Regole del forum


Messaggio rivolto ai "visitatori" e a chi ancora non è iscritto
L'iscrizione a questi forum è "legata" all'iscrizione al sito http://www.guzzistelvio.net .
Nella Home page del sito in alto a sinistra nelle opzioni del LOGIN si può fare questo!!!

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 11:19 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
Si, parlo delle touring, per intenderci quella categoria di moto che oggi è rappresentata quasi esclusivamente solo da BMW, con la R/RT o la più prestante K/GT. Moto nate per viaggiare, protettive con le intemperie comode da farci tratte da 1000km al giorno sé necessario.
Per anni la mia moto ideale è stata una Kawasaki GTR 1400, non mi piace al FJR e snobbavo le BMW. La Kawasaki me la sono studiata, non letto di tutto, prove, comparative, ho frequentato forum dedicati è scoperto pregi e difetti. Non l’ho comprata, il cuore ha scelto tutt’altro.
Oggi avendo tutt’altro, non so se rifarei la stessa scelta. Insomma la moto che ho mi piace, tantissimo, ma avere una enduro da 5 anni e
non aver mai fatto uno sterrato e aver montato delle gomme stradalissime mi dà da pensare.

Sono scompare dai listini Honda, Kawasaki, Triumph.... sono rimaste solo in BMW e Yamaha.

Una triste notizia, la prematura estinzione delle Touring.
E anche le Sport Tuouring non stanno poi così tanto bene.

La mia prossima moto, mio malgrado, sarà BMW?

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


Ultima modifica di tonics il 30 set 2018, 22:09, modificato 2 volte in totale.

 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 11:23 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12548
Località: montecosaro scalo
Le moderne maxienduro soprattutto le adv cioe enormi cardaniche etc hanno di fatto oreso il posto di quelle gt e in un parallelo con le auto le comode berline sono state soppiantate dai suv..

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 12:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7967
Località: chiasso-svizzera
tonics ha scritto:
Si, parlo delle touring, per intenderci quella categoria di moto che oggi è rappresentata quasi esclusivamente solo da BMW, con la R/RT o la più prestare K/GT. Moto nate per viaggiare, preotettive con le intemperiee comode da farci tratte da 1000km al giorno sé necessario.

Oggi avendo tutt’altro, non so se rifarei la stessa scelta. Insomma la moto che ho mi piace, tantissimo, ma avere una enduro da 5 anni e
non aver mai fatto uno sterrato e aver montato delle gomme stradalissime mi dà da pensare.

Sono scompare dai listini Honda, Kawasaki, Triumph.... sono rimaste solo in BMW e Yamaha.

Una triste notizia, la prematura estinzione delle Touring.
E anche le Sport Tuouring non stanno poi così tanto bene.

La mia prossima moto, mio malgrado, sarà BMW?


Da grande estimatore delle Granturismo devo dire che il riassunto fatto da Massimo inquadra il "problema" perfettamente. Ho avuto Norge, K1600gt, RT e posso confermare che sono moto piuttosto confortevoli specialmente per viaggiare in coppia e per lunghe percorrenze.
Le Endurone ...fanno praticamente la stessa cosa con il vantaggio di poter mettere le ruote in fuoristrada leggero senza il patema d'animo di fottere una carenatura da più di 1000€. Certo, la protezione alle intemperie risulta minore, ...ma neanche di molto.
Per non sbagliarmi ho l'una e l'altra :byee

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 12:13 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7967
Località: chiasso-svizzera
Dimenticavo, in tanti mercati le Granturismo sono ben più presenti che in Italia (F, GB, D), insomma dove il clima è meno clemente.

