Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 36
Località: Lezzeno (CO)
Da un pò volevo dare un'occhiata al mono... ultimamente mi sembrava ulteriormente ammosciato (sembrava di sprofondare nella vecchia poltrona di mia nonna) e oltretutto il pomello di regolazione del precarico era sbilenco (praticamente potevi girare come volevi il nottolino ma girava a vuoto come una trottola)
Quindi ho smontato tutto e portato alla ORAM per una bella revisione.
Poi, già che avevo smontato il forcellone e visto che (causa secondo me di una mancanza di protezione data da un bel parafango) la zona del mono ed il mono stesso erano in condizioni penose e visto che quello che offre il mercato aftermarket non mi piace (vedi parafango Stucchi attaccato alla barra di reazione), ho pensato di farmene uno . Che ci posso fare .... ogni tanto mi manca la polvere dello stucco e la puzza di vetroresina !!!

P.S.
Visto che è arrivata la bella stagione, aspetto un fischio da qualcuno che dovesse passare dalle mie parti in moto per un assaggio della mia produzione (birra e salame) ....

Link prova 1 (grezzo)
https://www.youtube.com/watch?v=NunDgCcZMo8

Link prova 2
https://www.youtube.com/watch?v=64_hUeF_-s4

Link parafango montato
https://www.youtube.com/watch?v=41IMYTm7Z88


Allegati:
mono 1.jpg
mono 1.jpg [ 243.03 KiB | Osservato 480 volte ]
mono 2.jpg
mono 2.jpg [ 163.94 KiB | Osservato 480 volte ]
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 36
Località: Lezzeno (CO)
... qualche foto della costruzione...


Allegati:
para 1.jpg
para 1.jpg [ 171.63 KiB | Osservato 478 volte ]
para 2.jpg
para 2.jpg [ 199.44 KiB | Osservato 478 volte ]
para 3.jpg
para 3.jpg [ 214.2 KiB | Osservato 478 volte ]
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:13 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 36
Località: Lezzeno (CO)
... segue


Allegati:
para 4.jpg
para 4.jpg [ 222.11 KiB | Osservato 477 volte ]
para 5.jpg
para 5.jpg [ 196.87 KiB | Osservato 477 volte ]
para 6.jpg
para 6.jpg [ 182.21 KiB | Osservato 477 volte ]
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:13 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1601
Località: VCO
Ciao Marco
1) dammi il tuo indirizzo che vengo a bere ed a mangiare..
2) Pauldaytona aveva fatto il disegno di un paraspruzzi in gomma per la Stelvio, molto efficace e dal costo irrisorio..
Ti mando la foto appena la trovo.

p.s.: avevo visto in Germania un parafango simile a quello di stucchi ma che funzionava realmente, mi sembra che fosse prodotto dalla pyramid o qualcosa del genere.


Allegati:
Copia di post-9-1271268715,61.jpg
Copia di post-9-1271268715,61.jpg [ 69.63 KiB | Osservato 475 volte ]

_________________
Alberto
MGCM tessera n° 1138

Moto Guzzi Stelvio 1200 4V '08

"......mi dispiace, ma io sò io e voi nun siete un cazzo" (cit Marchese del Grillo)

Animalguzzista
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:25 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3048
Località: Solaro ( Mi )
Ciao Marco, avevo già avuto modo di persona di complimentarmi con te per la tua incredibile manualità, e la capacità di pensare e realizzare i tuoi progetti...sicuramente avrai pensato ad un ancoraggio resistente per il parafango, dato le good vibrations che hanno le nostre moto...rinnovo ulteriormente i miei complimenti e ringrazio per l'invito allo spuntino casereccio...hai visto mai che magari, un giorno, non si passi da Lezzeno dopo aver visitato l'orrido di Nesso ?

:byee :byee

p.s. :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )

Non smetti di fare le cose perché sei vecchio,
sei vecchio perché smetti di fare le cose.

Se vedi il tuo bicchiere mezzo vuoto, travasalo in uno
più piccolo e smettila di rompere i cogl@@ni. ( Mara Maionchi )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 225
Località: Genova
Il paraspruzzi in gomma del disegno lo avevo ritagliato a suo tempo da un foglio di guarnizione da 5 mm.
Da quando l'ho installato non si e' mai mosso e ha fatto egregiamente il suo dovere
Complimenti a Pauldaytona per la pensatona

_________________
Guzzi Stelvio 8V 2012, Solex 3800, Vespa 50 Special, Peugeot 102, Beta 50 trial, HD Cagiva 125SXT, SWM 250GS, Vespa P200E, Honda CR250, Yamaha FJ 1100, XT600, Beta Zero, Kava ZZR1100, Vespa 150 PX,Vespa 150 Super, Honda XR650R, SWM GTS315


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 10:30 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3048
Località: Solaro ( Mi )
...a chi interessa, allego i cartamodelli dei due para spruzzi in gomma, anteriore e posteriore...


Allegati:
cartamodello parafango ant..pdf [454.91 KiB]
Scaricato 11 volte
cartamodello Parafango post.mono.pdf [10.47 KiB]
Scaricato 9 volte

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )

Non smetti di fare le cose perché sei vecchio,
sei vecchio perché smetti di fare le cose.

Se vedi il tuo bicchiere mezzo vuoto, travasalo in uno
più piccolo e smettila di rompere i cogl@@ni. ( Mara Maionchi )
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 11:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 492
Località: Bollate, Milano
Gran bel lavoro Marco! Complimenti per la manualità.
Il modello in gomma l'ho fatto anch'io e va molto bene ,(poca spesa tanta resa), ma, sicuramente un lavoro come il tuo... merita !!!

