Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 16 ott 2020, 17:56 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 301
Località: Matera
ch-zep ha scritto:
Verissimo, fa bene all’anima e aiuta i commercianti...mettiamola così.
Non nascondo che appena arriverà non mancherò di provarla per bene anche se preferisco moto più comode.

Io sicuramente non la proverò; in primis perchè da queste parti i conce non te la fanno vedere manco con il cannocchiale, poi perchè una moto così mi tenterebbe parecchio....ed io sto facendo di tutto per darmi una calmata: "Distruggi ciò che ami, prima che ciò che ami distrugga te" - Oscar Wilde

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 16 ott 2020, 18:25 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 375
Località: Bologna
...navigatore integrato anche sul Multi:

Immagine

_________________
Cit. "...se non ti senti fico alla guida della V85TT, probabilmente non lo sei..."


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 16 ott 2020, 18:58 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11814
Località: CUNEO
lmammin ha scritto:
Non so se viene prodotta soltanto rossa però...
Vedrai....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 16 ott 2020, 20:59 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2661
Località: Polverigi AN
anche io la proverò senz'altro quando sarà possibile, sono davvero curioso...
devo dire però che mi aspettavo che puntassero direttamente a 180cv per distanziare la S1000XR
anche il valore di coppia massima a 125 Nm è alto certo ma non sconvolgente specialmente perchè arriva a ben 8.750 rpm
(quando la GS ha ben 143 Nm a 6250rpm o la KTM 1290 ha 140 Nm a 6.750 rpm)

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 16 ott 2020, 21:18 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11155
Località: München - Deutschland
lmammin ha scritto:
Mi ha colpito il sistema che disattiva la bancata posteriore quando la moto è ferma per ridurre la quantità di calore che raggiunge pilota e passeggero; non so se ci sono altre applicazioni simili oggi in campo motociclistico

Le Guzzi si spengono proprio ai semafori... più intelligenti di così! :roll :roll :roll

(dai, si scherza... :smoke01 )

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 8:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 189
ECCELLENZE ITALIANE

L'intellingenza Italiana, ancora una volta, ha dimostrato di saper produrre qualcosa di ECCELLENTE.
Oggettivamente, questo DUCATONE è un gran bel lavoro, e credo sia la strategia industriale che tiene il Marchio DUCATI nei piani alti, tra le moto sportive.
Con questa nuova Multistrada, desiderano conquistare una fetta di mercato, bene, bravi e spero ci riescano.
Personamalmente ho le mie riserve su tutto ciò che è IPER, per questo mi " accontento " di quello che MOTO GUZZI mi offre.
Mi sembra eccessivo definire V85TT sostanzialmente una moto che non ha prestazioni.
Lo dicono i numeri, le vendite, va bene per un certo target di Clienti, e qui entriamo nell'ambito delle sclte individuali.
A me piace " mora, linee morbide, tranquilla e molto aperta.... ", ad altri piace " BIONDO, palestrato, ecc... ", e dov'è il problema ?
Come si si dice de gustibus.....
Se PIAGGIO volesse, con la tecnologia che c'è in APRILIA potrebbero fare quello che vogliono, altro che GS e altri....


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 9:05 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 15678
Località: montecosaro scalo
Io di sicuro non la proverò come non ho mai provato moto che non posso comprare...ma magari dopo 3 anni una usata...sono curioso di leggere di testa moto comunque.

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 9:25 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 6478
Località: 88 \\ | DC | // 88
renzo_74 ha scritto:
anche io la proverò senz'altro quando sarà possibile, sono davvero curioso...
devo dire però che mi aspettavo che puntassero direttamente a 180cv per distanziare la S1000XR
anche il valore di coppia massima a 125 Nm è alto certo ma non sconvolgente specialmente perchè arriva a ben 8.750 rpm
(quando la GS ha ben 143 Nm a 6250rpm o la KTM 1290 ha 140 Nm a 6.750 rpm)

hanno puntato solo sulla potenza, senza arrivare al limite, e penso sulla gestibilità...ammesso che avere 170 cv sotto il OO sia normale :smoke01
in definitiva dovrebbe essere il miglior connubio tra prestazioni, guida sportiva, gestibilità e fruibilità insieme ad interessanti caratteristiche di manutenzione: registrazione valvole ogni 60K Km
sostituzione olio ogni 15K km
verifica filtro aria ogni 30K Km
non so quale sia il piano delle concorrenti, ma mi pare chiaro l'obiettivo, viaggiare senza problemi, e se poi le famose catene che ci ha descritto Max sono davvero senza manutenzione ed adatte a questo modello, fate vobis.. :smoke03

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 13:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 493
Località: Svizzera centrale
Se é come promette sarà robusta e divorachilometri meglio di una BMW, con un motore che da emozione quando dai gas e con un design decisamente migliore.
Ora, le GS sono uno status symbol, una moto validissima ma di moda. Se il toro ducati fa piú tendenza delle mukke... Il gioco é fatto.
Sulle sportive non c'é storia, una ducati V4 rossa é n volte piú bella delle 4 in linea BMW.

