Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 137 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 15:50 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 14136
Località: montecosaro scalo
hai sintetizzato il motivo per il quale non ho mai seriamente pensato di prendere un gs telelever.
non c'e' comunicazione con l'avantreno cosa che per me e' fondamentale, poi se uno va' sempre ampiamente nei margini magari non e' un problema, ma io guido spesso sullo sporco e comunque sullo sterrato che fa' parte del mio mondo non avere la certezza di cosa fa' l'avantreno e' inaccettabile.
per conto metti uno che non sa guidare su una stelvio...e continuera' a non saper guidare lo metti sopra un gs e in 1000km tiene il passo dei migliori...solo che se per caso gli perde aderenza davanti e' gia' in terra.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 15:52 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 14136
Località: montecosaro scalo
rsvsteve ha scritto:
guzzienduromassimo ha scritto:
e dato che questo post e' intitolato ho fatto la cazzata...ne ho fatta una anche io..ingolosito dal togliere 8 kg alla v85 ho ordinato ed e' in montaggio scarico + centralina piu' raccordo decat...della mistral...
dopo aver avuto rassicurazioni dal produttore che come quantita' di decibel dovrei rimanere vicino all'originale...


secondo me hai fatto molto bene a provare questa modifica. La mappatura chi te la fa?
Solo avrei tenuto il terminale originale, perchè credo proprio che quello diretto aumenti il rumore (magari non a freddo, ma quando lo metti in autostrada in estate che si scalda x bene aumenta di sicuro).


ho preso un kit dove danno una centralina aggiuntiva gia' tarata per le modifiche.
Freno davvero pensi che io tenga una moto fino alla revisione? mi piacerebbe e in tal caso questa modifica si puo' resettare in mezz'ora da parte di chi dovrebbe poi farmi la revisione..quindi il problema non esiste.
ho notato ora la prima volta che la guido con un po' di freddo che la moto e' molto piu' piena sotto come con la mappa off road..segno che di base per stare nella euro 4 hanno dovuto tenerla magrissima.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 16:53 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
rsvsteve ha scritto:
...

col freddo è ok, come peraltro era la Stelvio. Rispetto a quest'ultima protegge meglio le gambe x via del serbatoio largo.
Ho notato che gli ammortizzatori quando si va sotto ai 5 gradi si irrigidiscono un po', segno che sono di qualità scadente...sono molto tentato a mettere una bel paio di Ohlins.

Ti consiglio caldamente di valutare la coppia di ammortizzatori Wilbers ESA per la GS1250adv. Valgono gli Öhlins e il prezzo è senz'altro più conveniente: da noi almeno 25/30% in meno.

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 16:58 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
Massimo, conosco i proprietari di Mistral. Padre e figlio sono due carissime persone (in ditta sono tre in tutto). Che i loro impianti (ben fatti) portino migliorie nelle prestazioni in generale..., beh, qualche dubbio ce l'ho...

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 17:03 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
ch-zep ha scritto:
rsvsteve ha scritto:
...

col freddo è ok, come peraltro era la Stelvio. Rispetto a quest'ultima protegge meglio le gambe x via del serbatoio largo.
Ho notato che gli ammortizzatori quando si va sotto ai 5 gradi si irrigidiscono un po', segno che sono di qualità scadente...sono molto tentato a mettere una bel paio di Ohlins.

Ti consiglio caldamente di valutare la coppia di ammortizzatori Wilbers ESA per la GS1250adv. Valgono gli Öhlins e il prezzo è senz'altro più conveniente: da noi almeno 25/30% in meno.


No perchè mantenendo ESA non posso separare le regolazioni avanti/dietro, che è il mio obiettivo. Io voglio poter regolare il davanti e il dietro in modo indipendente, come pare a me.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 17:06 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
guzzienduromassimo ha scritto:
hai sintetizzato il motivo per il quale non ho mai seriamente pensato di prendere un gs telelever.
non c'e' comunicazione con l'avantreno cosa che per me e' fondamentale, poi se uno va' sempre ampiamente nei margini magari non e' un problema, ma io guido spesso sullo sporco e comunque sullo sterrato che fa' parte del mio mondo non avere la certezza di cosa fa' l'avantreno e' inaccettabile.
per conto metti uno che non sa guidare su una stelvio...e continuera' a non saper guidare lo metti sopra un gs e in 1000km tiene il passo dei migliori...solo che se per caso gli perde aderenza davanti e' gia' in terra.


la comunicazione con l'avantreno migliora un sacco senza l'ammortizzatore di sterzo, ma comunque non arriva al livello di una buona forcella. Inoltre le buche, anche piccole, prese in curva sono un problema, e non sai mai come reagirà la moto (a volte quasi niente a volte chiusure di sterzo repentine x dei taglietti che nemmeno dovrebbero sentirsi). Tanto che ho il sospetto che l'ESA c'entri qualcosa, indurendo l'ammortizzatore quando gli pare a lui.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 17:08 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
Dunque, se ho capito bene, rinunci all'ESA! Ok.