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 12:15 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8980
Località: München - Deutschland
Mettiamoci anche che oggi le touring sono dei mostri da 1.000cc a salire (con relativi pesi e costi). Al contraio, l'offerta di ADV-SUV comodose oggi parte da 650 cc e 7/8-mila euro.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 13:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
Io di mio sono “anticonvenzionale”, ho sempre cercato di non farmi inglobare dalle mode ma di cercare sempre il maggiore vantaggio possibile dalle mie scelte. Con le 4ruote da quando avevo 18 anni in su ho viaggiato in Serie 3, quando avere una BMW dalle mie parti era uno Status. Dopo, quando sulle strade le BMW si sono moltiplicate a dismisura ho preso una Jeep Cherokee, il mio sogno da bambino, sempre piaciuta l’avventura. Con questa ho viaggiato per anni, e lo faccio ancora ma molto meno, ma non comprerei mai una SUV, per me non sono né carne né pesce. Nel mio viaggio in Scozia quest’anno ho viaggiato 7gg in una Nissan Qashqai, ottima macchina, spaziosa quanto basta è abbastanza accessoriata, 1.2 Turbo benzina, potenza non pervenuta. Si sposta.
Anche non una potenza adeguata e la Trazione 4x4 non può fare nemmeno la trazzera che mi porta al più raggiungibili dei rifugi che ogni tanto frequento in Jeep.

Proprio nel mio viaggio in Scozia ho incontrato mandrie di vacche scozzesi? No. Mandrie di Mucche Tedeshe, targhe francesi in prevalenza, ho capito che BMW non vende GS solo a SR e CT, ma in tutta Europa. In mezzo a queste mandrie ogni tanto c’era una pecora nera, a volte una RT, altre una ST 1200, poche AT. Ho avuto l’occasione di scambiare 2 parole con un Coppia di Macerata, erano saliti in 3gg con una K1600, mi sono chiesto chissà se GEM non lo conosce, uno che viaggia seriamente, aveva fatto tappe da 1000km al giorno e la sua moto era vissuta, non era da Bar. Con poche parole, senza addentrare molto nel discorso ho capito che per andare su strada, per strada, ci vuole una moto da strada. Protezione aerodinamica, sospensioni, guida.
Effettivamente le enduro oggi ,grazie alle sospensioni elettroniche possono essere molto incisive, però sono alte e impegnative se non ha una altezza di almeno 1,8m.
Io pur non trovando mancanze significative alla mia Stelvio e avendo una guida tutt’altro che sportiva, nel mio utilizzo quotidiano sto pensando che magari sarebbe meglio una RT, o una K 1600! Faccio il pendolo con 120km di autostrada al giorno.
La Yamaha, come tutte le Yamaha proprio non mi piace, in generale, a pelle.
Sono rimaste solo le .... vecchio amore!

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 13:47 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12548
Località: montecosaro scalo
Fj1300 gran bel mezzo...honda pan eiropan pure triumph non ricordo il nome ma fa un bel gt

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 13:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
Ma la Triumph e la Honda forse non le commercializzano in Italia, sui siti non le vedo

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 21:55 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2067
Località: Polverigi AN
forse lo stato medio in cui versano le strade (almeno in Italia) ha giocato a favore delle endurone che danno la sensazione di sopportare meglio le asperità dell’asfalto...

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 22:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
ch-zep ha scritto:
[Per non sbagliarmi ho l'una e l'altra :byee


Sinteticamente, cosa posso aspettarmi come confort, consumi e manegevolezza e piacere di guida da una RT e da una K/GT? cosa manca della Stelvio?

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 22:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8980
Località: München - Deutschland
L'ebrezza di guidare un ferro da stiro. :roll :inside

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 30 set 2018, 22:30 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
frenostanco ha scritto:
L'ebrezza di guidare un ferro da stiro. :roll :inside


Ma con caldaia a vapore a carica continua o senza? Perché cambia, molto! :linguaccia

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 8:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 6713
Località: Roma e Sabina
Prima di passare alle maxi "enduro" ho avuto due FJ1300 e ci ho girato tutta la Spagna e mezza Europa (la prima l'ho distrutta in un frontale andato a finire bene!, l'unico incidente su strada in 45 anni e che oggi ancora ringrazio Dio che stavo con quel vaporetto)......sono nate per questo e il comfort che ti danno non c'è nessuna maxi enduro che può dartelo. Ho percorso migliaia e migliaia di km sotto l'acqua, stracarico e in coppia, a quei tempi si viaggiava senza tanti problemi per i limiti, 170/180 e come si dice a Roma "non si moveva di pezzo", ovviamente la carena non stava li per caso! Penso come detto sopra che questa estinzione è percepita in Italia, in giro per l'Europa ce ne sono, eccome se ce ne sono....oggi l'età media del motociclista va sempre alzandosi...come l'età pensionabile e da vecchi si vuol star comodi.

