Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 13 ott 2016, 16:10 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 528
Località: Parma
Dal sito di Quattroruote di oggi, cito:
<< Il nodo del biossido di zolfo. L'iniziativa dell’UE (di far installare in ogni nuova abitazione una stazione di ricarica - NdR) va anche nella direzione di spingere verso una riduzione progressiva ma drastica di emissioni. Il boom delle elettriche, però, potrebbe avere come conseguenza proprio quella di aumentare le emissioni, in particolare quelle di biossido di zolfo. L'Agenzia europea per l'ambiente, infatti, in un recente report ha illustrato come l’aumento di biossido di zolfo conseguente ai processi di produzione dell'energia, in presenza di centrali elettriche a carbone, da qui al 2050 potrebbe essere cinque volte superiore rispetto a quello di uno scenario privo di auto elettriche. Il report ipotizza anche che l’incremento delle auto a batteria potrebbe gravare l’attuale capacità elettrica complessiva e per questo potrebbe essere necessaria la costruzione di 50 nuove centrali in tutta Europa. “Il numero crescente di veicoli a batteria avrà bisogno di sempre maggiore energia e diventerà quindi cruciale la fonte di approvvigionamento”, ha dichiarato il membro dell’Agenzia europea Martin Adams, spiegando che è sì auspicabile che venga fatto uso di fonti rinnovabili, ma è anche importante avere coscienza dei limiti strutturali di alcuni Paesi UE. Per questo, ha detto, “è necessario sviluppare un sistema di energia più sostenibile”. >>

Domanda retorica: ma i veicoli elettrici non dovevano essere a impatto zero ?

_________________
Hostis turbetur quia Parmam Virgo tuetur.

Stornello Scrambler, Honda CB 450 SC, MG 65 GT, Honda NTV 650, Breva 750, Breva 1100, Stelvio NTX 09, Stelvio 2011 8V, V85TT.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 13 ott 2016, 16:25 
Avatar utente
Sankt Jodok ha scritto:
Dal sito di Quattroruote di oggi, cito:
<< Il nodo del biossido di zolfo. L'iniziativa dell’UE (di far installare in ogni nuova abitazione una stazione di ricarica - NdR) va anche nella direzione di spingere verso una riduzione progressiva ma drastica di emissioni. Il boom delle elettriche, però, potrebbe avere come conseguenza proprio quella di aumentare le emissioni, in particolare quelle di biossido di zolfo. L'Agenzia europea per l'ambiente, infatti, in un recente report ha illustrato come l’aumento di biossido di zolfo conseguente ai processi di produzione dell'energia, in presenza di centrali elettriche a carbone, da qui al 2050 potrebbe essere cinque volte superiore rispetto a quello di uno scenario privo di auto elettriche. Il report ipotizza anche che l’incremento delle auto a batteria potrebbe gravare l’attuale capacità elettrica complessiva e per questo potrebbe essere necessaria la costruzione di 50 nuove centrali in tutta Europa. “Il numero crescente di veicoli a batteria avrà bisogno di sempre maggiore energia e diventerà quindi cruciale la fonte di approvvigionamento”, ha dichiarato il membro dell’Agenzia europea Martin Adams, spiegando che è sì auspicabile che venga fatto uso di fonti rinnovabili, ma è anche importante avere coscienza dei limiti strutturali di alcuni Paesi UE. Per questo, ha detto, “è necessario sviluppare un sistema di energia più sostenibile”. >>

Domanda retorica: ma i veicoli elettrici non dovevano essere a impatto zero ?


L'unico impatto sarà quello contro i pedoni che non sentono arrivare l'auto elettrica. .. per non parlare dei ciclisti prevedo un bagno di sangue :smoke06


  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 13 ott 2016, 16:30 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 15183
Località: montecosaro scalo
chi spara questa storia...ha sempre detto il falso....il veicolo ad impatto zero ad oggi non esiste..perche' anche ad idrogeno....come lo produci l'idrogeno? ed elettrico come la produci l'elettricita'?

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 13 ott 2016, 16:49 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 4237
C' è sempre un risvolto della medaglia, l' unico reale sistema esistente al momento per abbattere le emissioni rimane il mezzo pubblico e la bicicletta.
Pura utopia pensare che l' elettrico portato a livelli di diffusione di massa possa essere la soluzione, rappresenta un' alternativa al motore a scoppio, ma per quanto mi riguarda, mia personalissima opinione, ho sempre creduto molto poco al veicolo elettrico, le proposte più azzardate in tema sono dei costosissimi prototipi, quelli realmente in commercio sono comunque costosi e poco versatili.
Aeroporto, campo da golf, centro commerciale, noleggio in posti vacanzieri, questa è la loro reale, concreta utilità.

_________________
Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.

Amo solo i lupi solitari, perché quelli in branco non sono poi così diversi dalle pecore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 31 lug 2020, 14:16 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
Interessanti queste proposte elettriche italiane di Soriano. Non si parla di prezzi.
Cambio meccanico a tre marce.

