Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 288 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 0:49 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 112
Località: Milano
Ciao a tutti,

dopo essermi ripreso dallo shock in concessionaria dopo aver chiesto il costo delle manopole riscaldate originali mi sono cimentato nel montaggio delle note OXFORD delle quali, vi anticipo, sono stra-soddisfatto.

Il primo dubbio era se collegarle ai cablaggi previsti da MG per le manopole originali così da non avere troppi fili in giro e poterle comandare con l'apposito interruttore senonché, dopo aver smontato il serbatoio, la striminzita sezione dei suddetti cavi originali mi ha fatto desistere dal proposito e ho deciso di usare il kit Oxford al completo.Tra l'altro il pannellino di comando mi piace pure... :smile :smile

La corrente l'ho rubata alla presa 12V sottosella così tutto l'impianto rimane sottochiave, ho anche aggiunto una fascetta alla guaina della presa che tende a sfilarsi.

Immagine

Il fusibile dell'impianto rimane ben accessibile e la lunghezza dei cavi è perfetta per sistemare la centralina di controllo in corrispondenza della scatola portafusibili dietro il fianchetto destro:


Immagine

Da lì parte il cablaggio del pannellino di controllo e delle manopole, i cavi corrono lungo il cablaggio principale a destra del telaio per poi passare alla base della centralina ABS. Si sfruttano le fascette apribili originali e viene un bel lavoro pulito.


Immagine

Anche il pannellino è stato fissato col l'hardware fornito nella confezione e secondo me si intona perfettamente al resto della moto. Il montaggio delle manopole richiede un pò di pazienza , io mi sono aiutato con l'alcol e non ho usato la colla fornita tanto quella del gas non scorre in virtù dei rilievi sul comando stesso, quella di sin. sforzando scorre un pò ma preferisco così piuttosto che dover sudare 7 camicie se un giorno le devo smontare.

Immagine

Ho potuto testarle per bene in occasione di un giro in montagna con temperature intorno ai 6 C° , funzionamento eccellente, ci sono 4 livelli di riscaldamento e con il più alto si può andare ai poli , per il clima che ho incontrato io il livello 2 andava già più che bene.

Sembra davvero un buon prodotto, bello, ben rifinito e con un ottimo rapporto qualità/prezzo , speriamo sia anche affidabile nel tempo.

Ciao !!! :byee :byee :byee


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 10:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 705
Località: Villafranca di Verona
Grazie per aver reso disponibile il lavoro immane che hai fatto, certo è che per due manopole c'è da "squartare" mezza moto

_________________

ERMANNO, AMICO E GUZZISTA FOREVER


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 11:14 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 138
Località: Cerea (VR)
:b :b :b :bravo :bravo :bravo :bravoo :bravoo :bravoo
bel lavoro, complimenti!!!
Essendo interessato anch'io a montare le manopole riscaldate ma putroppo bloccato dal prezzo delle originali :guzzilogo credo che un bel pensiero su questo lo faccio di sicuro!!! Bello anche il pannellino di comando... ero proprio curioso di vedere come stava sulla nostra moto e quanto posto portava via e ho visto che tutto sommato non è niente male e che per il prezzo che hanno rispetto alle originali si può chiudere un occhio se non si può utilizzare il comando già predisposto sulla nostra moto : Chessygrin : : Thumbup :
:byee

_________________
el Gian

--------------------------------------------------------------------------------------------

la mia prima moto: Stelvio NTX 2011
https://www.facebook.com/gianluca.bonente


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 12:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3812
Località: Lago di Cavedine (Garda Trentino)
:italia ...Ottimo lavoro. : Thumbup :

Occhio se volete spendere meno, ci sono le Hein Gericke, ugguali identiche, cambia la scritta. Le ho già montate. Le potete trovare al negozio a Bolzano. :scimmia3

_________________
Non intraprendere un viaggio, se dentro di te hai solo confini
.......
vara 02/05/07 Stelvio 2010:012... supertenerè White, ora, ST The Gray Storm


"Io mi perdo" - " Ciao Tonino" Grande Uomo, grande Cuore"


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 14:04 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 5606
Località: Cola (RE)..appennino Reggiano
sicuro che la presa sotto sella sia sotto chiave?..nella my 09 non lo e'!