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 17:43 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 9812
Località: München - Deutschland
ch-zep ha scritto:
Massimo, conosco i proprietari di Mistral. Padre e figlio sono due carissime persone (in ditta sono tre in tutto). Che i loro impianti (ben fatti) portino migliorie nelle prestazioni in generale..., beh, qualche dubbio ce l'ho...

L'eliminazione del catalizzatore da sola elimina il buco ai 3.000 giri, è cosa certa ed assodata. Quindi, a meno di non fare grosse stupidaggini con la sonda lambda e con il terminale di scarico, la differenza GEM la dovrebbe avvertire.

Piuttosto, ripristinare la moto prima della revisione non è proprio affare di 5 minuti. C'é da smontare i collettori della Mistral e rimettere su il vecchio "padellone". Tra bulloni ossidati e fascette troppo strette, credo che, tra una imprecazione e l'altra, ci vogliano un paio d'ore.
Solo la scatoletta che trucca la sonda lombda è roba di 5 minuti.

_________________
http://www.gimpogarage.de/
Stelvio 4V - Luglio 2010
Economia reale contro fanta-finanza: sei più ricco con due uova a 6 euro o con dodici uova a 1 euro? (rileggere più volte se necessario)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 17:51 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 14136
Località: montecosaro scalo
se mai arrivasse alla revisione...sarebbe un lavoro che di certo non faccio io quindi non vedo nessun problema...
io scritto piu' volte se pur ho lavorato come meccanico in officina non voglio mai fare lavori sulle moto e non mi sporco le mani...se ho del tempo lo uso per quest'altro lavoro dove sono piu' bravo e guadagno anche di piu'..vedi ieri che sono venuto a lavorare...
ma ho seri dubbi di arrivare alla revisione sarebbe un miracolo..ma ci spero.
tra l'altro ho la netta sensazione di poterla passare senza toccare proprio niente.
il terminale e' omologato quindi se ti ferma la polizia non c'e' nessun problema.
Giuseppe io non mi aspetto nessun miglioramente di prestazioni al massimo un po' di reattivita' in piu' sui 3000 giri, ma 8kg secondo me un po' di maneggevolezza la guadagno...

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 18:29 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
guzzienduromassimo ha scritto:
... ma 8kg secondo me un po' di maneggevolezza la guadagno...


secondo me non li avverti neanche perchè li togli da una zona troppo bassa.
Invece son convinto che migliorerai parecchio l'erogazione, con il solo svantaggio della puzza di scarico, che aumenterà un bel po'.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 18:31 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
ch-zep ha scritto:
Dunque, se ho capito bene, rinunci all'ESA! Ok.


si, il giorno che mi verrà l'ispirazione x cacciare i 2400€ che servono...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 18 nov 2019, 18:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 14136
Località: montecosaro scalo
lo scarico pero' non e' cosi in basso...comunque il prossimo we la guido e sapro' dirti..

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 25 nov 2019, 18:27 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
@rsvsteve: dimenticavo di dirti che dopo il tagliando dei 10000km il cambio elettroassistito migliora parecchio, perlomeno nel mio caso.

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 25 nov 2019, 20:31 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
Buono a sapersi...io sono a 8500 e in scalata non funziona proprio, in salita funzionicchia ma è conunque durissimo. X capirci, con le scarpe da ginnastica non riesco a far forza sufficiente, con gli stivali si ma con fatica.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 25 nov 2019, 22:02 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
Allora c'è qualcosa che non va. Anche prima dei 10000km era un po' duro ma funzionava comunque bene sia "in su che in giù". Fallo vedere appena puoi. :byee

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 25 nov 2019, 22:34 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
ch-zep ha scritto:
Allora c'è qualcosa che non va. Anche prima dei 10000km era un po' duro ma funzionava comunque bene sia "in su che in giù". Fallo vedere appena puoi. :byee


Ma infatti penso anche io che non può essere così scadente...probabilmente ho il sensore rotto


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 26 nov 2019, 19:20 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
stasera mi son fermato in un conce bmw, chiedendo al capofficina se poteva provare la moto e dirmi se il quickshifter è normale che funzioni in modo così scadente. Il meccanico è partito con la moto assestando dei 'pestoni' sul cambio (con gli scarponi antinfortunistici da officina) come se dovesse prenderlo a calci, e al rientro dal giro ha sentenziato che 'funziona normalmente'.

