Regole del forum


Messaggio rivolto ai "visitatori" e a chi ancora non è iscritto
L'iscrizione a questi forum è "legata" all'iscrizione al FORUM
Per correttezza, una volta iscritti modificare il proprio profilo inserendo almeno la LOCALITA' di provenienza.

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 8 ott 2019, 22:45 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11
ciao a tutti, qualcuno ha mai fatto la via del sale, da Ventimiglia a Limone con la Stelviona.....

_________________
[img]http://www.guzzistiliguri.it/GL2010/templates/ol_lipe/images/logo.gif[/img]


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 8 ott 2019, 23:14 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 13931
Località: montecosaro scalo
Qualcuno pochissimo tempo fa.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 8 ott 2019, 23:20 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9670
Località: München - Deutschland
:77

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 8 ott 2019, 23:40 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 70
Località: Monza Brianza
Seguo

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

_________________
| T5 850 Cafe Racer | Griso 1100 | Stelvio 8V 1200 NTX |


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 8 ott 2019, 23:47 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11
bene, è fattibile quindi. Ma con capacità dakariane o per enduristi normal ? Stanno organizzando per sabato prox e ci vorrei andare.....

_________________
[img]http://www.guzzistiliguri.it/GL2010/templates/ol_lipe/images/logo.gif[/img]


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 9 ott 2019, 0:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10778
Località: CUNEO
L' ha fatta Frenostanco.... costa 15 euro occhio che non ricordo quale giorno della settimana è chiusa alle moto e auto ma penso che non sia il sabato. Verifica in rete e dai anche una occhiata al meteo. Se è brutto o coperto lascia perdere....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
"Ma per viaggiare d'inverno non ci vogliono le gomme MPS? ". Pierfa - Colle della Maddalena 18/02/2017
"Cesare, quanti gradi fa questa Val Masia di tuo cognato?" Pierfa - Fossano - 19/06/2015


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 9 ott 2019, 8:39 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 13931
Località: montecosaro scalo
Meglio con gomme adatte anche se si può fare con qualsiasi gomma se asciutto. La Stelvio può farcela ma non è di certo nel suo abitat

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 9 ott 2019, 12:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8620
Località: chiasso-svizzera
Giorno di chiusura il mercoledì, di solito.

_________________
gs 1250, 10’000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 9 ott 2019, 15:04 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 1315
Località: Alessandria
Controlla qui
http://www.limoneturismo.it/pagina.php?id=76&lang=ita
e telefona per essere sicuro che sia aperta. Domenica 13 ott dovrebbe essere l'ultimo giorno. Occhio che da Monesi non si sale, causa frana sulla statale; dalla Liguria devi prendere da Ponte di Nava ed Upega. Alcuni km (3-4) dopo Upega, trovi una curva larga a sinistra. Più o meno a centro curva si apre una specie di spiazzo dove inizia la sterrata.
Una buona idea, se vuoi fare un percorso semplificato ma sempre bello e saltare pure il pedaggio, può essere fare il tratto italo-francese. Ad esempio:
da Ventimiglia vai a Triora e quindi alla frazione Realdo. Sopra Realdo (Asfalto) inizia la sterrata
qui:
Immagine
che scende in Francia a Notre dames de fontaines (visitare affreschi chiesa, spettacolari!)
Immagine
Da qui vai a La Brigue su asfalto. Poi puoi cercare la strada per Casterino (asfalto ma molto bella) e da Casterino inizia uno sterrato facile che arriva al Colle di Tenda (forte centrale), molto panoramico nell'ultimo tratto. In alternativa da La BRigue risali qualche km verso Tenda e cerchi la deviazione a sx che ti porta alla valle delle meraviglie (quest'anno questo tratto non l'ho fatto e non so come sia messo, sicuramente più impegnativo che non da Casterino). LA strada si ricongiunge in quota con la sterrata che arriva da Casterino.
Dal Colle di Tenda c'è poi asfalto sino a Limone (per eventuale rientro a Ventimiglia dal tunnel - verifica apertura), oppure la classica Limone Monesi (Upega) a pedaggio. C'è anche una sterrata a tornati abbastanza ripida che scende in Francia subito dopo il tunnel, ma non è niente bella. Se fate anche la parte a pedaggio, consiglio di fare il giro da Upega a Limone, in modo da trovare i tratti più impegnativi in salita.
Non è difficile, ma bisogna tener conto della massa della Stelvio, Evitate il tratto italiano da Bassa di Sanson (Realdo) al Colle Ardente - Monesi, troppo impestato.
ciao

