Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 116 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 11:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3728
Località: Ancona
Infatti ricorDo anche io che freno aveva postato qualche cosa....solo che prima di acquistare questi costosi oggetti vorrei prima "toccarli con mano"...comprare ad occhi chiusi dalla rete non mi esalta....oggi comunque andrò dal negoziante dove ho comprato la giacca e sentirò.....

@comolake: anche io mai usate batterie....collega tutto alla moto!

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 12:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Keis, da indossare con solo una maglietta di cotone sotto:
https://www.keisapparel.co.uk/product/j501/
(Nota: il controller è incluso. Un bel risparmio.)

Unico problema: il giacchetto è... un giacchetto, non uno strato sottile tipo "intimo". Quindi sotto la giacca è "voluminoso".
Io ho infatti qualche problemuccio con le maniche della mia giacca da enduro che sono molto attillate. Nessun problema invece con la giacca da città della Tucano Urbano.
Loro dicono che la versione nuova è più "thinner" (sottile), ma ci credo poco. Ma forse mi sbaglio.

Altrimenti c'é quello americano... come si chiamava? First Gear? O qualcosa del genere. Però... che prezzi!

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 13:00 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3728
Località: Ancona
mmm....purtroppo io ho i miei limiti....sito tutto in inglese, non ci si capisce una cippa....prezzo in sterline...199 che sono quasi 240 euro (!!)...più presumo attacchi e spinotti vari...non possibilità di provare misure per la vestibilità.....per me quasi un salto nel vuoto....ma tucano urbano è riscaldato?

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 13:18 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Mauro 73 ha scritto:
mmm....purtroppo io ho i miei limiti....sito tutto in inglese, non ci si capisce una cippa....prezzo in sterline...199 che sono quasi 240 euro (!!)

I prezzi son quelli se vuoi un buon prodotto con grossa potenza (da 70 ad 80 Watt) e con la resistenza elettrica anche in zona colletto (fa la differenza!).

Mauro 73 ha scritto:
più presumo attacchi e spinotti vari...

No. Attacchi e controller incluso (come ho scritto).

Il Firstgear ufficialmente sta a 300 dollaronzi (anche se si trova in giro a meno). Poi ci metti attacchi e controller (circa 50 dollaronzi).
https://www.firstgear-usa.com/category/ ... r-clothing

Mauro 73 ha scritto:
non possibilità di provare misure per la vestibilità.....

Se non ti garba glielo rimandi indietro, no?

Mauro 73 ha scritto:
ma tucano urbano è riscaldato?

Se gli dai fuoco si.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 13:42 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9479
Località: chiasso-svizzera
Per Natale ho ricevuto un giubbotto riscaldabile della Klan che uso con batteria separata e relativo caricabatterie. Funziona egregiamente...ma stiamo avendo un inverno molto mite, per ora nessun problema.
Il negoziante mi ha assicurato che le ultimissime generazioni dei prodotti Klan sono migliorati come affidabilità, da quando la proprietà del marchio è passata alla Magma (o Macna, o...qualcosa del genere).

Anch'io preferisco di gran lunga "vedere e toccare con mano" prima di comperare: non mi vanno gli scazzi di ordinare, provare, ev. rispedire,...

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 13:57 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Anche io trovo Klan appetibile (cercavo un liner sottile, non un giacchetto), purtroppo ora puntano sulle batterie ed a me non interessa.
Il prodotto Keis ce l'ho e lo uso da molti anni. Nessun problema. Se non un filo spellato del connettore alla causa dell'innaturale piegatura che gli ho imposto io (problema risolto con guaina termoisolante).

Il controller l'ho fissato sul dorso del serbatoio con un velcro e ce l'ho sempre sotto gli occhi mentre guido. Comodissimo.
Quando non lo uso lo stacco e lo ripongo nel cassetto porta-oggetti della Stelvio (lo porto sempre con me).

Ho anche le solette della Keis (si collegano alla giacca), ma le ho usate poco.

Un grande vantaggio del giacchetto: smontati dalla moto e passeggiando sembra un normale giacchetto (e tiene piuttosto caldo). Nessuna necessità di andare in giro a piedi con la giacca della moto.
In altre parole, non è necessario portarsi dietro una felpetta od un pile aggiuntivo.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 14:07 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1705
Località: VCO
Mauro 73 ha scritto:
GEM temo tu abbia ragione....solo che dove rivolgersi?...quali marche?...