_________________
Tranne le Inglesi le ho avute tutte...........


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 8:47 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10003
Località: CUNEO
Twin87 ha scritto:
....oggi l'età media del motociclista va sempre alzandosi...come l'età pensionabile e da vecchi si vuol star comodi.
Per quello che ti vedo sempre sul Range Rover col cambio automatico. Prossimo step Google Car a guida autonoma ?. Vecchio....[emoji1787]

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
"Ma per viaggiare d'inverno non ci vogliono le gomme MPS? ". Pierfa - Colle della Maddalena 18/02/2017
"Cesare, quanti gradi fa questa Val Masia di tuo cognato?" Pierfa - Fossano - 19/06/2015


Ultima modifica di valgrana il 1 ott 2018, 12:28, modificato 1 volta in totale.

 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 9:30 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 5454
Località: 88 \\ | DC | // 88
Anche a me anni fa piacevano le varie GT come FJR e sopratutto GTR, e quando fu il periodo della stelvio difatti mi piaceva la Norge: é bastato un solo giro sulla statale della betlemme lariana per depennare immediatamente la Norge e scegliere Stelvio.
sul comfort gambe/viaggi/distanza non c'é confronto: o ti sposti su di una grossa Bmw oppure su la GoldWing oppure scegli queste finte enduro che svolgono benissimo la stessa funzione delle vecchie GT.

_________________
I soldi italiani regalati all'europa dal 2000
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 10:51 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3795
Località: (CO)
Twin87 ha scritto:
Prima di passare alle maxi "enduro" ho avuto due FJ1300 e ci ho girato tutta la Spagna e mezza Europa (la prima l'ho distrutta in un frontale andato a finire bene!, …………………...


Sicuro? a guardarti non sembra... :inside :inside :inside

:cuore1

_________________
Stelvio 8V 2011 Black Bamba
________________________

'' ... Tubo il tuo navigatore e' bigolo ...'' Pierfa10 dopo aver smanettato il suo Tom Tom fino a mezzanotte


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 15:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7967
Località: chiasso-svizzera
renzo_74 ha scritto:
forse lo stato medio in cui versano le strade (almeno in Italia) ha giocato a favore delle endurone che danno la sensazione di sopportare meglio le asperità dell’asfalto...


Molto, molto probabile!

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 15:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7967
Località: chiasso-svizzera
tonics ha scritto:
ch-zep ha scritto:
[Per non sbagliarmi ho l'una e l'altra :byee


Sinteticamente, cosa posso aspettarmi come confort, consumi e manegevolezza e piacere di guida da una RT e da una K/GT? cosa manca della Stelvio?


Spero di riuscire a risponderti in maniera concisa.
Il confort e i consumi di una RT sono migliori di quelli di una GS o di una Stelvio. Questo è "dovuto" a selle più comode e all'ottima aerodinamica della carenatura. Se però sei più alto di 1,85/1,90, meglio la GS, la Stelvio o la Yamaha 1200ST. La RT è 20kg (+ o -) più pesante della GS, questo la rende un po' più impegnativa nelle manovre da fermo e un pelo meno agile tra le curve anche per via delle dimensioni di carenatura, borse e del top case. Le prestazioni del motore permettono anche "andature criminali".

La K1600gt pesa circa 330kg: da fermo e in manovra richiede una certa attenzione, in movimento diventa incredibilmente maneggevole e solo quando le gomme sono molto rovinate/consumate il peso si sente anche viaggiando. Il motore è semplicemente un portento di elasticità e silenziosità, molto parco nei consumi fino a 5500giri, se lo spremi (ma praticamente nessuno lo fa!) ...è un 1600 con 160cv. Comodissima come la RT, in città la differenza di peso si nota eccome. Dopo questa ho preso la RT: inutile dire che in confronto al 6 cilindri il boxer è ridicolo/anacronistico, ma 55/60kg di meno a favore della RT si sentono, non solo da fermo. Se dovesse interessarti una 1600gt, guarda e prova soltanto quelle dal 2017 in poi: hanno tolto tutti i giochi di cambio/trasmissione che sui primi esemplari potevano risultare fastidiosi.