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 10 ott 2019, 0:21 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11
Grazie a tutti per le info. Sabato il gruppo "Bracco in sella" forse organizza l'ultimo giro dell'anno. Ho gomme stradali e non vorrei coricare la moto.........ci penso....grazie

_________________
[img]http://www.guzzistiliguri.it/GL2010/templates/ol_lipe/images/logo.gif[/img]


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 10 ott 2019, 10:33 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 1315
Località: Alessandria
Se hai gomme prettamente stradali e non sei "bravino" in off, lascia perdere la VdS......(consiglio personale). Io su quelle strade, non difficili, ma nemmeno da banalizzare troppo, ci vado con un transalp di 19 anni, pronto ad essere sdraiato senza patemi....
Quando lasci il bitume, non è semplice capire a priori le difficoltà di certe strade (anche a parità di moto), per due ragioni fondamentali:
1. Le strade cambiano! A seconda del meteo (pozze di fango, frane), di chi è passato prima di te (una ruspa che ha spianato o un suv da 2 t che ha lasciato i solchi?)
2. I pareri cambiano. Magari senti uno con il GS adventure che ti dice:"la VdS è un biliardo"; poi scopri che il suddetto ha fatto per 15 anni motocross o enduro agonistico. O viceversa trovi uno che ti terrorizza dopo essere passato con un DRZ 400, ma magari era alla sua prima uscita in off o magari soffre semplicemente di vertigini!
L'unica se non sei esperto è affidarsi ad un corso e/o approcciarsi con calma, magari un percorso di un'ora o due e non di tutto il giorno (in off ci si stanca!), sempre in compagnia e con gomme almeno semitassellate. Se stai dalle parti di Genova, una bella palestra è la strada "Cirimilla" Lerma-Capanne di Marcarolo, aperta tutto l'anno salvo neve.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 10 ott 2019, 12:16 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 13931
Località: montecosaro scalo
perfetta analisi Gabor non dimentichiamoci poi che la Stelvio non nasce per questo ma piu' una moto e' "inadatta" e piu'le gomme fanno la differenza. iocon la stelvio con le karoo2 ci ho fatto cose impensabili..ma appunto con gomme molto off..non scorpion str o simili ma una vera gomma 50\50.
diversamente la via del sale se non piove con una moto adatta un gs800 o simili la fai bene anche con gomme stradali.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: via del sale - Liguria
MessaggioInviato: 10 ott 2019, 17:57 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8620
Località: chiasso-svizzera
Gabor ha scritto:
Se hai gomme prettamente stradali e non sei "bravino" in off, lascia perdere la VdS......(consiglio personale). Io su quelle strade, non difficili, ma nemmeno da banalizzare troppo, ci vado con un transalp di 19 anni, pronto ad essere sdraiato senza patemi....
Quando lasci il bitume, non è semplice capire a priori le difficoltà di certe strade (anche a parità di moto), per due ragioni fondamentali:
1. Le strade cambiano! A seconda del meteo (pozze di fango, frane), di chi è passato prima di te (una ruspa che ha spianato o un suv da 2 t che ha lasciato i solchi?)
2. I pareri cambiano. Magari senti uno con il GS adventure che ti dice:"la VdS è un biliardo"; poi scopri che il suddetto ha fatto per 15 anni motocross o enduro agonistico. O viceversa trovi uno che ti terrorizza dopo essere passato con un DRZ 400, ma magari era alla sua prima uscita in off o magari soffre semplicemente di vertigini!
L'unica se non sei esperto è affidarsi ad un corso e/o approcciarsi con calma, magari un percorso di un'ora o due e non di tutto il giorno (in off ci si stanca!), sempre in compagnia e con gomme almeno semitassellate. Se stai dalle parti di Genova, una bella palestra è la strada "Cirimilla" Lerma-Capanne di Marcarolo, aperta tutto l'anno salvo neve.


:guru Quoto ogni singola parola.

_________________
gs 1250, 10’000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group