Nel frattempo a Bologna
https://www.motociclismo.it/consegnate- ... ogna-77401

Ora vorrei vederle anche alla stradale e carabinieri


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 15:13 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 6478
Località: 88 \\ | DC | // 88
enzo-NW ha scritto:
Se é come promette sarà robusta e divorachilometri meglio di una BMW, con un motore che da emozione quando dai gas e con un design decisamente migliore.
Ora, le GS sono uno status symbol, una moto validissima ma di moda. Se il toro ducati fa piú tendenza delle mukke... Il gioco é fatto.
Sulle sportive non c'é storia, una ducati V4 rossa é n volte piú bella delle 4 in linea BMW.

Nel frattempo a Bologna
https://www.motociclismo.it/consegnate- ... ogna-77401

Ora vorrei vederle anche alla stradale e carabinieri

Mah non saprei, penso sia difficile, però comunque potrebbe essere appena dietro

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 16:37 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 189
GIUSTO PER FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE

Stamattina mi ha telefonato il Conce, presso il quale ho acquistato V85TT, per chiedermi di andare a firmare l'atto di vendita,
ho ceduto in permuta la mia STELVIO NTX alla firma del contratto, il 03.10.2020, così da consentirgli di proporla sul mercato.
Già rivenduta, in meno di 15 gg., la STELVIO avrà tutti i MENO del mondo, rispetto ad altri modelli del genere, prodotti da altri costruttori, tuttavia a qualcuno piace ancora.

Mi racconta un amico, che una coppia, marito e moglie, si sono fatti un giretto per l'Italia su una V85TT TRAVEL, tutto è andato bene, nonostante i due siamo DIVERSAMENTE MAGRI e avessero borse e bauletto pieni.
Così, tanto per dire....sono andati e tornati, senza fretta..... :cavallino


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 17 ott 2020, 17:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 99
francesco57 ha scritto:
...A me piace " mora, linee morbide, tranquilla e molto aperta.... ", ad altri piace " BIONDO, palestrato, ecc....


Ribaltato! [emoji23]

guzzienduromassimo ha scritto:
Io di sicuro non la proverò come non ho mai provato moto che non posso comprare...ma magari dopo 3 anni una usata...sono curioso di leggere di testa moto comunque.


Quoto per intero! Anche se...di solito cerco sempre di non vedere le videoprove...tanto non ce n'è una "disinteressata"...

Più che l'idea, personalmente, mi piace molto il progetto in sé: uscire dai propri "stereotipi commerciali" e avere coraggio di (ri)attaccare il mercato "saturo" di GS!
Mettere un "freno" alla corsa alla cilindrata più alta è da premiare...peccato che come altri prima di me...non saprei che farmene...

Inviato dal mio K10000 Pro utilizzando Tapatalk


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 8:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 11155
Località: München - Deutschland
francesco57 ha scritto:
L'intellingenza Italiana, ancora una volta, ha dimostrato di saper produrre qualcosa di ECCELLENTE.
Oggettivamente, questo DUCATONE è un gran bel lavoro, e credo sia la strategia industriale che tiene il Marchio DUCATI nei piani alti, tra le moto sportive.

Invece a me questo (eccellentissimo) V4 mi fa storcere il naso. Pesa 1,2 kg in meno del bicilindrico, è più basso di 85mm, e più corto di (mi pare) 38mm. 4 cilindri nello spazio di un due. UN capolavoro.

Cosa c'é che non va? E' che questo è il primo motore Ducati SENZA DISTRIBUZIONE DESMODROMICA, il marchio di fabbrica della casa. Monta infatti delle normalissime molle per il richiamo delle valvole.
I fedelissimi del marchio sono già sul piede di guerra ed hanno già annunciato che boicotteranno il modello. Non lo compreranno neanche a regalo. Il loro pensiero in sintesi è questo "compro una Ducati perché voglio il desmo, voglio una moto esclusiva che gli altri non hanno, voglio sentire le vibrazioni ed il ticchettio della punteria che m'assicura di avere sotto le chiappe un oggetto unico. Altrimenti mi compro un'Honda."

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 8:45 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1439
poco male, la compreranno tutti gli altri.
I fedelissimi del marchio continueranno a cercare le 888 e le 916 usate.
Il Desmo è una soluzione tecnica ottima x gli altri regimi di rotazione ma non ragala alcuna 'caratteristica' tangibile al motore nell'uso normale....difficile accorgersi che non c'è senza leggere la scheda tecnica


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 10:51 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 476
Località: Roma
rsvsteve ha scritto:
poco male, la compreranno tutti gli altri.
I fedelissimi del marchio continueranno a cercare le 888 e le 916 usate.
Il Desmo è una soluzione tecnica ottima x gli altri regimi di rotazione ma non ragala alcuna 'caratteristica' tangibile al motore nell'uso normale....difficile accorgersi che non c'è senza leggere la scheda tecnica
Quoto ... come si dice, perso un cliente se ne trova un altro, soprattutto se la moto sarà veramente valida.

