Regole del forum


Messaggio rivolto ai "visitatori" e a chi ancora non è iscritto
L'iscrizione a questi forum è "legata" all'iscrizione al sito http://www.guzzistelvio.net .
Nella Home page del sito in alto a sinistra nelle opzioni del LOGIN si può fare questo!!!

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 14:39 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2062
Località: Polverigi AN
non grave come le forcelle tanto amate dal nostro Freno,
ma è comunque qualcosa di cui sparlare... :smoke01

Immagine

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 15:01 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9988
Località: CUNEO
Sulla stessa pagina di motociclismo ci sono tre richiami Piaggio ed uno Aprilia.
Se Sparta piange Atene non ride..

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
"Ma per viaggiare d'inverno non ci vogliono le gomme MPS? ". Pierfa - Colle della Maddalena 18/02/2017
"Cesare, quanti gradi fa questa Val Masia di tuo cognato?" Pierfa - Fossano - 19/06/2015


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 16:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 236
Località: Svizzera centrale
Datemi del pazzo ma i richiami sono un segno di serietà di una azienda: quando si progetta qualcosa di nuovo (quindi non Guzzi) per forza qualcosa scappa sempre, se hai culo esce nei collaudi.
Se hai cura del cliente non fai storie e metti a posto le cose a spese dell'azienda.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 16:30 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 12531
Località: montecosaro scalo
puo' fare parecchi richiami chi vende parecchio...chi vendo poco...

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 17:33 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7947
Località: chiasso-svizzera
enzo-NW ha scritto:
Datemi del pazzo ma i richiami sono un segno di serietà di una azienda: quando si progetta qualcosa di nuovo (quindi non Guzzi) per forza qualcosa scappa sempre, se hai culo esce nei collaudi.
Se hai cura del cliente non fai storie e metti a posto le cose a spese dell'azienda.


Concordo con questa "corrente di pensiero". Da oltre 30 anni sono un cliente BMW e personalmente sono sempre stato trattato in maniera più che corretta. Rimane l'increscioso fatto che tutti, forse BMW al primo posto, continuano imperterriti a risparmiare sui collaudi pre vendita e sulla qualità dei materiali impiegati. Il problema dei cavalletti/telai delle GS310 è noto fin dallo scorso mese di giugno... d'altra parte è sufficiente guardare come il cavalletto è fissato al telaio per capire come hanno lavorato: col culo.

Sto smontando in officina ( concessionaria ufficiale BMW, KTM e Kawasaki) una vecchia Parigi-Dakar per un restauro conservativo; oggi ho visto rientrare una Kawasaki (in garanzia) per problemi con il comando elettronico del gas e una KTM 1290R (praticamente nuova) con il cilindro posteriore stile fontana di Trevi: olio dappertutto e spie accesissime!
In questi casi contano due cose: la serietà della casa madre pronta ad intervenire con tutti i ricambi da mettere subito a disposizione del concessionario e un'officina che sappia immediatamente dove mettere le mani per fare aspettare i clienti il meno possibile con un intervento risolutivo.
Resta, secondo me, l'increscioso fatto che la qualità in generale ...tende troppo al risparmio.

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 7 dic 2018, 22:36 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8959
Località: München - Deutschland
enzo-NW ha scritto:
Datemi del pazzo ma i richiami sono un segno di serietà di una azienda

Io a questa storia richiamo=serietà ci credo poco o nulla.
Va bene se il richiamo riguarda la spia che non funziona o l'acqua che entra in un connettore elettrico, però se il telaio si apre come una cozza... dai...

Voglio dire, l'esemplare fallato capita tutti. Però chi ha studiato un minimo di statistica (anche alle superiori) sa benissimo che se si vuole raggiungere un tot percentuale di qualità bisogna fare un tot di controlli a campione sulla produzione. E si sa pure che fare i controlli è una rottura di palle enorme, che costa tempo e quindi denaro.
Non vorrei che più di un costruttore (anche blasonato) per risparmiare abbia, diciamo così, "diluito" i controlli. Oppure abbia rinunciato quasi a farli perché... rischi di rimandare al mittente metà della produzione.
Nel caso specifico, BMW + fornitore cinese, il mio sospetto è che abbiano chiuso un occhio (anche due) sulla qualità della roba che arriva nei concessionari. (A pensar male...)
:byee

