si può spurgare quanto si vuole, ma le bollicine a valle della valvola di scarico rimarranno lì dove sono.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group