Per me è molto interessante vedere la sospensione anteriore Hossack (l'ho scritto bene?).
Come mai non è più estesamente usata sulla moto?
A me pare un bel passo in avanti invece di stare lì a sfilare molle e tubolari ogni 3x2. Senza parlare di quanto costa una forcella tradizionale, e di quali acciai pregiati abbisogni.
Dov'é la fregatura? Chi ne sa di più parli.

Allegato:
B_gara-4.jpg
B_gara-4.jpg [ 54.32 KiB | Osservato 270 volte ]

https://www.motociclismo.it/soriano-pre ... taly-76879

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 31 lug 2020, 17:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
Non so perché l’abbiano montata su una moto elettrica, forse per il peso, ma la soluzione Hossack si presta molto bene per moto da turismo di una certa stazza. La montano le BMW K1600 e la nuova Honda GoldWing. Hanno la caratteristica di “eliminare” l’effetto affondamento in frenata delle forcelle tradizionali (che a me piace molto), sono invece poco adatte a moto sportive dove le regolazioni perfette sono importantissime e dunque generalmente invise ai pilotoni.

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 31 lug 2020, 22:15 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
Ah, ecco.
A me invece la Hossack piace molto. Niente più trafilaggi d'olio dalle maledette forcelle! :smoke01
Probabilmente il problema è che l'ammo davanti ruba spazio costringendo a fare un telaio leggermente più corto? Boh!

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 31 lug 2020, 22:23 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
OT
Forcella Hossack su Moto Guzzi:
Allegato:
unnamed (1).jpg
unnamed (1).jpg [ 50.24 KiB | Osservato 229 volte ]

Allegato:
DSC02804.jpg
DSC02804.jpg [ 129.87 KiB | Osservato 229 volte ]

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 1 ago 2020, 15:50 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
frenostanco ha scritto:
Ah, ecco.
A me invece la Hossack piace molto. Niente più trafilaggi d'olio dalle maledette forcelle! :smoke01
Probabilmente il problema è che l'ammo davanti ruba spazio costringendo a fare un telaio leggermente più corto? Boh!


Anche a me piace molto proprio per il non-affondamento della forcella in frenata.
Diciamo che solitamente questo sistema si sposa bene con motociclette di serie ...a passo lungo.

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 1 ago 2020, 16:05 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 188
Località: Matera
A me l'elettrico non piace affatto. Se un giorno dovesse rappresentare l'unico modo per andare in moto, mi adeguerei......togliendomi la moto e prendendomi un cavallo!

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 1 ago 2020, 20:32 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
A me l'elettrico affascina invece moltissimo.
Giocando con l'inverter su possono disegnare curve di potenza a volontà. Certamente, per chi si diverte a smontare le cose nel proprio garage, non avrà lo stesso fascino della miriade di meccanismi e componenti che ci sono nel motore a scoppio. Però... quanti di noi sono veramente maghi della meccanica? Io mi chiamo fuori.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 1 ago 2020, 23:59 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 11590
Località: CUNEO
Io...no

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

_________________
Un uomo ha il diritto di guardare dall'alto in basso un altro uomo solo per aiutarlo a rimettersi in piedi. (Gabriel Garcia Marquez )


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 0:15 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 15183
Località: montecosaro scalo
Qualcuno potrebbe anche saper fare più o meno tutto avere un officina a casa ma preferire affidarsi ad un meccanico e usare ogni briciolo di tempo libero per andare in moto

_________________
l'importante e' andare in moto
Islandainmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:17 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
@GEM: per alcuni smanettare sulla moto può essere ugualmente piacevole quanto andare in moto.
In effetti, la soddisfazione di aver fatto qualcosa con le proprie mani (senza aver combinato un pasticcio) può essere molto molto appagante.

Poi è vero anche che ci sono perfino piloti di MotoGP che dichiarano candidamente ed onestamente di non capirci nulla di meccanica e motori, ma che ugualmente riescono a staccare tempi da brivido in pista.
Sono due mondi diversi e complementari a mio avviso.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:25 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
...tendo a giudicare i meccanici fai da te secondo i risultati, a volte buoni a volte pessimi, dei loro lavori. La maggior parte farebbe meglio a rivolgersi a un bravo professionista. :smoke01

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
"bravo" professionista.... già... a trovarne! :smoke01

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:32 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
Ce ne sono, ce ne sono...basta cercarli.
E anche un mediocre solitamente fa meglio dei “turisti fai da te...”

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:34 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
Un’altra buona soluzione è prendersi una moto che non abbia bisogno di continui interventi “migliorativi”...

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 11:52 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
No. Se non vuoi grattacapi l'unica soluzione è comprarsi una moto nuova ogni tot anni.
Potrà sembrare strano, ma qualsiasi meccanismo si usura col tempo.