Comunque la Multistrada 950 è già molto apprezzata, e con quella si può fare veramente tutto. Servono 170 CV su una moto come questa? Oltre a gonfiare l’orgoglio di chi ci sta sopra ed il premio dell’’assicurazione, si può sfruttare in modo civile (codice della strada) una moto cosi ?

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 11:07 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 6478
Località: 88 \\ | DC | // 88
lmammin ha scritto:
rsvsteve ha scritto:
poco male, la compreranno tutti gli altri.
I fedelissimi del marchio continueranno a cercare le 888 e le 916 usate.
Il Desmo è una soluzione tecnica ottima x gli altri regimi di rotazione ma non ragala alcuna 'caratteristica' tangibile al motore nell'uso normale....difficile accorgersi che non c'è senza leggere la scheda tecnica
Quoto ... come si dice, perso un cliente se ne trova un altro, soprattutto se la moto sarà veramente valida.

Comunque la Multistrada 950 è già molto apprezzata, e con quella si può fare veramente tutto. Servono 170 CV su una moto come questa? Oltre a gonfiare l’orgoglio di chi ci sta sopra ed il premio dell’’assicurazione, si può sfruttare in modo civile (codice della strada) una moto cosi ?

...si ma poi adesso c'é il TwinPulse, che probabilmente é ancora più esclusivo e, come diceva qualcuno, la differenza col desmo si apprezza solo in pista...
con i tempi che corrono e per alcuni, pure gendarmi sfizzeri :smoke01 , forse é meglio così, per dirla come il grande Vasco

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 16:44 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9800
Località: chiasso-svizzera
rsvsteve ha scritto:
poco male, la compreranno tutti gli altri.
I fedelissimi del marchio continueranno a cercare le 888 e le 916 usate.
Il Desmo è una soluzione tecnica ottima x gli altri regimi di rotazione ma non ragala alcuna 'caratteristica' tangibile al motore nell'uso normale....difficile accorgersi che non c'è senza leggere la scheda tecnica


Straquoto! Nella mia preistoria motociclistica ho avuto un paio di Ducati, una vecchia 750gt non desmodromica, una Pantha 600 desmo e una 900ss del 1979 desmo e con diversi pezzi NCR. Quella che ricordo con più piacere, perché era la meno delicata, è stata la 750gt, la più mansueta è regolare nel funzionamento.
Ma quando si è pivelli si cercano sempre più CV ...e faiga :smoke01

@Freno, non hai studiato! Ducati ne ha fatti eccome di motori NON desmodromici.

_________________
v85tt & GW1800
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


Ultima modifica di ch-zep il 20 ott 2020, 17:02, modificato 1 volta in totale.

 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 16:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 15678
Località: montecosaro scalo
quotissimo per RSV.
io ne ho comprate tre di moto desmo...e sinceramente se e' desmo o meno una ducati...mi interesserebbe niente..
secondo me hanno lavorato bene...ripeto e' totalmente al di fuori del mio budget e anche del tipo di moto cerco per questo devo denigrarla?

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 17:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 493
Località: Svizzera centrale
A proposito di Ducatisti duri e puri che storcono il maso se non é desmo: immagino i guzzisti duri e puri di fine anni 60 scandalizzati perché Guzzi non crede piú nei monocilindrici a cilindro orizzontale e poi con il cardano al posto della catena, non funzionerà mai...
Se fanno una Guzzi V4 o 3 cilindri fronte marcia la prendo senza nemmeno provarla! :smoke01


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 19:36 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1439
Però non sono d'accordo con chi scrive che avrà vita facile contro il GS, perché quest'ultimo ha tra le sue armi una tale semplicità di guida che una Ducati non avrà mai (e non deve avere), pertanto una è la moto 'per tutti', l'altra no


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Motore nuova multistrada V4
MessaggioInviato: 20 ott 2020, 20:57 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 6478
Località: 88 \\ | DC | // 88
rsvsteve ha scritto:
Però non sono d'accordo con chi scrive che avrà vita facile contro il GS, perché quest'ultimo ha tra le sue armi una tale semplicità di guida che una Ducati non avrà mai (e non deve avere), pertanto una è la moto 'per tutti', l'altra no

..non é che avrà vita facile contro il mostro sacro, sarà forse un pò più concorrenziale rispetto a tutte quelle che l'hanno preceduta

_________________
Cita:
"In quarantena si é contesi tra paura e meraviglia.
La scelta farà la differenza"

Igor Sibaldi, La Stampa - aprile 2020


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1, 2

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aquila Insubre, CorazzataPotemkin, gian carlo e 32 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group