Su motociclismo di gennaio trattano l'argomento vestiario riscaldato.
Un'altra marca che conosco è la www.capit.it

_________________
Alberto
MGCM tessera n° 1138

Moto Guzzi Stelvio 1200 4V '08

"......mi dispiace, ma io sò io e voi nun siete un cazzo" (cit Marchese del Grillo)

Animalguzzista


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 14:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3728
Località: Ancona
ch-zep ha scritto:
Il negoziante mi ha assicurato che le ultimissime generazioni dei prodotti Klan sono migliorati come affidabilità, da quando la proprietà del marchio è passata alla Magma (o Macna, o...qualcosa del genere).

Anch'io preferisco di gran lunga "vedere e toccare con mano" prima di comperare: non mi vanno gli scazzi di ordinare, provare, ev. rispedire,...



mah....il mio giubbetto e' dell' ultima generazione...almeno credo visto che è quello che hanno sul loro sito....e come affidabilità, almeno con me, non ha brillato....per non parlare del'assurdità di dover regolare la temperatura dal giubbotto....è una cosa così evidente che credevo venisse aggiornata nelle collezioni successive, ma cosi' non è stato....lo scorso hanno mandai alla Klan anche una mail dove esponevo il "difetto" e mi risposero con freddezza della serie: "per noi è meglio così". (punto e basta).

D'accordissimo con i vari......"scazzi"...

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 14:34 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3728
Località: Ancona
frenostanco ha scritto:
Mauro 73 ha scritto:
mmm....purtroppo io ho i miei limiti....sito tutto in inglese, non ci si capisce una cippa....prezzo in sterline...199 che sono quasi 240 euro (!!)

I prezzi son quelli se vuoi un buon prodotto con grossa potenza (da 70 ad 80 Watt) e con la resistenza elettrica anche in zona colletto (fa la differenza!).

Mauro 73 ha scritto:
più presumo attacchi e spinotti vari...

No. Attacchi e controller incluso (come ho scritto).

Il Firstgear ufficialmente sta a 300 dollaronzi (anche se si trova in giro a meno). Poi ci metti attacchi e controller (circa 50 dollaronzi).
https://www.firstgear-usa.com/category/ ... r-clothing

Mauro 73 ha scritto:
non possibilità di provare misure per la vestibilità.....

Se non ti garba glielo rimandi indietro, no?

Mauro 73 ha scritto:
ma tucano urbano è riscaldato?

Se gli dai fuoco si.



adesso portero' il giubbotto dal rivenditore e vedremo....comunque anche come potenza il Klan non è affatto male...io metto il livello max solo quando fuori scende sotto allo 0....ed anche il mio ha la resistenza attorno al collo.....

Torno a ribadire di essere stato soddisfattissimo del prodotto in quanto tale che in inverno ti cambia davvero la vita in moto, permettendoti di andare in giro quasi fosse maggio....tra l'altro è anche tra i più economici....sui 130 euro...quello che mi ha deluso è che ogni inverno mi ha dato problemi....

Il quesito in seguito sarà: dare una nuova chance alla klan sperando di essere più fortunato oppure, spendere di più, comprare a scatola chiusa in rete e cambiare marchio?....

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 14:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3728
Località: Ancona
IZ1PSJ ha scritto:
Mauro 73 ha scritto:
GEM temo tu abbia ragione....solo che dove rivolgersi?...quali marche?...

Su motociclismo di gennaio trattano l'argomento vestiario riscaldato.
Un'altra marca che conosco è la http://www.capit.it



Già valutato....ma fanno il gilet senza maniche!!....un'idiozia!!

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 15:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
Io della klan ho le calze, che ho collegato alla batteria della moto con regolatore esterno. Per me che soffro molto il freddo alle estremità è stata una gran bella scoperta!
Le ho ormai da 7 anni e hanno sempre funzionato bene, devo solo fare attenzione a come sta il cavo nei pantaloni,se troppo teso si può staccare.
Sopra manopole riscaldate e da qualche giorno ho aggiunto le moffole, altrimenti per me è come non averle..

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 15 gen 2020, 22:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Io mi sono sempre chiesto perchè i produttori di pantaloni non prevedano dei passanti pratici (interni od esterni) per guidare e fermare i cavi degli accessori elettrici...

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 16 gen 2020, 8:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
Il produttore dei pantaloni non ha a catalogo abbigliamento riscaldato da abbinare,"giustamente"se ne frega..

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 16 gen 2020, 9:07 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Può essere, però mi pare anche che nessuno produttore d'abbigliamento abbia a catalogo smartphone e/o iphone. Eppure qualche giacca con i forellini per il passaggio di cuffiette e cavetti vari si trova...
Lo stesso dicasi per moltissime borse da serbatoio.

