Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 19 ott 2019, 14:26 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 30
Località: Gallarate
FilippoG8 ha scritto:
Side ha scritto:
Dopo oltre un mese di attesa mi è arrivato lo scarico Zard.
Allora... a prima vista non ho trovato la targhetta di omologazione, quindi 3/4 Mail di scambio con il fornitore e poi soluzione dell’arcano. L’omologazione non è una targhetta fissata allo scarico ma è stampata sullo scarico stesso, però si fa fatica a vederla, è dello stesso colore e poco in rilievo. Comunque, dopo le prime imprecazioni, oggi ho iniziato a montarlo. Devo premettere che ho il decatalizzatore di Agostini, dopo averlo montato, il para calore dello scarico originale toccava contro la pedana del passeggero. Anche qua, imprecazioni, discese in campo di quasi tutti gli dei dell’Olimpo, e alla fine ho montato lo stesso la pedana passeggero sopra il para calore e non sotto. Il risultato è che la pedana schiaccia il para calore, ma siccome Giove non aveva voglia di picchiare gli dei inferiori che mi assistevano, ho deciso di lasciarlo cosi, tanto poi avrei cambiato anche il terminale è sicuramente sarebbe andato a posto.
Invece oggi... niente da fare. Con il terminale Zard, il nuovo para calore in carbonio e la nuova fascetta per il terminale... tutto uguale. Il para calore risulta troppo basso e non sovrasta la pedana.
Alché Giove, incazzato, mi da una mano. Ho smontato i collettori fino alle testate, ho riallineato tutto l’ambaradan partendo dalla fascetta del terminale e ho serrato le viti partendo appunto dalla marmitta. In questo modo, tira di qua, stringi di la e voilà...
Ho dovuto promettere a Giove di fargli conoscere qualche donzella terrena...
Ho acceso, e bruuuumm, bruummmm... il rumore è cambiato. Ora fa più casino, però non è certo il rumore delle vecchie Guzzi con i Lafranconi, sia quelli omologati e quelli non omologati.
Ora scendo e la provo su strada, poi vi saprò dire le mie impressioni.
Scusa ma cos'è il decatalizzatore?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


Giusto! Il decatalizzatore è un termine scorretto.
Praticamente ho sostituito i collettori di scarico con quelli di Agostini che non hanno il catalizzatore.
Diminuisce il calore in modo sensibile e migliora il rumore.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 19 ott 2019, 18:35 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 73
Località: Monza Brianza
Side ha scritto:
FilippoG8 ha scritto:
Side ha scritto:
Dopo oltre un mese di attesa mi è arrivato lo scarico Zard.
Allora... a prima vista non ho trovato la targhetta di omologazione, quindi 3/4 Mail di scambio con il fornitore e poi soluzione dell’arcano. L’omologazione non è una targhetta fissata allo scarico ma è stampata sullo scarico stesso, però si fa fatica a vederla, è dello stesso colore e poco in rilievo. Comunque, dopo le prime imprecazioni, oggi ho iniziato a montarlo. Devo premettere che ho il decatalizzatore di Agostini, dopo averlo montato, il para calore dello scarico originale toccava contro la pedana del passeggero. Anche qua, imprecazioni, discese in campo di quasi tutti gli dei dell’Olimpo, e alla fine ho montato lo stesso la pedana passeggero sopra il para calore e non sotto. Il risultato è che la pedana schiaccia il para calore, ma siccome Giove non aveva voglia di picchiare gli dei inferiori che mi assistevano, ho deciso di lasciarlo cosi, tanto poi avrei cambiato anche il terminale è sicuramente sarebbe andato a posto.
Invece oggi... niente da fare. Con il terminale Zard, il nuovo para calore in carbonio e la nuova fascetta per il terminale... tutto uguale. Il para calore risulta troppo basso e non sovrasta la pedana.
Alché Giove, incazzato, mi da una mano. Ho smontato i collettori fino alle testate, ho riallineato tutto l’ambaradan partendo dalla fascetta del terminale e ho serrato le viti partendo appunto dalla marmitta. In questo modo, tira di qua, stringi di la e voilà...
Ho dovuto promettere a Giove di fargli conoscere qualche donzella terrena...
Ho acceso, e bruuuumm, bruummmm... il rumore è cambiato. Ora fa più casino, però non è certo il rumore delle vecchie Guzzi con i Lafranconi, sia quelli omologati e quelli non omologati.
Ora scendo e la provo su strada, poi vi saprò dire le mie impressioni.
Scusa ma cos'è il decatalizzatore?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


Giusto! Il decatalizzatore è un termine scorretto.
Praticamente ho sostituito i collettori di scarico con quelli di Agostini che non hanno il catalizzatore.
Diminuisce il calore in modo sensibile e migliora il rumore.
Ah.
Pensavo che il catalizzatore fosse nel terminale.
Non sapevo.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

_________________
| T5 850 Cafe Racer | Griso 1100 | Stelvio 8V 1200 NTX |


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 20 ott 2019, 19:49 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 46
ma va meglio la moto?o peggio?ma nessuno ha pensato di svuotare gli originali?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 21 ott 2019, 11:12 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 30
Località: Gallarate
Per me la moto va uguale. Quando farò il prossimo tagliando mi farò mettere una mappa adeguata, giusto per far lavorare meglio il motore.
Come ho già detto, secondo me, la modifica conviene solo se volete cambiare il suono della marmitta e se volete che scaldi meno la gamba e il sedere.
Gli originali preferisco tenerli così.


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 21 ott 2019, 14:09 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 3547
Località: Ancona
...eheheh...ragazzi il sound della stelviona non ve lo ridà più nessuno!....:-)

_________________
Aprilia Tuareg wind 125, Gilera RC 600, Honda Transalp 650, Moto Guzzi Stelvio bianca '10, Moto Guzzi Stelvio NTX rosso lava '15 affiancata da una Royal Enfield Himalayan black!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 21 ott 2019, 16:56 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 14071
Località: montecosaro scalo
io preferisco nettamente la v85 alla stelvio come sound...ho sempre adorato le aste e bilanceri e poi ha un rumore di aspirazione piu' cupo.

_________________
l'importante e' andare in moto
avventureinmoto.it


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Anche Zard sta arrivando...
MessaggioInviato: 21 ott 2019, 21:20 
Avatar utente
Utente -> Non connesso

Messaggi: 46
Forse più che la mappa basta ingrassare un po’ con il vtwin o qualche sensore iat


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento Vai alla pagina Precedente  1, 2

Argomenti attiviMessaggi non lettiMessaggi recentiI tuoi messaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Traduzione Italiana phpBB.it FORUM by BENCIO Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group