_________________
ex moto: Motron Gl4, Exagon 250, Beverly 500, Breva 750, California Titanium, NORGE 1200GTL, Stelvio NTX 09,venduta con 93.000km , Stelvio NTX 2014 45.000km e 2015 solo 7 mila..ora KTM 1290 SAD , NTX 650 (venduta) e Le Mans III- tel 3932099794 °IIIII°


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 15:19 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 112
Località: Milano
LeoGuzzi ha scritto:
sicuro che la presa sotto sella sia sotto chiave?..nella my 09 non lo e'!


Sicurissimo !!! : Thumbup :

:byee


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 15:32 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 112
Località: Milano
Ecco anche un'immagine diurna del pannellino....

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 16:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
bello!!! quasi quasi me le faccio per il compleanno. Ma davvero c'è da smontare il serbatoio? Anche nella mia (MY2008) la presa sotto la sella da 12 volt non è sotto chiave.

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 17:21 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2021
Località: Fenegrò (CO)
Ottima scelta brugolo, é una follia spendere 200€ e più per quelle originali.. :bravoo
Io le ho collegate all'impianto originale MG e vanno benissimo, così ho evitato di avere sia il blocchetto che un mucchio di cavi in più.
L'unica cosa da fare é trovare gli spinotti compatibili con quelli di serie (sono più piccoli)

:byee

_________________
«stare fermi è esistere, viaggiare è vivere»
Chris McCandless

Alberto


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 21:30 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 112
Località: Milano
Alby ha scritto:
Ottima scelta brugolo, é una follia spendere 200€ e più per quelle originali.. :bravoo
Io le ho collegate all'impianto originale MG e vanno benissimo, così ho evitato di avere sia il blocchetto che un mucchio di cavi in più.
L'unica cosa da fare é trovare gli spinotti compatibili con quelli di serie (sono più piccoli)

:byee


All'inizio la mia intenzione era quella, poi ho visto la sezione dei cavi dell'impianto originale e mi sono sembrati un pò troppo piccoli e mi è venuto il dubbio che fossero adeguati alla corrente che devono trasportare. Però se mi dici che funzionano bene è una modifica che mi riservo per il futuro : Thumbup :

Per caso hai mai avuto occasione di fare un confronto con un impianto come il mio ? Mi riferisco ovviamente alla " capacità riscaldante"... : Wink :

:byee :byee :byee


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 21:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 112
Località: Milano
fabio.cor2 ha scritto:
bello!!! quasi quasi me le faccio per il compleanno. Ma davvero c'è da smontare il serbatoio? Anche nella mia (MY2008) la presa sotto la sella da 12 volt non è sotto chiave.


Direi che per un passaggio dei cavi "elegante" è indispensabile. Comunque non è niente di che, si tolgono i fianchetti ed il copriserbatoio poi si svitano 3 viti e vien via. : Wink :

:byee


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 7 ott 2012, 23:03 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2021
Località: Fenegrò (CO)
brugolo ha scritto:
Alby ha scritto:
Ottima scelta brugolo, é una follia spendere 200€ e più per quelle originali.. :bravoo
Io le ho collegate all'impianto originale MG e vanno benissimo, così ho evitato di avere sia il blocchetto che un mucchio di cavi in più.
L'unica cosa da fare é trovare gli spinotti compatibili con quelli di serie (sono più piccoli)

:byee


All'inizio la mia intenzione era quella, poi ho visto la sezione dei cavi dell'impianto originale e mi sono sembrati un pò troppo piccoli e mi è venuto il dubbio che fossero adeguati alla corrente che devono trasportare. Però se mi dici che funzionano bene è una modifica che mi riservo per il futuro : Thumbup :

Per caso hai mai avuto occasione di fare un confronto con un impianto come il mio ? Mi riferisco ovviamente alla " capacità riscaldante"... : Wink :

:byee :byee :byee


Ho provato e non mi è sembrato essere peggio, infatti qualcuno definisce meglio l'impianto oxford perchè l'originale è limitato.. a me non sembra.
Comunque l'importante è affermare che le manopole Oxford o simili vanno sicuramente bene senza usare le originali :byee

_________________
«stare fermi è esistere, viaggiare è vivere»
Chris McCandless

Alberto


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 8 nov 2012, 20:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
Ordinate. Oggi sono arrivate e nei prossimi giorni mi cimenterò nel montaggio. Penso di collegarle all'impianto originale della moto anche se la procedura di accensione sembra essere macchinosa. Il primo impatto col prodotto non è dei migliori però: il nome mi aveva illuso che fossero di produzione europea invece sono made in china; il libretto di istruzioni è fatto malissimo, capitoli stampati doppi e altri capitoli assenti (guarda caso solo nella versione italiana...); puzza di plastica tipicamente cinese. Spero che vadano bene e che durino.