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 9:46 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2568
Località: Solaro ( Mi )
...mio figlio Mauro, il piccolino, nella ditta dove lavora, dalle macchine di produzione è passato al controllo qualità...gli hanno fatto fare un sacco di corsi di aggiornamento su macchine per il controllo dei pezzi ( campionature random sul lotto di produzione ) e sui controlli visivi e manuali...la tolleranza, teoricamente, è vicina allo zero, dato l'importanza dei clienti per i quali lavorano....teoricamente...va anche detto che alcuni dei loro clienti, pur di avere i pezzi per fare produzione, montano anche le banane, tanto su cinquecentomila pezzi, quanti se ne romperanno ?
Ma credo che, questa politica sia uguale un poco per tutti, se si può risparmiare senza creare seri danni al consumatore non penso si facciano degli scrupoli.

Non cito la marca...un mio carissimo amico, per il lavoro che fa, è entrato in conoscenza con capi area ( leggi regione ) di concessionari di un noto brand.
L'ex capo area della Lombardia aveva, diverso tempo addietro, sollevato presso la casa madre, una lamentela da parte di alcuni clienti, presso il mal funzionamento del cambio automatico montato sul loro modello di auto ( non cito il modello ). Questo cambio, attorno 80.000 km non funzionava più. Auto di una certa importanza, e costo, il problema veniva risolto con un bel tagliandone da 1.500 euro con sostituzione di oli e filtri, anche quello del cambio.
Questo signore era preso la briga di sentire il costruttore che fornisce i suddetti cambi il quale, dopo attente verifiche aveva sentenziato che, il difetto era progettuale. Per risparmiare, si era dotato l'auto di un solo filtro che serviva sia all'olio del cambio che quello del differenziale, utilizzando un solo circuito.
Le morchie del differenziale, in qualche maniera, finivano nei passaggi del cambio impedendo, di fatto, il suo regolare funzionamento.
Ad una riunione nazionale, dove tutti i capi regione dovevano portare a conoscenza dei grandi guru problemi e lamentele, questo signore, quello della Toscana e quello della Campania, hanno informato dello stesso problema, dicendo che non era corretto, visto che il difetto era palesemente di progettazione, che il cliente pagasse un mega tagliando per coprire le magagne della casa madre.
Risposta ? il cliente è felice che dopo 80.000 km la macchina con solo un tagliando ritorna a posto ? siamo bravi.
Il cliente non si sente più in sintonia con una macchina che non funziona come dovrebbe ? ritirategliela e fategli una mega offerta su un nuovo acquisto. Ancora siamo bravi e abbiamo salvato capra e cavoli.

Al cliente al quale si è spezzato il cavalletto, è stata poi venduta un'altra moto rendendolo ancora più felice di prima, no?
Credo si chiami marketing, corretto o no, non lo so...

Perdonatemi l'o.t.

:byee :byee

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 10:04 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3355
Mi sembra più uno spot celato furbescamente per vendere la gs750 piuttosto che sottolineare un problema alla fiammante e stupenda 310, ovviamente ne escono a testa alta ed il buon Salvatore Sentimentale felice più di prima anche se ha speso praticamente il doppio.
Unici i clienti BMW, unico ed inimitabile il marketing teutonica, che dire se non bravi, mentre al "povero" Salvatore auguro di fare tanta strada, anno nuovo potrà già pensare ad un upgrade con la 1250.....ole'!
P. S. per il telaio della 310 pare che abbiano scoperto perché si rompe, lo hanno fatto fare alla Benelli :roll

_________________
Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.

Amo solo i lupi solitari, perché quelli in branco non sono poi così diversi dalle pecore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 10:25 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 236
Località: Svizzera centrale
Non ci siamo capiti..
Il richiamo secondo me ė più qualcosa legato a un errore di progettazione che può compromettere la sicurezza del mezzo. Puó anche essere un problema di qualità ma tipicamente non ė cosi.

In teoria oggi si sa prima di iniziare la produzione quanti saranno i pezzi difettosi installati che daranno problemi in servizio e tipicamente si fanno anche contratti con penali se il fornitore sfora (per chi ė familiare con questa robaccia parlo di FMECA e FRACAS... roba noiosissssima).

