Regole del forum


Messaggio rivolto ai "visitatori" e a chi ancora non è iscritto
L'iscrizione a questi forum è "legata" all'iscrizione al sito http://www.guzzistelvio.net .
Nella Home page del sito in alto a sinistra nelle opzioni del LOGIN si può fare questo!!!

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 16:45 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 13061
Località: Narzole
Al di la dl prezzo, all'ultima EICMA sono rimasto colpito dalla solita Turismo veloce con la frizione SCS...
Voi cosa ne pensate di questa alternativa al DCT Honda?

_________________
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile
C'è gente che ha il culo di paglia e vuole fare scorregge di fuoco
Articolo 21 costituzione italiana, la più bella del mondo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 17:11 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7947
Località: chiasso-svizzera
Questa MV (che è bellissima) ha un frizione di una ditta americana, credo, di nome Recluse. Praticamente ti puoi fermare senza tirare la frizione e ripartire senza usare la leva della stessa. Non l'ho mai provata.
So per certo che questo tipo di frizione è piuttosto diffuso nel mondo del cross e dell'enduro agonistico e come al solito c'è chi lo ama e chi no.
Il cambio Honda DCT è un cambio automatico vero e proprio con doppia frizione. Funziona "esattamente " come il DSG delle Audi/VW/Seat/Skoda. Funziona benissimo ma è necessario un certo apprendistato per usarlo bene anche sulla moto. L'ho provato a lungo e non mi ha mai convinto del tutto, non per colpa sua; per mia provata incapacità di abituarmi rapidamente. :bagno

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 17:20 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 12531
Località: montecosaro scalo
ha detto tutto Giuseppe.
la tv con quel sistema puoi usarla se non sbaglio anche in automatico ma ho letto la prova su motociclismo un po' distrattamente..non ci metterei la firma..
tipo un cambio robotizzato di certo il doppia frizione e' ben piu' veloce.
ho viaggiato piu' volte con un altra at di fianco dct..e ho visto che lui si trova molto bene
l'ho visto indifficolta' una sola volta quando ci siamo trovati per sbaglio in una pietraia in sardegna...e fare inversione gli mancava la modulabilita' di una frizione in mano..

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 17:22 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3154
Località: rutigliano (BA)
bella, ma se già il dct honda da i primi problemi, figuriamoci questo ...

seguo da tempo il modello nc 750 e ne sto sentendo di bloccaggi del cambio, del dover allineare le frizioni ad ogni tagliando, di sostituzione di olio e filtro del dct ad ogni tagliando. honda, non mv.

_________________
aprilia rs 50 replica harada '98
honda sh i 150 '05
suzuki gsx r 600 k7
suzuki v strom 650 L0
moto guzzi stelvio ntx '11
suzuki gsf bandit 1.250 sa abs k7


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 17:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 13061
Località: Narzole
ch-zep ha scritto:
Questa MV (che è bellissima) ha un frizione di una ditta americana, credo, di nome Recluse. Praticamente ti puoi fermare senza tirare la frizione e ripartire senza usare la leva della stessa. Non l'ho mai provata.
So per certo che questo tipo di frizione è piuttosto diffuso nel mondo del cross e dell'enduro agonistico e come al solito c'è chi lo ama e chi no.
Il cambio Honda DCT è un cambio automatico vero e proprio con doppia frizione. Funziona "esattamente " come il DSG delle Audi/VW/Seat/Skoda. Funziona benissimo ma è necessario un certo apprendistato per usarlo bene anche sulla moto. L'ho provato a lungo e non mi ha mai convinto del tutto, non per colpa sua; per mia provata incapacità di abituarmi rapidamente. :bagno


Grazie Giuseppe...quoto al 100% il tuo giudizio sull'estetica : Tv : :cuore1 :italy

_________________
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille mentre il contrario è del tutto impossibile
C'è gente che ha il culo di paglia e vuole fare scorregge di fuoco
Articolo 21 costituzione italiana, la più bella del mondo


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 17:47 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 12531
Località: montecosaro scalo
se uno si basa sul sentito dire ucre....o sui forum...ce un aggravio di circa 40 euro a tagliando per il filtro del dct questo e' vero e giusto perche' il cambio ha funzionamento elettroidraulico quindi l'olio deve essere bello pulito.
per il resto l'affidabilita' del dct e' notevole.
ma tecnicamente il sistema honda e questo mv non hanno niente in comune.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 19:31 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1230
Località: Alessandria
La Recluse è una frizione automatica, che può essere abbinata sostanzialmente a qualsiasi cambio tradizionale (se te la producono...). Nasce infatti come modifica aftermarket. Immagino la MV l'abbia commissionata già per la serie...

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 19:32 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3154
Località: rutigliano (BA)
Non si parla di sentito dire. Se così fosse anche la tua esperienza e la condivisione di tutti sarebbe un sentito dire, conpreso il problema alla distribuzione del guzzi 8v. I dct cominciano a dare problemi tra marce bloccate e sistema in avaria. Oltre ad avere l'aggravio della manutenzione, c'è questa cosa dell'allineamento frizioni che, anche lui, manda in avaria il sistema. Ovvio che non a tutte e così, ma la casistica é rilevante su nc e integra. Non ho detto che il sistema è uguale a quello mv, ma che se honda da problemi con il dct, figuriamoci la mv che non ha mai brillato per affidabilità generale

_________________
aprilia rs 50 replica harada '98
honda sh i 150 '05
suzuki gsx r 600 k7
suzuki v strom 650 L0
moto guzzi stelvio ntx '11
suzuki gsf bandit 1.250 sa abs k7


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 19:38 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 12531
Località: montecosaro scalo
Il problema diatribuzione guzzi mpn è nemmeno patagonabile a questo presunto problema figuriamoci a me honda sta anche sulle palle ma di at dct ce ne sono tante e quando leggo di problemi anche se raramente indago e scopro che succede a chi fa manutenzione fai da te e a pseudomotociclisti. Non ho sentito si un richiamo quindi continuo a pensare che non ci sia un reale problema di affidabilità.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Turismo Veloce
MessaggioInviato: 27 nov 2018, 21:43 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2025
Località: Desio...ma con Napoli nel sangue!
E' la moto che mi ha colpito di più allo scorso EICMA

: Thumbup :

_________________
"Come sappiamo, ci sono cose che sappiamo di sapere. Sappiamo anche che ci sono incognite note, ovvero cose che sappiamo di non sapere. Ma ci sono anche incognite sconosciute, ovvero cose che non sappiamo di non sapere."


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mauro 73 e 27 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group