In questo senso una moto elettrica è meno prona a grattacapi (almeno sulla carta).

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 12:41 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9483
Località: chiasso-svizzera
frenostanco ha scritto:
Se non vuoi grattacapi l'unica soluzione è comprarsi una moto nuova ogni tot anni.
Potrà sembrare strano, ma qualsiasi meccanismo si usura col tempo.

In questo senso una moto elettrica è meno prona a grattacapi (almeno sulla carta).


Concordo! :smoke01

_________________
v85tt
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 2 ago 2020, 23:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12
Io negli anni ho avuto la fortuna di provare diversi veicoli elettrici, dall'energica all'askoll, e devo dire che per quanto il motore endotermico sia una figata pazzesca, il futuro sarà molto probabilmente al 99,9% elettrico, mettetevi il cuore in pace.
Autonomia sempre maggiore, costi di gestione irrisori, manutenzione quasi assente sono solo i vantaggi economici... A cui bisogna aggiungere un motore sempre pronto e con una coppia da fuoribordo. Superdivertenti.
Il capitolo energia però al momento é troppo sottovalutato, forse perché non ci sono ancora abbastanza mezzi per farlo diventare un problema.
L'elettricità mondiale al giorno d'oggi deriva quasi al 70% da combustibili fossili, quindi se vogliamo metterla in termini di economia "green", rimane purtroppo solo una enorme presa per il culo.
C'é il progetto ITER in cantiere, che per come é stato presentato sembra il futuro...
Ma dal 2025 che sarà (forse) finito, ci vorranno almeno altri 5 o 10 anni per veder funzionare la centrale a pieno regime.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 3 ago 2020, 8:16 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 302
Località: Roma
ILDADONE ha scritto:
Io negli anni ho avuto la fortuna di provare diversi veicoli elettrici, dall'energica all'askoll, e devo dire che per quanto il motore endotermico sia una figata pazzesca, il futuro sarà molto probabilmente al 99,9% elettrico, mettetevi il cuore in pace.
Autonomia sempre maggiore, costi di gestione irrisori, manutenzione quasi assente sono solo i vantaggi economici... A cui bisogna aggiungere un motore sempre pronto e con una coppia da fuoribordo. Superdivertenti.
Il capitolo energia però al momento é troppo sottovalutato, forse perché non ci sono ancora abbastanza mezzi per farlo diventare un problema.
L'elettricità mondiale al giorno d'oggi deriva quasi al 70% da combustibili fossili, quindi se vogliamo metterla in termini di economia "green", rimane purtroppo solo una enorme presa per il culo.
C'é il progetto ITER in cantiere, che per come é stato presentato sembra il futuro...
Ma dal 2025 che sarà (forse) finito, ci vorranno almeno altri 5 o 10 anni per veder funzionare la centrale a pieno regime.
Quoto al 100%.

_________________
Ciao, Lucio


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 3 ago 2020, 12:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 188
Località: Matera
Per me è sono importanti anche il sound (ce li vedete i bambini, che sulle loro bici fanno finta di stare in moto, ed imitano con le loro bocche l'assoluto silenzio?), cambio/frizione, magari le "good vibrations". Chiamatemi pure cavernicolo...o nostalgico, ma le MOTO sono anche questo.

_________________
Roberto

A piedi cammino, in macchina viaggio, in moto sogno


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 3 ago 2020, 12:49 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 10765
Località: München - Deutschland
I bambini imitano quello che vedono. E' una cosa naturale. Probabilmente i bimbi del futuro faranno "bzzzzz... bzzzzz..."
Parlando a titolo puramente personale, ai tipi fracassoni - coi loro scarichi che rimbombano in tutta una vallata - auguro di essere bombardati da un passerotto da 500 kg di stazza.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Veicoli elettrici
MessaggioInviato: 3 ago 2020, 13:49 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 12
RobSixtysix ha scritto:
Per me è sono importanti anche il sound (ce li vedete i bambini, che sulle loro bici fanno finta di stare in moto, ed imitano con le loro bocche l'assoluto silenzio?), cambio/frizione, magari le "good vibrations". Chiamatemi pure cavernicolo...o nostalgico, ma le MOTO sono anche questo.


Indubbiamente.
Il rumore del motore per chi come noi é cresciuto con l'endotermico sarà difficile da dimenticare.
Però leggevo su moto.it qualche tempo fa che la supersportiva elettrica di Kymco (fighissima tra l'altro) che dovrebbe uscire a breve, ha montato un dispositivo che imita il rumore del motore endotermico pur essendo 100% elettrico!!
Così anche noi puristi saremo accontentati :boing1

P.S. leggevo anche che oltre a sta cafonata del microfono, monta anche il primo motore elettrico "a marce".
Non vedo l'ora di provarla quando si potrà fare un test ride. Per quanto non comprerò mai più nella vita una ss, ste soluzioni sono troppo curioso di "toccarle" con mano!!


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group