Io gli ho fatto gentilmente notare che su qualsiasi moto SENZA cambio elettronico a dare dei pestoni del genere sul pedale le marce entrano (finchè il cambio non si rompe) ma lui mi ha esortato ad usarlo così, spiegandomi che così facendo col tempo diventerà più tenero :shock:
X forza diventerà più tenero...quando si saranno sbeccati gli ingranaggi.

Non aggiungo altro, se non che non mi interessa perchè la moto l'ho presa usata e l'avrei pagata uguale anche se non avesse avuto il cambio elettronico. Ma se fosse stata nuova avrei dovuto pagare per avere questo accessorio, e in tal caso sarei abbastanza incazzato.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 26 nov 2019, 22:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 766
Località: Cermenate (co)
rsvsteve ha scritto:
stasera mi son fermato in un conce bmw, chiedendo al capofficina se poteva provare la moto e dirmi se il quickshifter è normale che funzioni in modo così scadente. Il meccanico è partito con la moto assestando dei 'pestoni' sul cambio (con gli scarponi antinfortunistici da officina) come se dovesse prenderlo a calci, e al rientro dal giro ha sentenziato che 'funziona normalmente'.

Io gli ho fatto gentilmente notare che su qualsiasi moto SENZA cambio elettronico a dare dei pestoni del genere sul pedale le marce entrano (finchè il cambio non si rompe) ma lui mi ha esortato ad usarlo così, spiegandomi che così facendo col tempo diventerà più tenero :shock:
X forza diventerà più tenero...quando si saranno sbeccati gli ingranaggi.

Non aggiungo altro, se non che non mi interessa perchhè la moto l'ho presa usata e l'avrei pagata uguale anche se non avesse avuto il cambio elettronico. Ma se fosse stata nuova avrei dovuto pagare per avere questo accessorio, e in tal caso sarei abbastanza incazzato.

Mi sembra che stai un po’ esagerando, io con la prima e seconda uso la frizione,molto probabilmente con marce basse e numero di giri non allineati il cambio rimane un poco duro (ma non da tirare scarpate)le altre marce sono una goduria. :smoke03

_________________
Due cose sono infinite:l'universo e l'imbecillità ,per quanto riguarda l'universo ho ancora dei dubbi.
In questa vita siamo solo di passaggio (godetevela). Non fermatevi a rompere i coglioni.....


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 26 nov 2019, 22:33 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
Al contrario, sulle prime marce spingendo forte vanno anche dentro (in salita), mentre in scalata la forza richiesta è esagerata, come se il sensore non funzionasse. Fare sesta/quinta poi è impossibile, sembra di rompere il cambio.

Avendo in casa anche un'aprilia V4 ho ben chiaro come dovrebbe funzionare un cambio elettronico (anzi forse dovrebbero provarla pure quelli di bmw)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 27 nov 2019, 0:04 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 2391
Località: Polverigi AN
se può aiutare, la mia esperienza ad aprile 2018 con gs 1200 e cambio elettronico è stata piuttosto deludente,
perché il cambio era molto duro, a settembre ho provato la gs 1250 di un amico e mi è sembrato molto migliorato
più o meno a livello del bestio (non ricordo quanti km avesse la moto del mio amico), fossi in te proverei un’altra gs 1250 magari con un po’ di km così hai un termine di paragone

_________________
Ciao, Renzo.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 27 nov 2019, 1:28 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3800
Su questo cambio elettronico di Bmw ho sempre sentito diverse lamentele anche sul modello precedente, probabilmente le altre qualità fanno superare qualche difetto, ciononostante mi lascia perplesso che una moto aggiornata costantemente, migliorata ed affinata ogni anno, regina delle vendite, possa avere una tale difettosità così evidente.
Se questo è il progresso allora meglio tenersi cara la vecchia bialbero o ancor meglio la granitica 1150adventure.
Mi sbaglio probabilmente ma ho l'impressione che con il boxer si stia forzando troppo la mano alla ricerca di un qualcosa che in realtà sta solo complicando le cose, forse, dico forse dovevano fermarsi già qualche anno fa' ed affinare altri particolari.