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 9 nov 2012, 17:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
Alby ha scritto:
Ottima scelta brugolo, é una follia spendere 200€ e più per quelle originali.. :bravoo
Io le ho collegate all'impianto originale MG e vanno benissimo, così ho evitato di avere sia il blocchetto che un mucchio di cavi in più.
L'unica cosa da fare é trovare gli spinotti compatibili con quelli di serie (sono più piccoli)

:byee


ecco, gli spinotti: come trovarli? Hanno un codice, una sigla? Sono andato in GBC con una foto ma non hanno saputo aiutarmi... sigh!

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 15 nov 2012, 19:45 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
fabio.cor2 ha scritto:
Alby ha scritto:
Ottima scelta brugolo, é una follia spendere 200€ e più per quelle originali.. :bravoo
Io le ho collegate all'impianto originale MG e vanno benissimo, così ho evitato di avere sia il blocchetto che un mucchio di cavi in più.
L'unica cosa da fare é trovare gli spinotti compatibili con quelli di serie (sono più piccoli)

:byee


ecco, gli spinotti: come trovarli? Hanno un codice, una sigla? Sono andato in GBC con una foto ma non hanno saputo aiutarmi... sigh!


a proposito degli spinotti/connettori compatibili, dopo lungo cercare e girovagare in rete e nel mondo reale, sono riuscito a trovarli (grazie all'amico Gigi!!!) su questo sito inglese: http://kojaycat.co.uk/epages/950000457. ... -Mini-2Way
: Chessygrin :
i connettori sono dei Mini Molex 2 Way Connector
Spero che l'indicazione possa essere d'aiuto! :byee

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 15 nov 2012, 20:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 400
Località: San Siro ( Como )
Sono i fili x le freccie posteriori della nevada in conce li hanno.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 17 nov 2012, 9:00 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 43
Località: Ronchis (UD)
Appena montate! le Oxford sono fatte su misura per la Stelvio (lunghezza fili posizioni in cui sistemare le connessioni ... ) scaldano che è una meraviglia, l unica cosa è che ho dovuto collegarle direttamente alla batteria ,perché la presa sotto sella non è a comando chiave e questo mi preoccupa ,per un eventuale dimenticanza ,ma sembra che un sensore appena arriva a tensione minima stacca il collegamento , è vero ?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 17 nov 2012, 9:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 38
Località: quartu sant'elena (CA)
frady62 ha scritto:
Appena montate! le Oxford sono fatte su misura per la Stelvio (lunghezza fili posizioni in cui sistemare le connessioni ... ) scaldano che è una meraviglia, l unica cosa è che ho dovuto collegarle direttamente alla batteria ,perché la presa sotto sella non è a comando chiave e questo mi preoccupa ,per un eventuale dimenticanza , ma sembra che un sensore appena arriva a tensione minima stacca il collegamento , è vero ?

sulla mia precedente kawasaki avevo montato le manopole Hein Gericke -uguali alle Oxford - direttamente collegate alla batteria confidando su questo sensore: il risultato è stato che qualche curioso ha acceso le manopole nel parcheggio e al mio ritorno batteria andata... :italia

_________________
La Moto è un piacere, se non è Guzzi che piacere è ?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 17 nov 2012, 14:22 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 43
Località: Ronchis (UD)
Diamo la colpa ai curiosi , Quelle che montavo prima non scaldavano niente e le avevo collegate alla lampadina di posizione anteriore, penso che fosse stato quello il problema ,dove trovare un filo sottochiave di una portata sufficiente per le manopole ?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 17 nov 2012, 15:29 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 38
Località: quartu sant'elena (CA)
hai ragione , do' la colpa ai curiosi , perche' se penso di averlo dimenticato acceso io , con tutta la difficoltà che ho avuto a fare ripartire la moto nei giorni successivi...
per quanto riguarda il carico il problema si risolve con i rele': il rele' è sotto chiave - rubacorrente per esempio sui fili del faro, sempre acceso con motore acceso - mentre il carico proviene dalla batteria ... :italia

_________________
La Moto è un piacere, se non è Guzzi che piacere è ?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 28 nov 2012, 11:15 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 43
Località: Ronchis (UD)
Domenica prima uscita con manopole accese ,prima sosta dimenticate inserite ,scaricato la batteria il sensore di sicurezza funziona perfettamente !! Dr kildare mi spieghi il discorso del relè e dell attacco sottochiave


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 9 dic 2012, 11:56 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
HELP!!!!!
Oggi ho finalmente avuto tempo per montare le manopole ma ho riscontrato 2 intoppi:
1) dopo aver montato la manopola destra, l'acceleratore risulta "frenato" e non ritorna più al minimo come prima. Tolta, rimessa più volte ma il difetto rimane ed è fastidioso. Lo fa anche prima di montare il contrappeso. E' capitato anche a voi?