Purtroppo oggi quando si deve progettare qualcosa i tempi vanno sempre compressi, così come i costi, ma aumentando la complessità con una galassia di fornitori sparsi nel mondo...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 10:38 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1230
Località: Alessandria
enzo-NW ha scritto:
Datemi del pazzo ma i richiami sono un segno di serietà di una azienda: ..........
Se hai cura del cliente non fai storie e metti a posto le cose a spese dell' azienda.


Ho saputo, pochi giorni fa, da fonte diretta (il diretto interessato) questa storia recentissima.
Proprietario di Golf (non so il modello), da 4 anni e 130.000 km, è stato invitato con sollecitudine a fermarla immediatamente da un concessionario del marchio per problemi di sicurezza che non gli hanno voluto spiegare nel dettaglio. Gli hanno fatto scegliere una vettura equivalente del gruppo (nuova). Ha ordinato una Tiguan....senza spese.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 12:22 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9988
Località: CUNEO
Marketting....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
"Ma per viaggiare d'inverno non ci vogliono le gomme MPS? ". Pierfa - Colle della Maddalena 18/02/2017
"Cesare, quanti gradi fa questa Val Masia di tuo cognato?" Pierfa - Fossano - 19/06/2015


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 13:33 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8959
Località: München - Deutschland
enzo-NW ha scritto:
Non ci siamo capiti..
Il richiamo secondo me ė più qualcosa legato a un errore di progettazione che può compromettere la sicurezza del mezzo.

E' una tua personale opinione che i richiami si facciano solo per errori di progettazione.
In realtà i richiami si fanno per un qualsivoglia problema che può anche non azzeccarci nulla con la progettazione.

Pochi giorni fa mi è arrivata una lettera dalla casa madre che mi segnala un problema "potenzialmente pericoloso"* ai tergistralli della mia C-Crosser. Il problema è il motorino elettrico di infima qualità utilizzato. Ho già preso appuntamento: il 18 Dicembre a mezzogiorno devo essere in concessionaria.

Azz! La mia C-Crosser ha ben 147.000 chilometri e 4 anni d'età, se ne sono accorti solo adesso??? Alla faccia della serietà.! :smoke01

(*) riporto testualmente: "Es besthet Unfall- bzw. Verletzungsgefahr!" (traduzione = "c'é la possibilità d'incidente ovvero di ferimento" - azz! :77 )

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 13:52 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7947
Località: chiasso-svizzera
Diciamo pure che tutti i costruttori di auto e moto sono dei grandissimi paraculi che scrivono appunto certe cose per essere al sicuro da (quasi) qualsiasi tipo di causa legale.
Il tergicristallo in questione avrà una sciocchezza nell'attacco al braccio oppure qualcosa tra il motore elettrico e qualche snodo... prontamente richiamano quando si accorgono che forse, magari, eventualmente si potrebbe rompere e provocare (soprattutto a loro) qualche danno maggiore.
Meglio comunque che facciano il richiamo piuttosto che far finta di niente... (altra cosa che fanno comunque...)

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: nuova tegola per BMW
MessaggioInviato: 9 dic 2018, 1:18 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 236
Località: Svizzera centrale
Gabor ha scritto:
enzo-NW ha scritto:
Datemi del pazzo ma i richiami sono un segno di serietà di una azienda: ..........
Se hai cura del cliente non fai storie e metti a posto le cose a spese dell' azienda.


Ho saputo, pochi giorni fa, da fonte diretta (il diretto interessato) questa storia recentissima.
Proprietario di Golf (non so il modello), da 4 anni e 130.000 km, è stato invitato con sollecitudine a fermarla immediatamente da un concessionario del marchio per problemi di sicurezza che non gli hanno voluto spiegare nel dettaglio. Gli hanno fatto scegliere una vettura equivalente del gruppo (nuova). Ha ordinato una Tiguan....senza spese.


oh Gabor, se riesci a farti dire il modello e l'anno... la mia sta arrivando ai 200000 km, quindi se ci pensano loro a darmene un'altra sarei contento. :byee


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mauro 73 e 31 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group