_________________
Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.

Amo solo i lupi solitari, perché quelli in branco non sono poi così diversi dalle pecore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 27 nov 2019, 13:24 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 8749
Località: chiasso-svizzera
rsvsteve ha scritto:
stasera mi son fermato in un conce bmw, chiedendo al capofficina se poteva provare la moto e dirmi se il quickshifter è normale che funzioni in modo così scadente. Il meccanico è partito con la moto assestando dei 'pestoni' sul cambio (con gli scarponi antinfortunistici da officina) come se dovesse prenderlo a calci, e al rientro dal giro ha sentenziato che 'funziona normalmente'.

Io gli ho fatto gentilmente notare che su qualsiasi moto SENZA cambio elettronico a dare dei pestoni del genere sul pedale le marce entrano (finchè il cambio non si rompe) ma lui mi ha esortato ad usarlo così, spiegandomi che così facendo col tempo diventerà più tenero :shock:
X forza diventerà più tenero...quando si saranno sbeccati gli ingranaggi.


Ribadisco: se DEVI dare dei pestoni sulla leva del cambio per far funzionare il QS c'è sicuramente qualcosa che non funziona come dovrebbe. Il QS di BMW non sarà mai morbido come quello di Multistrada 1260, KTM 790 o Honda CBR 1000 (gli unici paragoni che ho) ma, se azionato correttamente (gas aperto a salire, gas chiuso in scalata), funziona bene soprattutto in scalata dove tu hai più difficoltà.
Secondo me quel capo officina "ha voluto essere molto sbrigativo", ...per non dire che non capisce una benemerita fava.
Non so dove abiti ma per il tagliando dei 10'000km (che farei verso gli 11000) non mi rivolgerei di sicuro a quelli...
Semmai fammi sapere di dove sei che, in mp, ti faccio sapere a chi rivolgerti. :byee

_________________
gs 1250, 15'000km, nessun guasto... per ora!
Io continuo a comperare le moto che mi piacciono, spero non si rompano.

Non discutere mai con un idiota; ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 27 nov 2019, 21:32 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
La penso come te, e sicuramente NON andrò da loro. Penso invece di andare dallo stesso meccanico guzzi che mi seguiva la Stelvio, che non è ufficiale bmw ma le conosce bene e ne fa diverse


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 28 nov 2019, 12:01 
Avatar utente
Utente -> Connesso

Messaggi: 1339
Località: Alessandria
A dar pestoni, qualsiasi cambio sequenziale "funziona", anche senza quick-shifer. Sul mio CRF1000 (pre RbW, SENZA Q-S), non ho nessuna difficoltà a scalare marcia (lo faccio spesso se guido in piedi, per tenere bene il manubrio); a salire si impunta decisamente di più, ma le marce entrano bene se uno riesce a fare un po' di doppietta con l'acceleratore. Quando avevo la yamaha WR250R, usata soprattutto in off, il cambio era talmente morbido che spesso, con gli stivaloni da cross, mi ritrovavo a cambiare senza volerlo! E succedeva in modo imbarazzante, perché capitava sempre che, in salita, mi entrava una marcia più alta, facendo "morire" i 26 cv scarsi del 250..... Da recuperare subito con un pestone in giù!
I cambi giapponesi però sono in genere i migliori.

_________________
Gabor
"Mettete Scott a capo di una spedizione scientifica, Amundsen per un raid rapido ed efficace. Ma quando siete nelle avversità e non intravedete via d’uscita, inginocchiatevi e pregate Dio che vi mandi Shackleton" R. Priestley


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alla fine ho fatto la cazzata
MessaggioInviato: 29 nov 2019, 9:55 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 1204
concordo, sulla Stelvio la scalata a gas chiuso senza frizione (che mi capitava di fare ogni tanto) era decisamente più facile rispetto al gs, pur non avendo nessun cambio elettronico.
Quindi penso che, come dice ZEP, il mio abbia problemi...non posso credere che abbiano deliberato una cosa che funziona così male.


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gabor, iceman e 8 ospiti

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group