_________________
non importa che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli!!!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 11:45 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 36
Località: Lezzeno (CO)
Brosima ha scritto:
Ciao Marco, avevo già avuto modo di persona di complimentarmi con te per la tua incredibile manualità, e la capacità di pensare e realizzare i tuoi progetti...sicuramente avrai pensato ad un ancoraggio resistente per il parafango, dato le good vibrations che hanno le nostre moto...rinnovo ulteriormente i miei complimenti e ringrazio per l'invito allo spuntino casereccio...hai visto mai che magari, un giorno, non si passi da Lezzeno dopo aver visitato l'orrido di Nesso ?

:byee :byee

p.s. :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo



... vorrei precisare che l'ambaradan che si vede nelle foto e tutta roba a perdere .... serve solamente a fare da modello master che mantenga le sagome e le distanze volute per laminare il tessuto e la resina in modo da stampare il pezzo effettivo che è realizzato con tre strati di tessuto da 400gr/m più qualche rinforzo nei punti di attacco

Per gli ancoraggi : essendo che il pezzo è laminato direttamente utilizzando il forcellone come modello (naturalmente preparato con le dovute mani di cere distaccanti), il pezzo ne copia perfettamente ogni parte andandosi ad adattare in tutte le forme. Come potrai notare nel secondo video, una volta messo in posizione ed accoppiato non si può in nessun modo spostare dalla sua posizione . Pertanto per il fissaggio ho utilizzato i residui delle materozze della fusione del forcellone (quelle che nel video sono indicate con il dito). Essendo parti dove c'è una buona quantita di materiale ho forato e filettato M6, tornito delle rondelle maggiorate in alluminio con l'incasso per la testa delle brugole, un goccio di frenafiletti e ti posso assicurare che prendendo il parafango e sbattendolo con il forcellone attaccato non si muove di un decimo.

Per quanto riguarda il patellone in gomma: con le strade sporche o bagnate mia moglie ogni volta si lamentava che finiva ogni viaggio con le scarpe sudice dallo sporco che la ruota le schizzava sulle calzature ed il patellone non mi avrebbe risolto il problema.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 11:48 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 36
Località: Lezzeno (CO)
Marco Molinari ha scritto:
Brosima ha scritto:
Ciao Marco, avevo già avuto modo di persona di complimentarmi con te per la tua incredibile manualità, e la capacità di pensare e realizzare i tuoi progetti...sicuramente avrai pensato ad un ancoraggio resistente per il parafango, dato le good vibrations che hanno le nostre moto...rinnovo ulteriormente i miei complimenti e ringrazio per l'invito allo spuntino casereccio...hai visto mai che magari, un giorno, non si passi da Lezzeno dopo aver visitato l'orrido di Nesso ?

:byee :byee

p.s. :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo



... vorrei precisare che l'ambaradan che si vede nelle foto e tutta roba a perdere .... serve solamente a fare da modello master che mantenga le sagome e le distanze volute per laminare il tessuto e la resina in modo da stampare il pezzo effettivo che è realizzato con tre strati di tessuto da 400gr/m più qualche rinforzo nei punti di attacco

Per gli ancoraggi : essendo che il pezzo è laminato direttamente utilizzando il forcellone come modello (naturalmente preparato con le dovute mani di cere distaccanti), il pezzo ne copia perfettamente ogni parte andandosi ad adattare in tutte le forme. Come potrai notare nel secondo video, una volta messo in posizione ed accoppiato non si può in nessun modo spostare dalla sua posizione . Pertanto per il fissaggio ho utilizzato i residui delle materozze della fusione del forcellone (quelle che nel video sono indicate con il dito). Essendo parti dove c'è una buona quantita di materiale ho forato e filettato M6, tornito delle rondelle maggiorate in alluminio con l'incasso per la testa delle brugole, un goccio di frenafiletti e ti posso assicurare che prendendo il parafango e sbattendolo con il forcellone attaccato non si muove di un decimo.

Per quanto riguarda il patellone in gomma: con le strade sporche o bagnate mia moglie ogni volta si lamentava che finiva ogni viaggio con le scarpe sudice dallo sporco che la ruota le schizzava sulle calzature ed il patellone non mi avrebbe risolto il problema.


.... però a pensarci bene potrei lasciare a casa la moglie ....


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 12:21 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2271
Località: Polverigi AN
complimenti per la realizzazione!

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 13:55 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3048
Località: Solaro ( Mi )
Marco Molinari ha scritto:
.... però a pensarci bene potrei lasciare a casa la moglie ....


:risata :risata :risata ...ma no...porta anche lei agli incontri...vedrai che sarà lei, poi, a chiederti quando ci sarà il prossimo...

:byee :byee

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )

Non smetti di fare le cose perché sei vecchio,
sei vecchio perché smetti di fare le cose.

Se vedi il tuo bicchiere mezzo vuoto, travasalo in uno
più piccolo e smettila di rompere i cogl@@ni. ( Mara Maionchi )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 14:03 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3625
:bravoo Complimenti

_________________
Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.

Amo solo i lupi solitari, perché quelli in branco non sono poi così diversi dalle pecore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 20:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1080
Località: Rivoli (TO)
: Thumbup :
complimenti per il lavoro svolto e risultato ottenuto
... anch'io ho utilizzato a suo tempo il modello di cui sopra ritagliando un vecchio tappetino in gomma ... oh, non si è mai mosso!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 20:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2835
Località: Monfalcone(Go)
Complimenti! Gran bel lavoro!

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Parafango posteriore
MessaggioInviato: 14 apr 2019, 21:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 379
Località: Montoggio (GE)
Complimenti Marco !


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group