2) collegati i connettori (uso l'impianto originale della moto) ho acceso la moto, ho acceso le manopole dal cruscotto ma dopo alcuni secondi mi va in off ... che nervuz!!!! cosa può essere? Non è che c'è qualche relè o fusibile da montare come per i fendinebbia?

:?

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 9 dic 2012, 18:29 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 400
Località: San Siro ( Como )
fabio.cor2 ha scritto:
HELP!!!!!
Oggi ho finalmente avuto tempo per montare le manopole ma ho riscontrato 2 intoppi:
1) dopo aver montato la manopola destra, l'acceleratore risulta "frenato" e non ritorna più al minimo come prima. Tolta, rimessa più volte ma il difetto rimane ed è fastidioso. Lo fa anche prima di montare il contrappeso. E' capitato anche a voi?

2) collegati i connettori (uso l'impianto originale della moto) ho acceso la moto, ho acceso le manopole dal cruscotto ma dopo alcuni secondi mi va in off ... che nervuz!!!! cosa può essere? Non è che c'è qualche relè o fusibile da montare come per i fendinebbia?

:?



1) Prima di montare la manopola devi togliere tutte la sporgenze che ci sono e vedrai che risolvi il problema.

2) anche io le ho attacate all' impianto originale e non ci sono relè o altro da applicare ma semplicemente collegare il tutto agli spinotti esistenti.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 9 dic 2012, 18:46 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 437
Località: castelli calepio bg
Comolake ha scritto:
fabio.cor2 ha scritto:
HELP!!!!!
Oggi ho finalmente avuto tempo per montare le manopole ma ho riscontrato 2 intoppi:
1) dopo aver montato la manopola destra, l'acceleratore risulta "frenato" e non ritorna più al minimo come prima. Tolta, rimessa più volte ma il difetto rimane ed è fastidioso. Lo fa anche prima di montare il contrappeso. E' capitato anche a voi?

2) collegati i connettori (uso l'impianto originale della moto) ho acceso la moto, ho acceso le manopole dal cruscotto ma dopo alcuni secondi mi va in off ... che nervuz!!!! cosa può essere? Non è che c'è qualche relè o fusibile da montare come per i fendinebbia?

:?



1) Prima di montare la manopola devi togliere tutte la sporgenze che ci sono e vedrai che risolvi il problema.

2) anche io le ho attacate all' impianto originale e non ci sono relè o altro da applicare ma semplicemente collegare il tutto agli spinotti esistenti.


1) le sporgenze e le rugosità le ho limate quasi a zero ma la manopola è sempre un pò frenata.

2) oggi ho riprovato e sono rimaste accese: probabilmente non eseguivo correttamente la procedura di accensione col selettore. Diciamo problema risolto.

Grazie!!!
:byee

_________________
https://vimeo.com/125651208
https://vimeo.com/169215416
https://vimeo.com/169229906

Moto Guzzi Stelvio 1200 My 2008
Moto Guzzi Galletto
Vespa PX 125
www.segnavento.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Manopole riscaldate OXFORD montate
MessaggioInviato: 10 dic 2012, 20:15 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 38
Località: quartu sant'elena (CA)
frady62 ha scritto:
Dr kildare mi spieghi il discorso del relè e dell attacco sottochiave


Ecco , sulla kawa era semplice, sulla Stelvio è probabilmente più semplice utilizzare la predisposizione.
Sulla vecchia moto l’interrutore interrompeva la corrente “rubata” con dei rubacorrente appunto dal faro; la chiusura dei circuito attivava un rele’ che prendeva corrente direttamente dalla batteria . In questo modo tutto il sistema era disattivato a moto spenta - mancando la corrente al faro, mancava la corrente al rele’ che non si attivava.
Ora, non essendo la scrittura il mio forte rimando allo schema …

http://www.flickr.com/photos/79408099@N ... /lightbox/

mi scuseranno i tecnici... :italia

_________________
La Moto è un piacere, se non è Guzzi che piacere è ?


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 12  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron
Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group