Delle volte ho la netta sensazione che chi disegna abbigliamento per motociclisti poi in moto ci vada pochissimo.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 16 gen 2020, 15:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
Secondo te ci sono in circolazione più motociclisti con lo smartphone o con l'abbigliamento riscaldato? [emoji6]

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 16 gen 2020, 23:25 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Questa è facile.
Ma quando fa freddo che fai? Ti infili lo smartphone tra le palle e lo sfreghi? :roll

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 17 gen 2020, 10:55 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
Perché.. non hai l'app thermopall? Funziona!

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 17 gen 2020, 16:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1705
Località: VCO
frenostanco ha scritto:
.....Delle volte ho la netta sensazione che chi disegna abbigliamento per motociclisti poi in moto ci vada pochissimo.


Non penso, spesso e volentieri chi disegna vestiario da moto in moto ci va. Il problema(se fosse un problema) è che devono vendere anche a chi in moto ci fa 150 km l'anno ma ha dinero da spendere in vestiario trendy e da paris dakar.
Credo che la percentuale dei motociclisti che viaggiano anche in inverno sia bassa(25/30% del totale se non meno) e di quelli solo una parte usa abbigliamento riscaldato.

_________________
Alberto
MGCM tessera n° 1138

Moto Guzzi Stelvio 1200 4V '08

"......mi dispiace, ma io sò io e voi nun siete un cazzo" (cit Marchese del Grillo)

Animalguzzista


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 17 gen 2020, 20:56 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Ne evinco che gli innummerevoli capi con le zip minuscole che si possono acchiappare solo con le pinzette da modellismo sono stati disegnati da... designer che vanno al mare rigorosamente in canotta ed infradito.
:roll

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 6:18 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 48
Località: Lavoro->Padova residente-> Roma
Perche non comprare da mediashoping?ahah Scusate la freddura

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

_________________

concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur



 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 9:38 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
Di zip minuscole sui miei capi non ne ho nessuna, perlomeno le zip esterne.
Se poi vuoi montare le imbottiture o prendere il portafogli con i guanti addosso non prendertela con il designer..

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 12:43 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10750
Località: München - Deutschland
Vuoi vedere la mia Tucano Urbano?

La mia Hein Gericke di 10.000 anni fa ha generose striscette (lunghe circa 5 centimetri) che penzolano da ogni zip della giacca (circa una dozzina). Insieme a delle zip generosamente dimensionate che manco dovessi attaccarci un bue.
Si vede lontano un miglio che è una giacca fatta da un motociclista per un motociclista.

Magari questi accorgimenti si trovano sull'abbigliamento di fascia alta dei vari Klim e company. Non so, non frequento certa "gente". Ah ah ah!
Sulle giacche/pantaloni che posso approcciare io spesso e volentieri trovo moltissime cose che non vanno.

Per carità, capi bellissimi con colori fichissimi e quant'altro. Poi però usandoli ti accorgi degli inconvenienti: colletti che non si chiudono, bottoni che non si trovano, polsini che si riaprono durante la guida, cuciture delle tasche che saltano, etc. etc.
Però poi le compri lo stesso perché all'occhio sono bellissime! :smoke01

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 13:51 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3725
Località: Solaro ( Mi )
... cavolo, ed io che metto ancora il giornale sotto la maglia... :shock:

:byee :byee

_________________
Etiamsi omnes ego non ( almeno spero )

Non smetti di fare le cose perché sei vecchio,
sei vecchio perché smetti di fare le cose.

Se vedi il tuo bicchiere mezzo vuoto, travasalo in uno
più piccolo e smettila di rompere i cogl@@ni. ( Mara Maionchi )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 14:16 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 10629
Località: Terra Sabina
Ma se lo metti fuori hai sempre notizie....."fresche".

_________________
"40 Molinari, 40 porchettari e 40 osti, so 120 ladri giusti giusti".
"Se il vino non lo reggi, l' uva mangiala a chicchi"
3tre1quattro0042sessanta, mai ore pasti.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: abbigliamento riscaldato
MessaggioInviato: 18 gen 2020, 15:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3144
Località: Monfalcone(Go)
CorazzataPotemkin ha scritto:
Ma se lo metti fuori hai sempre notizie....."fresche".
E come fai a sfogliare le pagine con i guanti? :inside

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

_________________
Aprilia RX 50 (1999),Husqvarna WRE 125 (2001),Honda CRE 250 R (2003),Aprilia Pegaso Strada 650 (2006),Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2010),Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX (2015)

Ciao Ermanno!Ciao Elio!E' stato un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group