Per qualsiasi altra domanda, non esitare a chiedere.

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 16:33 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
ch-zep ha scritto:
tonics ha scritto:
ch-zep ha scritto:
[Per non sbagliarmi ho l'una e l'altra :byee


Sinteticamente, cosa posso aspettarmi come confort, consumi e manegevolezza e piacere di guida da una RT e da una K/GT? cosa manca della Stelvio?


Spero di riuscire a risponderti in maniera concisa...


:voto

Grazie mille CH-ZEP! Sono proprio le info che cercavo! Ne farò tesoro per le mie elucubrazione sul tema. Anche se ho capito che per adesso mi godo la giovinezza della mia Stelvio, dopo, come dice sempre me “patre”, per viaggiare ci vuole la biemmevvu, e la nuova 1250 magari .... vedremo!

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 16:40 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12548
Località: montecosaro scalo
permettimi di aggiungere una nota.
per viaggiare ci vogliono due elementi fondamentali il tempo e i soldi...
preferirei 100 volte avere mesi per fare viaggi con un trk500 che fare tirate con l'ultimo modello di qualsiasi marca..

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 17:14 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9966
Località: Terra Sabina
guzzienduromassimo ha scritto:
permettimi di aggiungere una nota.
per viaggiare ci vogliono due elementi fondamentali il tempo e i soldi...
preferirei 100 volte avere mesi per fare viaggi con un trk500 che fare tirate con l'ultimo modello di qualsiasi marca..


:bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo :bravo
La capienza e le prestazioni importanti sono quelle del portafogli con relative carte!!!
PS: puttana schifa, aggiungo io.

_________________
"40 Molinari, 40 porchettari e 40 osti, so 120 ladri giusti giusti".
"Se il vino non lo reggi, l' uva mangiala a chicchi"
3tre1quattro0042sessanta, mai ore pasti.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 18:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1258
Località: CATANIA
guzzienduromassimo ha scritto:
permettimi di aggiungere una nota.
per viaggiare ci vogliono due elementi fondamentali il tempo e i soldi...
preferirei 100 volte avere mesi per fare viaggi con un trk500 che fare tirate con l'ultimo modello di qualsiasi marca..


Tu sei sempre una spanna sopra agli altri... condivido. Quando ero giovanotto, per vicende che non avrei voluto mai vivere, avevo ereditato indegnamente il GPZ 500 di mio fratello. Con quel Kawasaki, che quando ero bambino pensavo che se si andasse incontro alla rotazione terrestre si potesse far tornare indietro il tempo, immaginavo di poter arrivare in capo al mondo! Una mattina di ottobre però una comitiva incontrata per sbaglio e un gard rail frenarono la mia fantasia e la corsia d’ospedale mi portò alla realtà! La Kawasaki non avrebbe mai più fatto il giro del mondo, non per sua colpa.
Avevo distrutto il ricordo più grande che mi aveva lasciato mio fratello.

Il resto son sogni, o se preferite anche chiacchiere! Ci vogliono anche quelli per alleggerire la vita.

_________________
Risponde al nome Fulvia, la STELVIO 8V, motore a testa "quattro valvole" modello NTX colore NERO LAVA (messo in moto nel maggio del 2013)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 18:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 7967
Località: chiasso-svizzera
: Thumbup :
Chapeau per Tonics! Complimenti per quello che hai saputo scrivere.


Vero, per viaggiare, al di là del tipo di moto, tempo e soldi sono indispensabili. :byee

_________________
BMW R1200RT lc + R120G/S, il falso storico

Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.
Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 18:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12548
Località: montecosaro scalo
Bella moto tonics era un mio sogno quando viaggiavo in morini 350...

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Verso l’estinzione delle Touring
MessaggioInviato: 1 ott 2018, 20:32 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 319
Località: Tarquinia
Penso che un mix di strade malmesse, moda e capacità di carico abbia decretato la fine delle tourer in Italia. Beh del resto anche le sportive pure hanno subito una bella botta da qualche anno a questa parte. Credo che la condizione del manto abbia avuto più peso di quanto si creda.

_________________
Navigare necesse est, vivere non est necesse

Le mie foto


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group